I due presidenti - curiosità

2010, Drammatico

3.0
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - I due presidenti è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 10 Dicembre 2010 (Medusa); la data di uscita originale è: 29 Maggio 2010 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 20 Luglio 2009 - 04 Settembre 2009 in Inghilterra e USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Brooklands Industrial Park, Weybridge, Surrey, Inghilterra, Regno Unito
    Emirates Stadium, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Grosvenor House Hotel, Park Lane, Mayfair, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Hedsor House & Park, Taplow, Buckinghamshire, Inghilterra, Regno Unito
    Langley Park, Slough, Berkshire, Inghilterra, Regno Unito
    Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Loseley Park, Guildford, Surrey, Inghilterra, Regno Unito
    Methodist Central Hall, Storey's Gate, Westminster, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    National Portrait Gallery, St Martin's Place, Covent Garden, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Pinewood Studios, Iver Heath, Buckinghamshire, Inghilterra, Regno Unito
    Washington, District of Columbia, USA

    ● ● ●
  • La trilogia della Regina - Del film The Deal (2003) sono stati realizzati due sequel, il pluripremiato The Queen (anche questo diretto da Frears) e The Special Relationship

    ● ● ●
  • Un 'rapporto speciale' - Il titolo originale del film HBO I due presidenti, The Special Relationship, fa riferimento a un'espressione che fu usata per la prima volta dal primo ministro Winston Churchill. La definizione di "rapporto speciale" è entrata successivamente nell'uso comune per indicare le relazioni politiche, diplomatiche, culturali e storiche speciali che legano in particolare la Gran Bretagna e gli Stati Uniti. Le pagine della storia sono infatti piene di alleanze transatlantiche più o meno forti e intime, come quelle tra Winston Churchill e Franklin Roosevelt, tra John F. Kennedy e Harold Macmillan, tra Margaret Thatcher e Ronald Reagan. E infine merita un posto speciale la relazione tra Tony Blair e Bill Clinton, protagonisti del film interpretati rispettivamente da Dennis Quaid e Michael Sheen.

    ● ● ●
  • La trilogia del potere - Il film I due presidenti, diretto da Richard Loncraine, rappresenta il terzo capitolo della trilogia dello sceneggiatore Peter Morgan su Tony Blair, dopo The Deal e il film candidato all'Oscar The Queen. Attraverso una scrittura densa di umorismo, carica di dialoghi molto accurati e ricca di descrizioni pungenti Morgan, che aveva firmato anche lo script di Frost/Nixon-Il duello, racconta le vicende storiche e gli episodi personali dei suoi protagonisti dall'interno con gli elementi più intimi fino alla sfera pubblica. "La storia del rapporto tra Clinton e Blair è molto affascinante e merita di essere raccontata per immagini perché la loro alleanza politica e la loro amicizia personale hanno cambiato in maniera profonda il tono delle conversazioni politiche tra il nostro Paese e la Gran Bretagna", ha dichiarato il produttore esecutivo Kathleen Kennedy. "Ci hanno ricordato quanto siano intrecciati i destini e le fortune dei nostri due Paesi e l'effetto straordinario che un'alleanza tra Stati Uniti e Gran Bretagna possa avere sulla politica internazionale. E mentre la sceneggiatura scritta da Peter Morgan incarna al meglio questa idea, quello che a mio avviso attirerà il pubblico nelle sale è il cuore della storia che rivela il carattere straordinario di questi due giganti della politica".

    ● ● ●
  • Musica per le orecchie di Alexandre Desplat - Il compositore di orgine francese Alexandre Desplat, autore di notevoli colonne sonore del cinema hollywoodiano, firma le musiche originali del film I due presidenti. Il talentuoso Desplat, che suona il piano e il flauto dall'età di soli 5 anni e si è distinto fin dagli esordi per la sua innovativa commistione di generi, è attualmente tra i compositori più quotati internazionalmente. Premio Oscar con The Queen (2006, Stephen Frears), Il curioso caso di Benjamin Button (2008, David Fincher) e Fantastic Mr. Fox (2009, Wes Anderson), riceverà il 10 dicembre 2010, nel corso del Tertio Millennio Film Fest, il premio Colonna Sonora - RDC Awards alla carriera.

    ● ● ●
  • Torino 2010 - Presentato nella sezione 'Festa mobile' alla 28. edizione del Torino Film Festival.