3 Days to Kill

2014, Azione

Tv, i film della settimana: Tutti pazzi per Rose e per 3 Days to Kill

In prima televisiva su Rai1 arriva la segretaria che ha fatto innamorare i francesi. Su Sky la settimana è segnata dal thriller con Kevin Costner e da Liberaci dal male, con Eric Bana poliziotto solo contro il diavolo.

Populaire: Déborah François in una scena

Caldo, inquietudini e tristezza non vanno d'accordo, così la parte conclusiva di luglio la vogliamo almeno un po' spensierata. D'accordo, il quadro di film che vi presentiamo non è esattamente gioviale e allegro, con un thriller, 3 days to kill e un horror, Liberaci dal male (entrambi in prima televisiva su Sky Cinema 1), ma la presenza della radiosa Rose di Tutti pazzi per Rose (Rai1) almeno bilancia le cose.

Vi ricordiamo che per avere un quadro completo di tutti i palinsesti della settimana compresa tra domenica 26 luglio e sabato 1 agosto, potete leggere tutti gli aggiornamenti nella nostra guida TV quotidiana, così non vi sfuggiranno né gli orari della messa in onda, né i titoli degli episodi e le loro trame.

3 Days to Kill

Quando l'agente della CIA Ethan scopre di essere un malato terminale, cerca di riconciliarsi con moglie e figlia. Ma i buoni propositi durano poco, giusto il tempo di essere assoldato per un ultima missione (im)possibile in cui il premio sarà una miracolosa cura per il suo male.

Se siete fan del buon vecchio Kevin Costner allora non potete perdere questo action alla francese, "Un action thriller discontinuo - si legge nella recensione di Valentina D'Amico - con un protagonista virile e sensibile allo stesso tempo".

Lunedì 27 luglio, su Sky Cinema 1 (21:10)

La ragazza del dipinto

Dido è una giovane di colore, figlia naturale del capitano inglese Sir John Lindsay. Cresciuta dal padre nell'alta borghesia dell'Inghilterra di inizio '800, la ragazza si ritroverà a lottare per chiedere l'abolizione della schiavitù. Proposto in prima visione televisiva, l'affresco storico diretto da Amma Asante si lascia vedere soprattutto per la ricchezza del cast, in cui spiccano Tom Wilkinson, Emily Watson e Miranda Richardson.

Domenica 26 luglio, su Sky Cinema 1 (21:10)

Tutti pazzi per Rose

Lo chiamano french touch ed effettivamente quel tocco particolare che sanno dare in Francia alla musica e ai film, una commistione di leggerezza e acume, sa essere davvero speciale e originale. Lo dimostra la commedia Tutti pazzi per Rose, esordio registico di Régis Roinsard, un'opera che dietro alle coloratissime scenografie e alla dolcezza della storia d'amore raccontata è anche un inno alla liberazione femminile.

La protagonista infatti è una ragazza dalle straordinarie doti di dattilografa. E' grazie a questa sua caratteristica che Rose sfugge ad un destino da casalinga infelice, diventando segretaria per l'assicuratore Louis e diventando in breve tempo un simbolo per le donne degli anni '50. Ecco un passaggio succulento della recensione di Roberto Castrogiovanni, "Tutti pazzi per Rose risulta confezionato impeccabilmente da ogni punto di vista e può contare su degli interpreti perfettamente calati all'interno di questo immaginario di riferimento, a partire dai protagonisti, Romain Duris e Déborah François".

Martedì 28 luglio, su Rai1 (21:20)

Liberaci dal male

Un poliziotto indaga su fenomeni paranormali e presenze demoniache, mettendo più volte a rischio la sua vita. Scott Derrickson dirige un'opera che mescola diversi generi, lasciando forse delusi gli amanti dell'horror tout court.

Protagonista assoluto, Eric Bana. Tra i produttori, Jerry Bruckheimer alla prima incursione nel mondo della paura.

Mercoledì 29 luglio, su Sky Cinema 1 (21:10)

In the mood for movies

Un pugno di film, un pugno di serate da passare tranquillamente sul divano di casa, in attesa di tempi migliori.

Domenica 26 luglio

Una ragazza sta per sposarsi e scopre che la sorella del futuro marito è la sua nemesi storica dei tempi del liceo. A questo aggiungiamo due mamme a loro volta nemiche scolastiche e il quadretto di Ancora tu! è completo, scarno forse ma assolutamente in linea con una tranquilla serata familiare. Su Italia1 alle 21:25.

Lunedì 27 luglio

Se siete in preda ad ansia autodistruttiva, la seconda serata di Iris vi offre un importante punto di vista sulla questione, trasmettendo La grande abbuffata di Marco Ferreri. Alle 00:44.

"Io alzo il mio bicchiere! Non so a che cosa, ma alzo il mio bicchiere!"

Martedì 28 luglio

Vi è presa un'irrefrenabile voglia di cinema indie, magari di un film leggero ma non troppo, che vi possa far riflettere sul lato incomprensibile della vita? Bene, su Sky Cinema Passion troverete in prima serata Girl Most Likely, titolo italiano, Imogene le disavventure di una newyorchese. Nella fattispecie si tratta di Kristen Wiig, una drammaturga che finge il suicidio per riconquistare il suo ex e...finisce in guai peggiori.

Giovedì 30 luglio

Solo due parole: Profondo Rosso. Il film ideale per passare una serata in piena crisi esistenziale domandandosi se la vicina di casa nasconda qualche oscuro segreto. Su Iris, in prima serata.

"La realtà e la fantasia spesso si confondono come un Cocktail di cui non riesci a distinguere i sapori"

Venerdì 31 luglio

UNa scena del film Un tranquillo week-end di paura

John Boorman dirige un cult del cinema anni '70, inno alla perdita dell'innocenza di una nazione senza identità.

Tratto dal romanzo Dove ti porta il fiume di James Dickey, il film racconta la storia di un gruppo di amici che decide di trascorrere il fine settimana nella natura selvaggia dei boschi degli Appalachi. E' solo l'inizio di un incubo senza fine che li metterà faccia a faccia con il lato più perverso e inumano della società.

Nel cast due simboli del cinema virile degli anni '70, Jon Voight e Burt Reynolds. Un tranquillo week-end di paura è da vedere senza esitazione. Su Iris, in prima serata.

A tutti i lettori!

Movieplayer.it si rammarica per i cambiamenti improvvisi negli orari e nei giorni di messa in onda di programmi e film. Si tratta di variazioni nei palinsesti di cui non siamo responsabili.

Tv, i film della settimana: Tutti pazzi per Rose...
Roma 2012: Régis Roinsard e Déborah François presentano Populaire
Torino 2010, obiettivo John Boorman
Privacy Policy