Un medico in famiglia

1998 - ....

Un medico in famiglia 8: il RomaFictionFest presenta i nuovi episodi

Il festival romano ha presentato l'imminente nuova stagione della longeva serie, con l'atteso ritorno di Lino Banfi e una serie di new entry, tra cui quella del cantante Al Bano.

Torna la famiglia Martini, torna il dottor Lele interpretato da Giulio Scarpati, tornano Maria ed Enrica, i figli cresciuti e i piccoli nipoti, e tutto l'ensemble familiare che, con la sua vivacità, da ben otto anni tiene compagnia ad un gran numero di telespettatori italiani. Torna soprattutto lui, il nonno Libero col volto di Lino Banfi, assente da due stagioni e richiamato a gran voce da un pubblico sempre affezionato. E' difficile, in effetti, descrivere l'entusiasmo da stadio che ha accompagnato la presentazione dell'ottava stagione de Un medico in famiglia al RomaFictionFest, con la sala Petrassi dell'Auditorium gremita e il direttore Steve Della Casa che ha dovuto far fatica per dare inizio alla serata, calmando gli entusiasmi dei tanti fan, di tutte le età, venuti a celebrare una delle più longeve fiction della televisione italiana. Guest star d'eccezione, un Albano Carrisi in grande spolvero, che ha regalato al pubblico, a fine serata, l'annunciata "sorpresa" (più che mai prevedibile) dell'esecuzione dal vivo di un suo brano. Al Bano è solo una delle new entry di questa ottava stagione, che vedrà anche l'arrivo di Catherine Spaak (a vestire i panni della suocera di Lele, Gemma), di Ivano Marescotti, di Alessandro Tersigni e di tutta una serie di nuovi personaggi che movimenteranno ulteriormente le vicende di casa Martini.

Un medico in famiglia 8: Giulio Scarpati e Francesca Cavallin in un'immagine della serie
"Ci saranno novità, arrivi, partenze, ma anche tanta realtà", ha spiegato Scarpati, "visto che la famiglia si preparerà ad affrontare anche i problemi della crisi". E' stato poi Banfi a proseguire, scherzosamente: "Torno volentieri, perché il figlio qui ha bisogno di una tiratina d'orecchie... la famiglia Martini non è famiglia se non ha i casini! Scherzi a parte, è un piacere tornare a Cinecittà coi miei colleghi di sempre." Il produttore Carlo Principini ha poi aggiunto che "una novità di quest'anno è la troupe, formata dal Centro di Produzione di Roma. C'è stato un grande spirito di partecipazione, è stata un'esperienza nuova, interessante e buona". L'arrivo sul palco di Al Bano ha provocato poi i complimenti del conterraneo Banfi, evidentemente molto soddisfatto della collaborazione: "Siamo entrambi figli di agricoltori, veniamo da una realtà di terra e di lavoro... lui mi chiamava maestro, e ogni volta mi chiedeva se quello che aveva fatto andava bene. Questo è Al Bano!"

Un medico in famiglia 8: Gianfelice Imparato ed Emanuela Grimalda in una scena della serie
Il pubblico del festival romano ha poi potuto gustare un'anteprima (di circa mezz'ora) del primo episodio della nuova stagione: in questo, si vedono i festeggiamenti per il ritorno di nonno Libero, ma anche quelli per l'imminente matrimonio tra Maria e il giornalista Marco, lieta notizia annunciata a Libero e da lui subito accolta con emozione ("non mi far parlare, che c'ho la lacrima in tasca!", le sue parole). I festeggiamenti vengono però turbati dall'arrivo del postino, dapprima ignorato da tutti i presenti, presi dal vortice dell'entusiasmo e delle ipotesi per i preparativi di nozze, ma poi notato da Lele: la raccomandata che porta è un colpo al cuore per il medico e sua moglie Bianca. Il nonno di Lele, infatti, primo acquirente della tenuta dei Martini, fu vittima di una truffa insieme a tutti gli altri proprietari del circondario: le villette furono infatti acquistate da un precedente proprietario che non aveva estinto i rispettivi mutui, intascando così la differenza. La banca, dunque, sta ora per rimettere le mani sulla casa in cui i Martini hanno costruito il loro nido familiare: a meno che, ovviamente, non venga pagato dalla famiglia lo spropositato costo scoperto, entro sei mesi. Dopo lo scoramento iniziale, Lele e Bianca non si perdono d'animo, e decidono così di costruire una class action con gli altri abitanti del quartiere, per far fronte legalmente alla questione: per non turbare la serenità della famiglia, però, decidono di tener nascosta la cosa agli altri membri.

Un medico in famiglia 8: Al Bano, Lino Banfi e Milena Vukotic in un'immagine della serie
Nel frattempo, si sviluppa una commedia degli equivoci che vede l'ingresso in scena di un Al Bano che veste i panni di sè stesso: memore della passione infantile di Maria per un pezzo del cantante, Libero si fa coraggio e, pur non conoscendo Al Bano, prova ad avvicinarlo in un teatro, per chiedergli di cantare alle prossime nozze della nipote. Sorpresa: il cantante accetta con entusiasmo, ma è fin troppo prodigo di felicitazioni verso Libero, parla come se i due si conoscessero da decenni, gli chiede notizie sulla sua famiglia d'origine. E' fin troppo chiaro che Al Bano ha scambiato l'uomo per un suo vecchio amico, anche lui di nome Libero. L'equivoco è lampante, ma Libero decide di stare al gioco e non dire niente, per paura che il cantante, scoperta la verità, rifiuti di esibirsi alle nozze. L'anticipazione si chiude su un esilarante pranzo in casa Martini, con Libero, Enrica ed un Al Bano che aveva posto l'invito (con preparazione del suo piatto preferito) come piccola "condizione" per l'esibizione; e con il povero Libero che suda freddo alle continue richieste del cantante su aggiornamenti e notizie sui vecchi membri della sua famiglia.
Gli applausi della platea, al termine del segmento, hanno accompagnato la riaccensione delle luci, giusto per il tempo perché il vero Al Bano si preparasse ad eseguire dal vivo la sua classica Nel sole. Per rivederlo sul piccolo schermo, insieme a Lele, Libero e tutti gli altri, gli spettatori della fiction dovranno invece aspettare febbraio/marzo 2013, periodo indicativo di messa in onda per questa nuova, già attesissima tranche di episodi.

Un medico in famiglia 8: il RomaFictionFest...
Privacy Policy