Witches of East End, commento all'episodio 1x05 Electric Avenue

L'elettricità è nell'aria, in questo episodio che vede le Beauchamp a confronto con i loro poteri, tra allucinazioni, rituali e fantasmi.

Il plot

Due sorelle alle prese con due fantasmi: dopo la morte di Adam, Ingrid ha evocato il suo spirito per trascorrere due giorni d'amore con lui, che ancora non sa di essere morto. Il rito officiato da Ingrid, però, ha evocato accidentalmente anche lo spirito della ex-fidanzata di Dash. Le due sorelle dovranno fare in modo di riportare i due fantasmi nel loro mondo, e non sarà facile, soprattutto per Ingrid.
Nel frattempo Joanna viene scagionata dalle accuse di omicidio che le sono state mosse a causa della sua shapeshifter, ma solo grazie all'intervento di sua sorella Wendy, non certo del suo avvocato. Joanna si sente in colpa, perchè l'aiuto offerto da Wendy ha causato altri problemi, soprattutto alla donna che l'aveva accusata di averle ucciso il marito, Maura.

Cosa ci è piaciuto di questo episodio:

Witches of East End, Rachel Boston nell'episodio Electric Avenue.

Da grandi poteri derivano grandi responsabilità: sia Ingrid che Freya iniziano a confrontarsi con i loro poteri e spesso fanno scelte sbagliate - soprattutto la prima, che non avrebbe dovuto riportare in vita il gatto, qualche episodio fa (anche perchè era inutile) e non avrebbe dovuto neanche evocare lo spirito di Adam - ma anche Joanna e Wendy, che dovrebbero essere quelle più esperte, fanno sciocchezze. A farne le spese è la povera Maura Thatcher, che viene ricoverata in una struttura psichiatrica.

Ghost Whisperer: un episodio che ricorda un po' quelli della serie con Jennifer Love Hewitt, tutto sommato più piacevole e meno "frenetico" dal punto di vista emotivo, rispetto ai precedenti. Ci sono due spiriti, ciascuno con le sue storie: Adam è innamorato di Ingrid, ma deve andare nel suo mondo, e così è anche per l'ex-ragazza di Dash, che per poco non fa fuori Killian.

Karma e vecchi merletti: Zia Wendy (Madchen Amick) che strappa di dosso l'abito da sposa a Freya (Jenna Dewan-Tatum) per incendiarglielo "al volo" e solo perchè quel vestito ha un karma negativo.

Cosa non ci ha convinto di questo episodio:

Soluzioni arrangiate: ciò che lascia perplessi - tra le altre cose - è il modo in cui si trova una soluzione ad un problema, in questa serie. La signora Thatcher è in un letto d'ospedale in preda alle allucinazioni? Non c'è problema, Wendy e Joanna passano a trovarla (a braccetto) e fanno in modo che le allucinazioni si trasformino in sogni sereni e luminosi. Così anche l'ex di Dash, dopo aver causato un corto circuito nel bar, e aver folgorato il povero Killian, accetta di tornarsene da dov'è arrivata.

What's next?

In questa puntata il rapporto tra Joanna (Julia Ormond) e il suo avvocato è andato incontro ad un cambiamento drastico, e i due sono finiti a letto insieme. E a quanto sembra - considerate le anticipazioni sul prossimo episodio - tra i due l'atmosfera si farà ancora più bollente.

Witches of East End, commento all'episodio 1x05...
Fabio Fusco
Redattore
2.0 2.0
Privacy Policy