Death in Sarajevo

2016, Drammatico

3.6
Death in Sarajevo (2016)
Genere
Drammatico
Durata
Regista

L'Hotel Europe di Sarajevo è in fermento a causa dei preparativi per la serata di gala dell'Unione Europea dedicata al centenario dell'assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando, che portò allo scoppio della prima guerra mondiale. Poiché da due mesi nessuno viene pagato, il personale scontento minaccia uno sciopero. Qualora la cena si risolvesse in un fallimento, l'albergo già ipotecato verrebbe chiuso. In questo conteso, gli ospiti vip e i giornalisti vivono ognuno le proprie tensioni...



#DeathInSarajevo è un film originale e ottimamente diretto da #DenisTanovic, ma fin troppo costruito e didascalico
Perché ci piace
  • Il film porta a riflettere con una certa originalità sui conflitti che hanno lacerato nell’ultimo secolo l’ex Jugoslavia.
  • Le scene ambientate nell’albergo sono molto affascinanti dal punto di vista visivo, con una predominanza di carrelli a seguire i personaggi che esaltano i lunghi corridoi e gli ampi spazi a disposizione.
  • La convincente prova della carismatica Snežana Vidović nel ruolo del personaggio femminile principale.
  • È interessante l’idea di unire la storia dei lavoratori dell’albergo intenti a organizzare uno sciopero con il contesto del programma tv sul centenario dell’assassinio di Francesco Ferdinando d’Asburgo…
Cosa non va
  • … ma in più occasioni, nel complesso, l’operazione risulta eccessivamente schematica, costruita a tavolino.
  • Alcuni passaggi, specialmente quelli legati alla registrazione del programma televisivo, sono fin troppo didascalici nella loro verbosità.

Le vostre recensioni