A Natale mi sposo

2010, Commedia

1.8
A Natale mi sposo (2010)
Genere
Commedia
Durata
Regista
Uscita ITA

Gustavo è un cuoco che lavora in una trattoria "molto" romana, ma sogna di diventare un grande chef internazionale. Accanto a lui ci sono ogni giorno un cameriere romano, Rocky, ex pugile; un lavapiatti toscano, Cecco, innamorato delle donne "mature", ma non in senso platonico; una mascotte, Gualtiero, un simpatico porcellino d'India; e il figlio Fabio, a cui è molto legato, che lavora come cameriere e che ha il merito di catapultare l'allegra combriccola di disgraziati in un'avventura ricca di esilaranti colpi di scena e imprevisti. Fabio infatti incontra Chris, sua ex fidanzata a Roma per incaricare un grande chef per organizzare il suo prossimo banchetto di nozze a Saint Moritz. Tramite uno stratagemma Fabio riesce a far sì che al posto del noto chef internazionale ci finisca il padre e in questo modo potrà cercare di farle cambiare idea... Così Gustavo e i suoi si ritrovano a Saint Moritz ad organizzare il banchetto del matrimonio tra Steve, figlio di un banchiere svizzero e Chris, ricca figlia di un'ereditiera. Sembra un matrimonio da favola, ma nessuno sa che il padre di Chris, Tony, non è poi così ricco, anzi ha dilapidato il capitale ereditato dalla moglie Sara e ha un forte interesse che il matrimonio della figlia vada in porto perché ha strappato la promessa di un prestito al ricchissimo padre del promesso sposo. Tutto sembra andare secondo copione ma... come una bomba ad orologeria i nostri sono destinati a mandare tutto in aria: la miccia l'accende Fabio che non ha intenzione di rinunciare a Chris. Suo padre Gustavo, che invece tiene tantissimo a quella vetrina internazionale, fa di tutto per bloccare il ragazzo, ma finisce per ingarbugliare ancora più le cose, passando addirittura agli occhi di Tony per amante della moglie Sara. Nel frattempo una serie di strani eventi succede intorno a loro: Rocky incontra Patrizia, di cui è sempre stato innamorato, che prima lavorava come ring-girl e ora si fa chiamare Patty e fa la segretaria per Tony, ma non solo; Cecco incontra Anna la prima donna che gli ha fatto davvero perdere la testa, peccato che sia l'anziana mamma di Tony. Come se non bastasse ci si mettono anche le wedding planner ingaggiate per l'organizzazione: Gina si invaghisce dello sposo Steve e Paloma, abituata ad essere sempre corteggiata, si innamora dell'unico che non se la fila, Cecco. Il sogno di gloria di Gustavo, dimostrare di essere un grande chef, è sempre più in pericolo. Anche Tony rischia di non riuscire a salvarsi dai suoi guai finanziari. Ma, alla fine, quando Gustavo deve scegliere tra la felicità del figlio e la sua non ha dubbi: nel momento della verità, corre a fermare il matrimonio per impedire che due ragazzi che non si amano, spinti dai genitori, finiscano per dire un sì che sarebbe solo una condanna...

Le vostre recensioni