Fuori dal coro

2014, Commedia

3.0
Fuori dal coro (2014)
Genere
Commedia
Durata
Regista
Uscita ITA

Per uno scherzo del destino Dario, neolaureato e disoccupato, si ritrova in fuga con lo zio Tony che non vede da molti anni e con il quale ha sempre avuto delle divergenze. Nel tentativo di portare a termine un 'lavoretto' per un personaggio di spicco del suo paese, si ritrova immischiato in un guaio molto più grande di lui.



#FuoriDalCoro: un debutto ricco di citazioni cinematografiche e omaggio alla sua Sicilia per Sergio Misuraca
Perché ci piace
  • La fotografia. Nonostante le difficoltà produttive Giuseppe Pignone realizza una fotografia curata e al servizio della narrazione.
Cosa non va
  • Il ritmo. Nonostante i toni pulp il film perde di intensità in più di un passaggio.
  • Il trucco di Tony Scrima. Invece di invecchiare il volto del personaggio da più l'idea di un travestimento non riuscito.
  • Le citazioni cinematografiche. Se da un lato omaggia il suo cinema di riferimento, dall'altro Misuraca non trova il giusto equilibrio in alcune sequenze.

Le vostre recensioni