Tv, i film della settimana, Sky va a nozze e la Moore è English Teacher

Sky Cinema 1 propone ai suoi abbonati la divertente commedia che vede come protagonista Julianne Moore nei panni di una insegnante in crisi sentimentale. E a proposito di sentimenti, la tv satellitare dedica ampio spazio ai film sui matrimoni con un canale ad hoc e tanti film a tema, da Ti sposo ma non troppo a Big Wedding.

Tv, i film della settimana, Sky va a nozze e la...
Un matrimonio da favola: Ricky Memphis e Andrea Osvart in una scena del film

Fiori d'arancio nei palinsesti televisivi della settimana compresa tra domenica 31 maggio e sabato 6 giugno. Sky decide infatti di inaugurare il canale Sky Cinema Wedding che dall'1 al 14 giugno trasmetterà oltre trenta film dedicati ai matrimoni, insomma alla celebrazione del grande amore anche se con qualche pasticcio di troppo. Tra le prime visioni vi segnaliamo Ti sposo ma non troppo, Big Wedding e Un matrimonio da favola. Ritroveremo l'incantevole Julianne Moore nei panni di una timorata insegnante d'inglese che si innamora di un ex studente in The English Teacher. In prima visione in chiaro, poi, Rai1 proporrà proprio stasera la commedia francese Chef con Jean Reno.

In prima visione in chiaro su Italia 1 anche Una notte da leoni 3. Non dimenticate che per avere un quadro completo dei film e delle serie televisive in programmazione in questa settimana, potete leggere tutti gli aggiornamenti nella nostra guida TV quotidiana, così non vi sfuggiranno né gli orari della messa in onda, né i titoli degli episodi e le loro trame.

The English Teacher

Una lunga chioma fulva, una voce suadente, l'aspetto fragile di una eroina preraffaellita. La professoressa Sinclair è semplicemente uno schianto e non solo per l'indubbia bellezza, ma per la profondità dei suoi pensieri che la portano ad essere una delle insegnanti più apprezzate della sua scuola. L'unico problema è che la donna è troppo legata ad un concetto ideale di amore e di conseguenza vive una vita solitaria. Almeno fino a quando non ritrova il suo studente prodigio Jason, di ritorno da New York dopo una fallimentare esperienza come drammaturgo. Il ragazzo però fa leggere la sua piece alla prof. che, incantata, decide di farla mettere in scena. E' solo l'inizio di una tragicomica catena di eventi che porta la donna a innamorarsi del pupillo, con le conseguenze che tutti possiamo immaginare.

No, non è una commedia innovativa The English Teacher, un film che per lunghi tratti soffre di una certa convenzionalità nella messa in scena e negli sviluppi drammatici. Tuttavia la presenza di Julianne Moore ingentilisce questa pellicola che si segnala soprattutto per il modo in cui tratteggia la crisi di una donna di mezza età troppo controllata per essere vera.

Domenica 31 maggio, su Sky Cinema 1 (21:10). Prima visione televisiva.

Un matrimonio da favola

Quando Daniele si decide a impalmare una ricca ereditiera svizzera, il primo pensiero va ai suoi inseparabili compagni di classe del liceo che invita tutti in terra elvetica per partecipare alle nozze. I cinque si ritrovano così in un'atmosfera da fiaba e in quel contesto così particolare fanno i conti con verità spesso negate e con tradimenti duri da digerire.

L'approccio di Carlo Vanzina alla commedia matrimoniale è basico: un gruppo di personaggi agli antipodi, magari ricchi contro poveri, qualche battuta grossolana, situazioni scollacciate e licenziose, doppi sensi e corna. Ecco, questi sono gli ingredienti di Un matrimonio da favola. Prendere o lasciare.

Lunedì 1 giugno, su Sky Cinema 1 (21:10). Prima visione televisiva.

Big Wedding

Alejandro, figlio adottivo degli ex coniugi Don e Ellie sta per sposare Missy e per l'occasione vuole invitare alla cerimonia anche la madre naturale, una donna messicana fervente cattolica a cui non ha mai rivelato il divorzio dei suoi genitori. A complicare le cose ci si mette la di lui sorella naturale Nuria, sensuale ragazza che inizia a corteggiare il timido fratellastro Jared e la crisi di Lyla, l'altra sorella adottiva.

C'è tanto, troppo nella commedia nuziale di Justin Zackham, focus strampalato su due famiglie alla vigilia delle nozze dei loro rampolli. Naufragano tutti, da Robert De Niro a Diane Keaton. E anche il povero Robin Williams nei panni del prete pasticcione non si segnala per brillantezza.

Martedì 2 giugno, su Sky Cinema 1 (21:10) su Sky Cinema Wedding

Contenuto pubblicitario

Disconnect

I mille pericoli della rete mostrati in un thriller intelligente e mai banale. I protagonisti di Disconnect diretto da Henry-Alex Rubin sono uomini e donne il cui destino è legato a doppio filo al potere di internet. Due coniugi in crisi per la morte del figlio entrano in una spirale senza scampo dopo la clonazione della loro carta di credito. L'investigatore che indaga è ignaro che il figlio sia un cyber-bullo. Un adolescente si toglie la vita dopo essere stato tormentato da un pirata informatico e una ragazzina si prostituisce in una chat erotica. "Il film è un emozionante mix d'azione, thriller e dramma - si legge nella recensione di Luciana Morelli - e pur risultando molto frammentario a livello di narrazione non perde mai il filo del discorso ma anzi mantiene un ritmo serrato dall'inizio alla fine".

Mercoledì 3 giugno, su Sky Cinema 1 (21:10). Prima visione televisiva.

Ti sposo ma non troppo

Quando un uomo allergico al matrimonio incontra una ragazza che è appena stata lasciata davanti all'altare possono succedere due cose: o si innamorano pazzamente, oppure si innamorano pazzamente dopo aver passato mesi interi a fingere sulla propria identità. La seconda opzione è ovviamente quella che interessa Gabriele Pignotta, regista e attore di Ti sposo ma non troppo, commedia leggera leggera in cui il protagonista finge di essere lo psicologo che cura la povera Vanessa Incontrada, donna distrutta dal rifiuto del suo fidanzato. La terapia si spinge a tal punto da far innamorare i due. Solo per patiti del genere.

Venerdì 5 giugno, su Sky Cinema Wedding (21:10). Prima visione televisiva.

Dom Hemingway

Londra è l'affascinante teatro della storia di Dom, scassinatore sbruffone che esce di galera e pretende di essere saldato per aver protetto un boss temibile. Ma la via per la redenzione è lastricata di buone intenzioni e pericoli svariati. Jude Law è Dom Hemingway.

Venerdì 5 giugno, su Sky Cinema 1 (21:10). Prima visione televisiva.

In the mood for movies

Cosa volete vedere? Di quale genere avete voglia? Eccovi una guida essenziale in cui troverete a portata di mano quei film che possono svoltarvi la serata. E non è detto che siano capolavori, anzi...

Domenica 31 maggio

Tony Manero sgambetta su Rai Movie per il cult La febbre del sabato sera, ottimo anche la domenica. Rai1 propone in prima visione televisiva Chef, commedia con Jean Reno che interpreta la parte di un sofisticatissimo cuoco da tre stelle Michelin in profonda crisi umana.

Lunedì 1 giugno

Una notte da leoni 3 è il "regalo" di Italia 1 per il suo pubblico di "pop corn movie addicted", un modo per rivedere i protagonisti di una delle saghe comiche più amate degli ultimi anni alle prese con il lutto e con la profonda crisi di uno di loro.

Martedì 2 giugno

Commedia tra le più riuscite di Paolo Virzì, Tutti i santi giorni è la proposta di Rai Movie per la seconda serata. Guido e Antonia vogliono un figlio, ma più di tutto vogliono continuare ad amarsi senza perdere di vista se stessi. Sarà una bell'avventura.

Sabato 6 giugno

Dubitiamo che qualcuno di voi si metta a seguire un film durante la finale di Champions League Barcellona-Juventus, trasmessa in diretta da Canale 5. Nel caso odiaste a tal punto il calcio, la Vecchia Signora o l'alieno Messi vi diciamo che Iris proporrà in prima serata uno dei classici della nuova produzione di Carlo Verdone, Perdiamoci di vista con una deliziosa Asia Argento.

A tutti i lettori!

Movieplayer.it si rammarica per i cambiamenti improvvisi negli orari e nei giorni di messa in onda di programmi e film. Si tratta di variazioni nei palinsesti di cui non siamo responsabili.

I fratelli Vanzina ci invitano a Un matrimonio da favola
Ti sposo ma non troppo, parola di Gabriele Pignotta
Privacy Policy