Under the Dome: commento all'episodio 2x06, In the Dark

Gli autori si perdono nell'ennesima inutile crisi meteo, risolta con il consueto deus ex machina, centellinando le informazioni utili e "ricompensandoci" con indizi troppo criptici per dare soddisfazione.

Il Plot

Under the Dome

2013 - 2015 – Fantascienza
3.1 3.1

Ancora una volta gli autori di Under the Dome suddividono la trama in tre storyline: nell'episodio In the Dark vediamo Sam e Barbie intrappolati nei tunnel che si trovano sotto l'edificio scolastico mentre Julia e Rebecca fanno squadra per tirarli fuori. Junior tiene al sicuro Melanie, Norrie e Joe da Lyle, convinto che il barbiere sia intenzionato ad ucciderli per scatenare l'Apocalisse. Nel frattempo Big Jim approfitta dell'assenza di Julia, impegnata altrove, per affermare nuovamente la sua leadership guidando la città contro l'ennesima calamità che li ha colpiti: una tempesta di sabbia scatenata dalla pioggia acida di qualche giorno prima.

Rebecca e Julia collaborano in maniera brillante, seppur con qualche screzio iniziale, mentre le loro controparti maschili intrappolate nelle caverne oscillano tra ostilità aperta, odio malcelato e infine disperate confessioni dei più oscuri segreti. Veniamo finalmente a sapere cosa è successo quella fatidica notte di tanti anni fa, quando Melanie ha perso la vita e Sam esce di scena nella maniera più scioccante - e inutile - possibile, spiccando il volo dell'angelo nel baratro infinito che si estende alla fine dei cunicoli. Big Jim riesce a risolvere la mini-crisi - cosa sarà mai una tempesta di sabbia rispetto alle altre prove già superate - in men che non si dica, grazie all'imbeccata di Rebecca, che aveva sotto mano un progetto scolastico abbandonato ad hoc per riequilibrare l'umidità del terreno. I ragazzi, tra crisi sentimentali e crisi isteriche, riescono a ritrovare l'uovo che giaceva in fondo al lago e ad ottenere un indizio criptico dopo averlo toccato.

Barbie e Sam - La cupola è dolore

I due finiscono intrappolati dopo che Junior casca nel tranello preparato da Lyle, il quale durante la sua fuga nei tunnel ha avuto il tempo di lasciarsi alle spalle un trabocchetto per i suoi futuri inseguitori e - incredibile ma vero - lo fa usando nuovamente il diario di Pauline. D'altronde perchè cambiare un metodo che ha già funzionato in passato? Certo, Junior potrebbe anche darsi una svegliata a questo punto... Siamo perplessi sul fatto che Lyle abbia deciso di abbandonare il prezioso diario. Forse ne ha fatto un duplicato prima di sparire? Tutto è possibile con questo barbiere dai mille volti.

Il barbiere della città sa fabbricare bombe?

Under the Dome: Mike Vogel nell'episodio In the Dark

Contro ogni logica, sono Barbie e Sam a rimanere intrappolati invece di Junior e invece di aspettare nei dintorni per il salvataggio, cominciano a incamminarsi per esplorare i tunnel e trovare una seconda via d'uscita. Non è ben chiaro chi abbia scavato questi cunicoli, visto che non ci sono miniere a Chester's Mill e la rete sotterranea non fa parte della vecchia fabbrica di cemento da quello che ha scoperto Rebecca nelle sue ricerche. In ogni caso, la forzata compagnia da' l'occasione a Barbie per fare il terzo grado a Sam, su Melanie, su Angie, su Julia, praticamente ogni possibile argomento di conversazione è stato esplorato. Scoperta la verità sulla morte di Melanie, le angosce di Sam in merito "I let the love of my life in a hole like garbage", la sua parte nell'omicidio di Angie, Barbie è pronto a sbatterlo in galera e lasciarlo nelle mani di Junior affinchè giustizia venga fatta.

Ma Sam ci coglie tutti di sorpresa con un gesto disperato: dopo aver ammesso le sue colpe confida a Barbie che uccidere i protettori dell'uovo è l'unico modo per rimuovere la cupola, fonte di dolore e miseria per gli abitanti della città. Stanco di questo fardello, Sam decide di togliersi la vita gettandosi nel vuoto, lasciando in eredità a Barbie il compito di liberare Chester's Mill, e di conseguenza uccidere i ragazzi, Julia e Lyle. Come farà Dale a eliminare Pauline è un mistero, visto che si trova al di fuori della cupola, così come resta da chiarire come Sam fosse a conoscenza del fatto che Angie era una dei Quattro. Ennesimo #domeismo che rimarrà irrisolto.

Rebecca e Julia - I trust you

La prof dimostra ancora una volta che le sue conoscenze scientifiche sono eclettiche: dopo essersi dilettata con le armi biologiche, Rebecca costruisce un paio di bombe dal nulla grazie ai materiali lasciati dagli operai stradali. Ora, per carità, non pretendiamo di essere ingegneri o geologi, ma piazzare esplosivo in un tunnel che è collassato non ci sembra un'idea particolarmente intelligente, in genere per questo genere di soluzioni sono richiesti calcoli matematici millimetrici, ma sotto la cupola le leggi della fisica hanno ormai perso valore e sorvoliamo su questo piccolo dettaglio per apprezzare lo sviluppo del rapporto tra Rebecca e Julia. La nostra giornalista accetta la collaborazione di malavoglia al principio, ma la semplicità con cui Rebecca offre il suo aiuto e la franchezza con cui risponde alle sue domande lascia poco spazio al comportamento di Julia, che seppur giustificata nella sua sfiducia si vede costretta a riconsiderare le sue posizioni: "ho appoggiato Big Jim perchè pensavo che il suo cuore fosse nel posto giusto. Mi sbagliavo, ma non credo di sbagliarmi su di te" e dopo aver condiviso dettagli personali sul suo passato, Rebecca riesce a conquistare la fiducia della Monarca.

Teenage drama - i Quattro dell'Apocalisse

Under the Dome: Grace Victoria Cox in una scena dell'episodio In the Dark

Tempeste di sabbia, esplosioni, assassini in libertà... nulla può reggere il confronto con un tradimento d'amore, almeno non per Norrie che rifiuta le scuse di Joe freddamente, spingendolo a lasciare la casa di Big Jim (perchè siano ancora accampati lì è un altro #domeismo che ci lascia esterrefatti, personalmente non mi sentirei al sicuro in casa di uno che ha progettato uno sterminio di massa). Fortunatamente il team si riunisce presto dopo che Junior e Melanie arrivano per ragguagliarli della situazione. Melanie vuole risposte e l'unico modo per averle è recuperare l'uovo che si trova in fondo al lago

Why am I even here? 'Cuz I'm connected to some egg?

Non è ancora arrivato il momento per scoprire perchè Melanie è ritornata in vita, anche se Joe spera che lo stesso possa accadere per Angie. I Quattro riescono a recuperare l'oggetto della loro ricerca dopo aver unito le mani sulle acque del lago (informazione ottenuta da Julia). Dopo averlo riportato a casa dei Rennie, l'uovo ricompensa i ragazzi con una nuova pioggia di stelle rosa e la visione della torre che Junior ha visto nel suo sogno, torre che si trova a Zenith, città di origine di Melanie e Barbie e corrente luogo di residenza di Pauline.

Domeismi irrisolti

Under the Dome: Dean Norris nell'episodio In the Dark

Dove si trovava Joe quando gli altri lo hanno raggiunto? Dal contenuto della stanza, la farfalla, le cartoline, sembrava che fosse la camera di Angie, se non fosse che la loro casa è stata distrutta durante la crisi elettromagnetica. Sam e Barbie hanno camminato talmente a lungo che a loro detta avrebbero superato la cupola, ma se la scuola si trova al centro del paese, per quante ore hanno camminato? Visto che la gente continua a spostarsi in auto Chester's Mill non è poi così piccina. E come ha fatto Julia a impiegarci tre secondi netti dopo l'esplosione per arrivare da Barbie? Che fine aveva fatto Ben? Non era il migliore amico di Joe? Possibile che abbia dimenticato il suo best friend nel momento del bisogno dopo l'omicidio di sua sorella? Per quale assurdo motivo Rebecca aveva deciso di assegnare ai suoi studenti la costruzione di un gigantesco mulino a vento? Non bastava un modellino in scala? Che fine hanno fatto i militari, il governo, la CIA, Homeland Security? Perchè Chester's Mill è stata abbandonata?

What's next

Che fine ha fatto Lyle e come ha fatto a superare quell'abisso enorme, chi e perchè ha costruito quei tunnel e ovviamente c'è da chiedersi qual'è il significato della torre mostrata dall'uovo, se Barbie è collegato ai Quattro, visto che proviene da Zenith, perchè i "fantasmi" della cupola insistono che si trova lì per proteggerli quando è palese il contrario... Tutto il resto ormai è relativo, anche le crisi giornaliere sono diventate una consuetudine per gli abitanti che a furia di essere tartassati hanno adottato l'unico atteggiamento possibile: la rassegnazione. Sarebbe anche utile sapere perchè Melanie è ritornata in vita e perchè l'uovo ha cercato di uccidere Pauline tanti anni fa, ma non ci speriamo troppo - gli autori stanno palesemente brancolando Nel Buio dell'episodio dal punto di vista della mitologia...

Under the Dome: Alexander Koch nell'episodio In the Dark

Conclusioni

Un episodio interessante solo per il mix-up tra le coppie principali: è stato sicuramente più appagante vedere delle dinamiche diverse dalla solita routine Julia/Barbie, Rebecca/Big Jim, Julia/Sam. La tempesta di sabbia è stata tanto inutile quanto inefficace: ormai il livello di trauma è talmente alto che i cittadini sono anestetizzati. L'uovo è ritornato in gioco, anche se in ritardo, speriamo che anche il diario di Pauline dia qualche risposta e che i nostri protagonisti si riuniscano per condividere le rispettive informazioni.

Under the Dome: commento all'episodio 2x06, In...
Sonja Della Ragione
Redattore
2.5 2.5
Privacy Policy