Una mamma per amica: di nuovo insieme

2016

Una mamma per amica: 15 cose che potreste non aver notato del revival

Lorelai e Rory, le protagoniste di Una mamma per amica, sono ritornate nell'attesissimo revival targato Netflix. Dalle tante citazioni delle storiche puntate di Gilmore Girls alle frecciatine alla Marvel, ecco tutto quello che (forse) non avete notato di A Year in the Life.

Una mamma per amica: Di nuovo insieme - Scott Patterson, Lauren Graham e Alexis Bledel in una foto della serie

Lo avevano promesso un anno fa e alla fine le ragazze Gilmore hanno rispettato il patto e sono tornate, grazie a Netflix, nell'attesissimo revival composto da quattro mini film. Inverno, Primavera, Estate e Autunno sono i titoli delle puntate che ci hanno permesso di trascorrere un ultimo (?) anno insieme a Lorelai (Lauren Graham) e Rory (Alexis Bledel), la madre e la figlia più amate del piccolo schermo. Cresciute, forse addirittura invecchiate e disincantate, ma quasi sempre fedeli a loro stesse, le due logorroiche protagoniste di Una mamma per amica ci hanno mostrato a che punto sono nelle loro vite e in che direzione andranno in un inedito racconto, scritto dagli storici creatori Amy Sherman e suo marito Daniel, che ha dato degna conclusione a una storia iniziata nel 2000. Per alcuni perfetto e per altri deludente a causa delle enormi aspettative, il revival di Una mamma per amica è sicuramente un lavoro scritto e diretto con grande cura e rispetto per gli affezionatissimi. Un prodotto che senza dubbio sente il peso del tempo ma in cui sono i particolari nascosti nelle inquadrature, gli omaggi alle vecchie puntate e gli "ospiti d'onore" per nulla casuali a fare la vera la differenza. Stagione per stagione, dialogo per dialogo, scena per scena ecco tutto l'essenziale invisibile agli occhi che (forse) vi siete persi di Una mamma per amica: di nuovo insieme.

1. DC v Marvel

Cosa c'entrano la Marvel e la DC con Lorelai e Rory Gilmore? Apparentemente nulla se non fosse che gli universi cinematografici legati alle due case editrici di fumetti più famose del pianeta vengono menzionate, con toni decisamente diversi, nel revival. Nella prima puntata di Una mamma per amica: Di nuovo insieme, Lorelai aggiorna Rory su quel che è accaduto a Stars Hollow durante la sua lunga assenza e, tra le tante cose, le racconta che la bislacca cittadina sta valutando se tenere o meno la cabina telefonica. A questa notizia Rory risponde "e dove si cambierà Superman quando ci dovrà salvare da Ben Affleck?", citando palesemente il cinecomic Batman v Superman: Dawn of Justice. Sempre nel medesimo episodio veniamo a conoscenza del fatto che Rory è fidanzata da due anni con un certo Paul, un ragazzo di cui nessuno si ricorda mai. Tale peculiarità viene definita da Lorelai un superpotere per il quale "è impossibile ricordarsi di lui, come di tutti quei film della Marvel". Il fatto che i film del Marvel Cinematic Universe vengano sbeffeggiati così palesemente è di certo legato al fatto che Warner Bros. è il distributore dei film del DC Extended Universe, nonché da sempre produttore di Gilmore Girls.

Leggi anche: Una mamma per amica: Di nuovo insieme, un emozionante tuffo nel passato

Una mamma per amica: di nuovo insieme - Le protagoniste Lauren Graham e Alexis Bledel

2. No Cell Phones

Una mamma per amica: Di nuovo insieme - Scott Patterson interpreta Luke

Una delle poche cose che è sempre stato vietato fare nel locale di Luke (Scott Patterson) è usare i cellulari. Il cartello con su scritto a chiare lettere "NO CELL PHONES" è ormai iconico per chi, insieme a Lorelai e Rory, ha passato tanto del proprio tempo nel diner più famoso di Stars Hollow. In questi dieci anni di assenza delle Gilmore Girls dagli schermi il mondo è andato avanti e Luke si è visto costretto ad aggiungere nuovi divieti, oltre a quello del cellulare. Il nuovo cartello del locale di Luke, infatti, recita: "Non messaggiare mentre ordinate. No agli uomini con il codino. Non scattate foto al cibo. Niente auricolari/cuffie. Se posso sentire la vostra musica attraverso i vostri auricolari perché state indossando gli auricolari?". Inoltre Luke, da non amante della tecnologia, ha anche deciso di dare false password del wi-fi ai suoi clienti per evitare che le persone nel suo locale facciano altro oltre che chiacchierare e assaggiare il buon cibo che Cesar prepara.

3. La storia di nonno Richard

Nell'Inverno di Gilmore Girls: Di Nuovo Insieme assistiamo a uno dei momenti più toccanti dell'intero revival: il funerale di Nonno Richard. L'episodio, infatti, è dedicato ad Edward Herrmann, l'attore che per anni ha impersonato il patriarca della famiglia Gilmore deceduto nel 2014. Durante il flashback in cui Lorelai ricorda la triste giornata, la telecamera inquadra chiaramente l'altare dedicato Richard sul quale spiccano degli oggetti che raccontano la sua storia all'interno della serie. La foto che immortala l'uomo con Emily (Kelly Bishop) è infatti stata scattata durante il primo ballo del secondo matrimonio di Emily e Richard, celebrato nella quinta stagione di Una mamma per amica dopo una breve separazione dei due. Inoltre tra gli oggetti che si intravedono vicino all'iconica immagine spicca Foglie d'erba di Walt Whitman, romanzo che Richard portò a Rory di ritorno dal suo viaggio in Europa con Emily nella quinta stagione e un vinile che Rory regalò al nonno per il suo compleanno (terza stagione): Chuck Berry At Fillmore Auditorium.

Leggi anche: Una mamma per amica e le Gilmore Girls: 7 motivi per cui non si può smettere di amarle

4. Poppona e Nanetto

Anche nei momenti più toccanti, esattamente come nella serie originale, il revival di Una mamma per amica: Di nuovo insieme sa regalare attimi di ironia. Durante il rinfresco dopo il funerale di Richard, infatti, Lorelai incontra il suo ex Jason Styles (Chris Eigeman). I due dopo un breve scambio di battute si salutano usando i loro soprannomi "Poppona" e "Nanetto", facendo riferimento ai nomignoli che da piccoli si erano affibbiati durante un'estate che avevano passato insieme in campeggio, e dove Lorelai si era bagnata una maglietta molto aderente come raccontato nella quarta stagione di Gilmore Girls.

5. Come Kerouac

Una mamma per amica: di nuovo insieme, una scena della serie con Alexis Bledel e Lauren Graham
Durante la "cena del venerdì sera" del mini-film Inverno, Emily Gilmore si dimostra preoccupata per la vita di Rory che, a 33 anni, continua a viaggiare per il mondo senza una meta e uno scopo apparente. Per difendere la figlia dagli attacchi di sua madre, Lorelai paragona Rory a Jack Kerouac sottolineando che la piccola Gilmore "è sulla strada".
Questa battuta riprende una frase che la stessa Lorelai pronunciò all'inizio dell'episodio pilota di Una mamma per amica, quando definì un ragazzo di passaggio a Stars Hollow che ci stava provando con lei un "novello Jack Kerouac".

Leggi anche: Una mamma per amica, 15 momenti cult delle Gilmore Girls

6. Paul Anka (non il cane)

Quando Lorelai si sente insicura di se stessa, nella vita privata o professionale, a quanto pare sogna Paul Anka ("il cantante non il cane"). Nella sesta stagione dello show, poco prima che Luke (Scott Patterson) partisse per un viaggio con sua figlia April (Vanessa Marano), la ragazzaccia Gilmore aveva sognato il cantante omonimo del suo pelosissimo cane mentre, nel revival, la donna ha di nuovo avuto un onirico incontro con la star (che con grande autoironia si è prestato a un altro cameo) nel momento in cui ha messo in discussione la notorietà del suo Dragonfly Inn che per Michelle (Yanic Truesdale) non è all'altezza delle star di Hollywood.

7. A Second Film by Kirk

"Dietro ogni scemo c'è un villaggio", cantava De André e Stars Hollow, di certo, non poteva essere da meno. Il (più) matto della fantomatica cittadina di Lorelai e Rory è Kirk (Sean Gunn), bislacco personaggio che fin dagli albori della serie ha regalato tantissimi esilaranti momenti allo show tv targato Sherman-Palladino. Grande lavoratore (nelle prime 7 stagioni ha cambiato ben 62 impieghi), Kirk nella seconda serie di Una mamma per amica si è reinventato anche come regista dirigendo un corto intitolato, semplicemente, A Film by Kirk. Nella Primavera di Una mamma per amica - Di nuovo insieme dopo che la sua attività "ispirata" all'applicazione Uber, Ooober, è fallita, Kirk ha presentato il suo secondo film - ovviamente intitolato A Second Film by Kirk - e nel farlo ha sottolineato che la sua opera prima ha avuto un gran successo ricevendo il Premio Bel Tentativo del prestigioso Festival.

Leggi anche: Una mamma per amica: 10 domande (e possibili risposte) sul ritorno in tv delle Gilmore Girls

8. Paris e gli scheletri nella valigetta

Una mamma per amica, di nuovo insieme: Alexis Bledel e Liza Weil nell'episodio Primavera

Antitesi di Rory, Paris (Liza Weil) è una dei personaggi che è rimasto più fedele a se stessa nel revival di Una mamma per amica. Divenuta fondatrice della Dinasty Makers, "la più grande clinica per la fertilità del paese" nonché "medico, avvocato, esperta di architettura neoclassica e odontotecnico abilitato", Paris non sembra aver ancora superato la sua adolescenza. A dimostrarlo è una scena nel revival in cui, dopo aver tenuto una lezione alla Chilton e aver rivisto il suo mancato amore Trystin, la fumantina Geller - in piena crisi esistenziale - incontra insieme a Rory nel bagno la loro ex compagna Francie e le rinfaccia il suo mancato ingresso nella confraternita Puff e il rifiuto di Harvard in una scena divertentissima, in cui sembra davvero di essere tornati indietro nel tempo alla seconda stagione di Gilmore Girls.

9. Luke's Franchise

Una mamma per amica: Di nuovo insieme - Scott Patterson e Lauren Graham interpretano Luke e Lorelai

Richard non ha mai visto Luke come l'uomo adatto a stare al fianco di Lorelai. Nonostante questo il patriarca Gilmore, fin da quando era ancora in vita, ha deciso di accettare la relazione di sua figlia per non perderla nuovamente. Nella stagione cinque di Una mamma per amica, infatti, Richard ha invitato Luke a giocare a golf proponendogli l'idea di aprire un franchising di locali a suo nome. Allora l'idea di Richard non trovò spazio nella vita di Luke, ma nel revival scopriamo che l'uomo ha deciso di lasciare parte della sua eredità a quello che Emily definisce "il compagno di stanza" di Lorelai, purché lui la usi per fondare un catena di diners a suo nome.

Leggi anche: Una mamma per amica: Di nuovo insieme, L'Autunno di un lungo, dolcissimo addio

10. Jess il risolutore

Una Mamma per amica: di nuovo insieme, Milo Ventimiglia in una scena

È solo in Estate, ovvero il terzo episodio di Una mamma per amica - Di nuovo insieme, che il più amato degli ex fidanzati di Rory, Jess (Milo Ventimiglia), compare. Dalla brusca fine della loro storia d'amore nella quarta stagione, Jess torna sporadicamente nella vita di Rory. In particolare nella sesta stagione, Jess torna in Connecticut e trova una Rory in crisi: all'epoca, infatti, la giovane Gilmore aveva lasciato Yale e si era trasferita a casa dei nonni. È lui, con le sue parole, a convincerla a riprendere l'università esattamente come, nel revival, è lui a convincerla che la sua carriera non è finita e a consigliarle di realizzare i suoi sogni di scrittrice pubblicando un libro che parli del suo rapporto con la madre: The Gilmore Girls.

11. Doyle tra fiction e realtà

Oltre Rory solo una persona è in grado di sopportare Paris: Doyle. Lo storico fidanzato della folle Geller in questi anni è diventato suo marito e padre delle sue figlie. Quando lo rincontriamo, Doyle è in fase di divorzio da Paris ed è diventato un famoso sceneggiatore di Hollywood esattamente come il suo interprete Danny Strong. Strong, infatti, ha incominciato a scrivere per il grande e il piccolo schermo pochi mesi dopo la fine della settima stagione di Una mamma per amica diventando, poi, lo sceneggiatore di film del calibro Hunger Games: Il Canto della Rivolta - Parte 1 e della serie tv Empire.

Leggi anche: Una mamma per amica: Di nuovo insieme, un Estate in musica a Stars Hollow

12. Wild

Quando nel trailer di Una mamma per amica - Di nuovo insieme ci è stata mostrata Lorelai in tenuta da tracking su una montagna, noi fan di Gilmore Girls ci siamo stupite conoscendo l'atavica pigrizia del personaggio interpretato da Lauren Graham. La cosa non è cambiata quando abbiamo scoperto che effettivamente Lorelai aveva deciso di vivere l'avventura di Wild (il libro, lei è una purista). Quello che ci è sembrato l'ennesimo colpo di testa di una Lorelai provata dalle assenze (del padre, di Sookie e quella annunciata di Michelle), in realtà è una decisione che Lorelai ha ponderato per mesi. Se prestiamo attenzione, infatti, già in estate - ovvero 4 mesi prima della sua effettiva partenza - Lorelai aveva in mano l'appassionante libro di Cheryl Strayed.

Una mamma per amica: Di nuovo insieme, Lauren Graham e Kelly Bishop in una foto della serie

13. In omnia paratus!

Una mamma per amica: Alexis Bledel e Matt Czuchry in una scena

Oltre ai personaggi più amati, il revival di Gilmore Girls ci ha anche (ri)portato nei luoghi più importanti della vita di Lorelai e Rory: Stars Hollow, la Chilton la casa dei nonni. Apparentemente nella lista mancherebbe un posto, Yale, eppure l'università in qualche modo viene citata. Quando? Nel quarto episodio di Una mamma per amica - Di nuovo insieme è in parte incentrato sul ritorno della Brigata della Vita e della Morte. Il tutto inizia con una scena nella quale Rory apre una serie di serrature per entrare nella redazione della Stars Hollow Gazette (esattamente come accadeva quando viveva nella casa di Paris nei pressi ai tempi di Yale) e prosegue con una serie di messaggi subliminali che continuano fino all'arrivo, con le maschere da scimmione di ordinanza, di Logan (Matt Czuchry) e dei suoi amici. Inoltre il ritorno della Brigata riprende anche l'episodio della quinta stagione dello show in cui Rory si fa ammaliare dai folli comportamenti di Huntzberger e dei suoi amici, iniziando a infatuarsi di lui. Non è un caso quindi che quella che a tutti gli effetti sembra essere la scena che segna la fine della storia d'amore tra Logan e Rory, sia anche la scena conclusiva dell'amarcord del revival legato al ritorno della Brigata della Vita e della Morte.

Leggi anche: Una mamma per amica: Di nuovo insieme, una Primavera di crisi e scelte difficili per Rory

14. L'amido di mais

Jared Padalecki e Alexis Bladel in una scena romantica dell'episodio 'Matrimonio in vista' della serie Una mamma per amica

Per rivedere il bellissimo Jared Padalecki nelle vesti di Dean abbiamo dovuto aspettare il quarto e ultimo episodio di Una mamma per amica. Purtroppo l'attore ha potuto girare solo una scena nel revival, eppure quel momento è perfetto: fin dall'immagine in cui Rory entra nel market di Doose si intravede che c'è uno sconto sulle scatole di amido di mais, oggetto grazie al quale Rory e Dean si sono scambiati il primo bacio e che, alla fine del breve dialogo tra i due in cui la loro storyline si conclude come è giusto che si concluda ogni primo amore, Rory prende in mano ricordando l'inizio della loro romanticissima avventura.

15. Guest star non casuali

Parenthood: una foto promozionale del cast della serie

In aggiunta a quasi tutti i principali personaggi di Una mamma per amica, il revival di Gilmore Girls ospita varie guest star. Oltre a Alex Kingston (Ms. Naomi Shropshire), e alla "Younger" Sutton Foster nel ruolo della protagonista di Stars Hollow: The Musical (tra l'altro la Foster è stata anche la protagonista di Bunheads, serie tv firmata da Amy Sherman-Palladino che aveva tra i protagonisti molti dei volti storici di Gilmore Girls), spiccano alcuni attori il cui ruolo, seppur apparentemente poco importante, non è affatto casuale. Nell'episodio Primavera Lorelai ha un comportamento molto materno con una certa Marcy interpretata da Mae Whitman, che in Parenthood è stata Amber, la figlia del personaggio di Lauren Graham, Sarah. In Autunno, invece, Lorelai ha uno scambio di battute con una guardia forestale che cerca di concupire: l'uomo in questione non è altri che Peter Krause, il marito della Graham.

Leggi anche: Una mamma per amica: Di nuovo insieme, un Inverno di nostalgia per le Gilmore Girls

Una mamma per amica: 15 cose che potreste non...

Mostra i vecchi commenti

Una mamma per amica: Di nuovo insieme, l’autunno di un lungo, dolcissimo addio
Una mamma per amica e le Gilmore Girls: 7 motivi per cui non si può smettere di amarle
Privacy Policy