Diario napoletano

1992, Documentario

3.8
Diario napoletano (1992)
Genere
Documentario
Durata
Regista

Quasi trent'anni dopo Le mani sulla città, Francesco Rosi decide di tornare a Napoli insieme ai suoi collaboratori per cercare di capire quanto sia cambiata la realtà metropolitana. Come se si trattasse di un diario, Rosi ripercorre le vie della città osservandone il degrado, la criminalità giovanile e le terribili conseguenze del mercato della droga, visibili in ogni punto di Napoli. La città è profondamente cambiata, forse in peggio, ma c'è ancora posto per la speranza che, lottando, si possa restituire a Napoli un volto civile facendola tornare a essere uno dei luoghi più belli del mondo.

Le vostre recensioni