Confessione di un commissario di polizia al procuratore della repubblica

1971, Azione

3.5
Confessione di un commissario di polizia al...
Genere
Azione, Drammatico, Poliziesco
Durata
Regista
Uscita ITA

Giacomo Bonavia, commissario di polizia, ed il dottor Traini, sostituto procuratore della Repubblica sono in Sicilia, impegnati nella lotta contro la mafia e la criminalità organizzata. Mentre Bonavia è esasperato da anni di insuccessi e si è ormai convinto di non poter sgominare la delinquenza siciliana, Traini - che è un giovane pieno di ideali - è convinto che la legge debba essere inflessibile e non debba adattarsi alle situazioni. Ma quando Bonavia, dopo aver ucciso un potente boss mafioso, viene ucciso misteriosamente, Traini inizia a rendersi conto che i mezzi legali di cui dispone per lottare contro il crimine sono limitati...

Le vostre recensioni