E.T. L'Extraterrestre - curiosità

1982, Fantascienza

4.4
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Come spieghi cos'e' la scuola ad un'intelligenza superiore?
    [Elliot]
  • "Telefono... casa..."
    [E.T.]

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - E.T. L'Extraterrestre è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 07 Dicembre 1982; la data di uscita originale è: 11 Giugno 1982 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 08 Settembre 1981 - 07 Novembre 1981 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    7121 Lonzo Street, Tujunga, Los Angeles, California, USA
    Crescent City, California, USA
    Crescenta Valley, California, USA
    Culver City High School - 4401 Elenda Street, Culver City, California, USA
    Culver Studios - 9336 W. Washington Blvd., Culver City, California, USA
    Fort Dick, California, USA
    Granada Hills, Los Angeles, California, USA
    Los Angeles, California, USA
    Miller-Rellim Redwood Company Property, Redwood National Park, Crescent City, California, USA
    Northridge, Los Angeles, California, USA
    Porter Ranch, Northridge, Los Angeles, California, USA
    Porter Ridge Park, Northridge, Los Angeles, California, USA
    Redwood National Park, Crescent City, California, USA
    San Fernando Valley, Los Angeles, California, USA
    San Gabriel Mountains, California, USA
    Tujunga, Los Angeles, California, USA
    White Oak Boulevard, Northridge, Los Angeles, California, USA
    Wrightwood, California, USA

    ● ● ●
  • Tre DVD per Laure - Nel mystery Des vents contraires, il personaggio di Laure affitta tre film in DVD: E.T. l'extraterrestre, Jurassic Park e Babe, maialino coraggioso.

    ● ● ●
  • Avvistamenti alieni - In E.T. L'extraterrestre, durante Halloween, quando il piccolo alieno viene portato in giro coperto da un lenzuolo, si intravede un bambino vestito da Yoda, il piccolo maestro jedi de L'impero colpisce ancora. Non solo E.T. sembra quasi riconoscerlo e incomincia a dire "Casa, casa" ma anche la musica di John Williams per un attimo cambia e diventa proprio il tema di Yoda dalla celebre trilogia di Star Wars.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm e 70 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: DTS 70mm, Dolby, Dolby (35mm), SDDS e DTS-ES (riedizione). Lingua originale: Inglese.

    ● ● ●
  • La macchina del tempo di Mottola - Per il concept dell'extraterrestre protagonista della commedia on the road Paul il regista Greg Mottola ha spiegato di aver avuto non poche difficoltà: "Abbiamo disegnato una versione computer grafica di Paul che non era completamente soddisfacente, così abbiamo chiamato una società di effetti pratici che ha questo talentato scultore che ha scolpito Paul in argilla. Ha scolpito miniature di Paul fino a quando noi non abbiamo creato un disegno che pensavamo buono, e allora ne ha scolpita una versione a grandezza naturale. L'idea era che Paul doveva essere il prodotto dell'evoluzione dell'essere umano fra un miliardo di anni". Ma nel vederlo sullo schermo il risultato "futuristico" in realtà di riporta indietro nel tempo, alle opere cult di Steven Spielberg, Incontri ravvicinati del terzo tipo ed E.T. L'Extraterrestre, ai cui alieni Paul somiglia incredibilmente.

    ● ● ●
  • Idee nel deserto - L'idea per il film E.T. L'extraterrestre fu concepita da Steven Spielberg mentre si trovava nel deserto, impegnato con le riprese de I predatori dell'arca perduta. Su quel set avvenne anche, per puro caso, l'incontro con la sceneggiatrice Melissa Mathison, che era andata a trovare il futuro sposo Harrison Ford. Ford ottenne anche una piccola parte in E.T. L'extraterrestre (era il preside della scuola dei ragazzi), che però fu tagliata da Spielberg in fase di montaggio perché troppo "ingombrante".

    ● ● ●
  • Commovente - Il piccolo Henry Thomas ottenne la parte di Elliot raccontando a Spielberg il dolore provato per la perdita del suo cane: il regista ne fu commosso e scritturò il giovanissimo attore.

    ● ● ●
  • Torna a casa, Drew - La casa in cui Drew Barrymore incontra i due ragazzi che giocano coi videogame, nel film Charlie's Angels è la stessa in cui abitava il suo personaggio di E.T. L'Extraterrestre, la buffa e deliziosa Gertie.

    ● ● ●
  • Il primo amore di Katie - Il primo film che Katie Holmes ha visto è stato E.T. - L'extraterrestre, ma tra le sue pellicole preferite ci sono Un compleanno da ricordare, Gosford Park, Ragione e Sentimento, e Il matrimonio del mio migliore amico.