Bangkok Nites

2016, Drammatico

0.0
Bangkok Nites (2016)
Genere
Drammatico
Durata
Regista

Bangkok, megalopoli in costante espansione. Nel cuore cittadino nella via Thaniya, quartiere a luci rosse destinato a una clientela giapponese, vive Luck, una delle regine della zona. Abita sola in un appartamento lussuoso e mantiene la sua numerosa famiglia rimasta in una provincia del nord-est, vicino al confine con il Laos. Un giorno Luck ritrova Ozawa, un cliente giapponese di cui si era innamorata cinque anni prima. Ex soldato delle Forze giapponesi di autodifesa, l’uomo vivacchia in una modesta stanza dei quartieri bassi. Ozawa deve recarsi in Laos e Luck lo accompagna per presentarlo alla famiglia e agli amici d’infanzia. Stanco della propria vita a Bangkok, durante questo breve soggiorno Ozawa aspira a vivere pacificamente nel piccolo villaggio, ma sarà costretto a confrontarsi con le cicatrici del colonialismo.



#BangkokNites viaggia dal Giappone alla Thailandia con brio e pathos.
Perché ci piace
  • Il regista Katsuya Tomita affronta un tema non facile come la prostituzione con ambizione e talento.
  • La contaminazione tra Thailandia e Giappone a livello contenutistico e formale produce ottimi risultati.
Cosa non va
  • La costruzione drammaturgica non giustifica pienamente le tre ore di durata.

Le vostre recensioni