Il giustiziere della notte - curiosità

1974, Azione

3.4
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Il giustiziere della notte è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 12 Dicembre 1974; la data di uscita originale è: 24 Luglio 1974 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 01 Ottobre 1973 - 01 Gennaio 1974 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    2 Park Avenue, Murray Hill, East Side, Manhattan, New York City, New York, USA
    33 Riverside Walk, East Side, Manhattan, New York City, New York, USA
    Arizona, USA
    Bear Down Gym, University of Arizona, Tucson, Arizona, USA
    Brooklyn Bridge, New York City, New York, USA
    Brooklyn, New York City, New York, USA
    Central Park, Manhattan, New York City, New York, USA
    Chicago, Illinois, USA
    Columbus Circle Subway, Central Park, Manhattan, New York City, New York, USA
    East Side, Manhattan, New York City, New York, USA
    Manhattan, New York City, New York, USA
    Mill Neck Manor, Mill Neck, Long Island, New York, USA
    Murray Hill, East Side, Manhattan, New York City, New York, USA
    New York City, New York, USA
    New York, USA
    Old Tucson - 201 S. Kinney Road, Tucson, Arizona, USA
    Pasadena, California, USA
    Riverside Park, Manhattan, New York City, New York, USA
    Tucson, Arizona, USA
    Union Station - Canal St. & Jackson Blvd., Near West Side, Chicago, Illinois, USA

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm.
    Proiettato in: 35 mm.
    Rapporto immagine: 1,85 : 1.
    Colore: a colori (Technicolor).
    Formato audio: Mono.
    Lingua originale: inglese, italiano e tedesco.

    ● ● ●
  • I sequel de Il giustiziere della notte - Il successo de Il giustiziere della notte - diretto da Michael Winner nel '74 - convinse i produttori a mettere in cantiere dei sequel del film interpretato da Charles Bronson. Il franchise ispirato al romanzo di Brian Garfield si compone di cinque pellicole, l'ultima delle quali realizzata nel '94. Winner ha diretto i primi tre episodi, mentre gli ultimi due sono stati diretti da J. Lee Thompson e Allan A. Goldstein.
    Del primo film è stato annunciato anche un remake previsto per il 2013. Nel 1976 inoltre, il film di Winner ha ispirato anche un remake a luci rosse dal titolo Sex Wish, interpretato da Harry Reems.