Delitti: tracce allusive

2003, Commedia

0.0
Delitti: tracce allusive (2003)
Genere
Commedia, Giallo
Durata
Regista
Uscita ORIG
(Svezia)

1945, siamo a bordo di un treno che viaggia nonstop tra Stoccolma e Berlino. Tra i tanti viaggiatori c'è un colorato e bizzarro gruppo di passeggeri, tutti travolti dalla presenza di un critico letterario ispirato da Wittgenstein e con in testa il sogno di ricostruire la vecchia Europa. Tra i personaggi un soldato svedese perdutamente ottimista, un medico maligno, l'amante del medico e la moglie del medico, alcuni profughi, una suora sfinita e molti, molti altri. Non tutti sopravvivranno al viaggio, ma molti avranno modo di provare sulla propria pelle la tesi di Wittgenstein: "Non tutto è come sembra".

Le vostre recensioni