Il padre e lo straniero

2010, Drammatico

2.3
Il padre e lo straniero (2010)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Diego è un giovane padre di trentacinque anni, la cui esistenza è segnata dal dolore per un figlio gravemente handicappato, Giacomino. Il bambino ha quasi otto anni ma lui, fatica ancora a toccarlo, ad abbracciarlo, come avesse paura di fargli del male. Impiegato al dipartimento per il commercio con l'estero, ha una bella moglie di nome Lisa, ma il rapporto con lei, per quanto sereno e premuroso, si è come "svuotato". La loro vita ruota attorno al piccolo Giacomino e alle continue attenzioni di cui necessita. Un pomeriggio Diego, accompagnando per caso il bimbo all'Istituto di riabilitazione, incontra Walid, un arabo dai modi affascinanti, il cui figlio Yusef, ha problemi simili a quelli di suo figlio. Walid colpisce immediatamente Diego per la grande energia di cui dispone e, soprattutto, per come sembra vivere il rapporto col figlio: orgoglio e amore che paiono sovrastare il dolore per i gravi problemi del bambino. Nasce tra i due uomini un'amicizia che fa cambiare il nostro protagonista. In casa è più dolce e comprensivo con Lisa, e soprattutto adesso sta recuperando il rapporto col figlio. Ma un giorno, accade qualcosa di inaspettato...

Le vostre recensioni