Il brigadiere Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia - curiosità

1973, Comico

3.0
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Il brigadiere Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 12 Dicembre 1973.
    Le riprese del film si sono svolte in Italia.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Dear Studios, Rome, Lazio, Italia
    Roma, Italia
    Soriano nel Cimino, Viterbo, Italia

    ● ● ●
  • Il brigadiere Zagaria e il debutto 'ufficiale' di Banfi nel cinema - Dopo alcune particine in varie commedie e film comici, Lino Banfi fu scoperto dal produttore Carlo Maietto che gli affidò un ruolo da protagonista ne Il brigadiere Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia, che tra l'altro segnò anche l'esordio alla regia di Mario Forges Davanzati. "Una sera, in un piccolissimo cabaret di Trastevere vidi lo spettacolo di Lino Banfi con Gennarino Palumbo, attore del teatro di Eduardo de Filippo" - ci ha raccontato Maietto - "Era uno spettacolo molto modesto però trovai l'attore talmente divertente che andai a vederlo per una settimana di seguito ed alla fine gli proposi di girare un film per me da protagonista. Lui quasi non ci credeva. Contemporaneamente, Franco Cristaldi mi chiese di far girare, quale regista, un film a suo cognato, Mario Forges Davanzati (marito di Blanche Cardinale, sorella di Claudia) ed io gli proposi proprio il film di Banfi. Davanzati, però ambiva a girare film impegnati intellattualmente, e durante le riprese creò molti problemi con Banfi che riteneva attore non qualificante per la sua successiva carriera e volle, quindi, firmare il film con lo pseudonimo Luca Davan... Non credo che Davanzati abbia mai girato in seguito altri film. Ricordo che offrì a Banfi cinque milioni di Lire. Dopo solo un paio d'anni ne valeva almeno 500."