Il manichino assassino

1973, Horror

0.0
Il manichino assassino (1973)
Genere
Horror, Giallo
Durata
Regista

L'americano Barnes, mentre si trova a Londra, fa offerte a Claude Duprée per l'acquisto del Museo delle Cere presso il quale con lui lavorano Flexner e il muto nonché sciancato Karkof. Trovato assassinato il Duprée, mentre il serg. Haugs porta avanti le indagini, giungono al Museo Margareth Collins, nipote del defunto, e la governante Julia. Prima che il delitto venga chiarito, vi si aggiungono le morti di Barnes e della cantante Laune Mell, e perviene notizia del testamento lasciato da Duprée a favore della nipote. Ma anche questa verrebbe uccisa dal manichino di Jack lo Squartatore se il sergente di polizia non intervenisse a tempo e non svelasse l'arcano: sotto le sembianze di Jack si nascondeva il signor Fowley, padrone della birreria adiacente nonché dello stabile, il quale per mezzo dei delitti avrebbe tentato di entrare in possesso di un tesoro in platino, nascosto negli strumenti di tortura del manichino, del famoso e mai trovato Jack lo Squartatore.

Le vostre recensioni