Follie per l'opera

1949, Commedia

0.0
Follie per l'opera (1949)
Genere
Commedia, Musicale
Durata
Regista
Uscita ITA

I bombardamenti tedeschi hanno distrutto a Londra la chiesa cattolica di un quartiere abitato da italiani. Il parroco chiede aiuto ai connazionali. Un giornalista, concepisce un piano: organizzare un grande concerto al Covent Garden, con il concorso dei più celebri cantanti italiani. Per attuare questo piano è necessaria una somma di denaro: il giornalista si rivolge ad uno strozzino, il quale pone una condizione. Darà il danaro, se Carlo, il proprietario del ristorante italiano, del quale il giornalista corteggia la nipote, s'impegna a restituire la somma o a cedergli il ristorante, entro una certa data. Con la complicità della fidanzata, il giornalista fa firmare a Carlo un foglio in bianco, sul quale stende poi la dichiarazione richiesta. I cantanti italiani giungono a Londra; ma per un disguido la segretaria si rifiuta di concedere il teatro. Il giornalista con la collaborazione di alcuni operai italiani, trasforma una palestra in teatro. Il concerto ottiene un successo straordinario. Il prestito viene restituito e il ristorante è salvo, la ricostruzione della chiesa assicurata: il giornalista sposerà la sua fidanzata.

Le vostre recensioni