Come sposare un milionario - curiosità

1953, Commedia

3.2
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • - Ma non credi sia un po' vecchio?
    - Oh, un uomo ricco non è mai troppo vecchio!

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - La data di uscita originale di Come sposare un milionario è: 05 Novembre 1953 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 09 Marzo 1953 - 01 Aprile 1953 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    36 Sutton Place South, Sutton Place, Manhattan, New York City, New York, USA
    George Washington Bridge, Manhattan, New York City, New York, USA
    Hudson River, New York, USA
    Rockefeller Center, Manhattan, New York City, New York, USA
    Stage 14, 20th Century Fox Studios - 10201 Pico Blvd., Century City, Los Angeles, California, USA
    Sun Valley, Idaho, USA

    ● ● ●
  • Come sposare Bogie - Nel film Come sposare un milionario, il personaggio interpretato da Lauren Bacall dice che lei preferisce, da sempre, gli uomini più maturi, "come quello ne La regina d'Africa, come si chiama? Sono assolutamente pazza di lui!" -
    Ovviamente si riferisce a Humphrey Bogart, che nella vita reale era suo marito.
    Un altro riferimento alla vita privata della Bacall, è che nel film interpreta un'indossatrice, attività che ha svolto per diversi anni prima di diventare famosa come attrice.

    ● ● ●
  • Betty e Marilyn - Sul set di Come sposare un milionario - che vedeva protagoniste, insieme a Lauren Bacall, anche Marilyn Monroe e Betty Grable - sembra che la Grable, che ormai era già famosissima, abbia incoraggiato in più di un'occasione la Monroe, invece stava per diventare una star di serie A, e sembra che le abbia detto: "Tesoro, adesso tocca a te" - riferendosi ovviamente al successo.
    Inoltre, mentre il nome della Grable era al primo posto nei credits - per ragioni contrattuali - l'immagine di Marilyn ebbe più spazio nei trailer e nei manifesti.

    ● ● ●
  • Una favola tutta al femminile - La produttrice della commedia Monte Carlo, Denise Di Novi ha fatto notare in più di un'occasione che il film ricorda per la trama Come sposare un milionario e Vacanze romane sostenendo: "Parigi è una città così romantica, idealizzata da molte giovani americane. Per Grace, Emma e Meg, la Parigi dei loro sogni non si è infranta. Succede spesso che le aspettative giovanili siano idealizzate - siano esse riferite a un viaggio, a una relazione o a un lavoro - e che poi si scontrino con la realtà. Le nostre ragazze, invece, hanno la possibilità di cambiare il proprio destino, e la colgono al volo. Anche se si trova nel sud della Francia". Poi ha aggiunto: "Questo è uno di quei rari film con protagoniste delle giovani donne, che possiede il divertimento e l'eleganza di una commedia spumeggiante, offrendo anche un soddisfacente viaggio nei sentimenti e la trasformazione dei personaggi".