12 anni schiavo

2013, Drammatico

Tv, i film della settimana: Lei e 12 anni schiavo arrivano in prima serata

Grandi sorprese per il pubblico di Sky Cinema1 che potrà gustarsi la prima del film di McQueen (16 febbraio) e per la platea di Sky Cinema Oscar a cui "spetta" la surreale commedia di Jonze (15 febbraio). Su Rai1 arriva L'Oriana, film in due parti sulla Fallaci interpretata da Vittoria Puccini.

Oscar 2014: produttori e cast di 12 anni schiavo ricevono il premio per il miglior film

Mancano pochissimi giorni alla consegna degli Oscar e sappiamo che da bravi cinefili quali siete vi starete preparando per l'occasione guardando quanti più film candidati possibile. In questo tour de force matto e disperato ci inseriamo in punta di piedi, invitandovi a staccare la spina per rilassarvi sul divano di casa vostra e gustarvi qualche prima visione notevole (12 anni schiavo e Lei, ad esempio), senza tralasciare quelle piccole e grandi opere che, a prescindere dal loro reale valore, sanno allietarci la giornata. Armatevi di pazienza e scoprite quali sono le pellicole più interessanti in programmazione tra domenica 15 e sabato 21 febbraio. E per tutti i dettagli più dettagliati la nostra guida TV quotidiana saprà rispondere a tutti i vostri interrogativi. Almeno sui palinsesti.

Lei

Tra un amore appassionato, vissuto senza remore e tentennamenti ed una storia impossibile da realizzare il confine sembra essere molto sottile. Per Theodore questo limite è stato superato da quando, dopo essere stato lasciato dalla moglie, non decide di iniziare una relazione con un sistema informatico di nuova generazione progettato per soddisfare tutte le esigenze dell'utente. Samantha, questo il suo nome, è una presenza intangibile eppure sostanziale nella vita dello scrittore che si innamora perdutamente di quella voce, di quella creatura misteriosa che sembra conoscere tutto di lui.

Spike Jonze si conferma regista straordinario nel raccontare la storia di personaggi sopra le righe, impastati di incertezze e dubbi, a loro agio solo nell'universo parallelo che sono stati capaci di creare. Impossibile pensare al film senza un protagonista come Joaquin Phoenix e ad una controparte come Scarlett Johansson, doppiata in italiano da Micaela Ramazzotti.

Su Sky Cinema Oscar, domenica 15 febbraio (21:10). Prima visione televisiva.

Leggi anche: La colonna sonora di Lei

Leggi anche: La sublimazione degli amori impossibili

12 anni schiavo

La vita di Solomon Northup può essere considerata una vera Odissea. Musicista, marito e padre amorevole, viene drogato e venduto a un mercante di schiavi di nome Freeman. Finito in Louisiana, passerà di padrone in padrone, confrontandosi con aguzzini senza pietà. Fino al momento del ritorno alla libertà. Miglior film per l'Academy lo scorso anno, quello di Steve McQueen è il potente ritratto della vita di un uomo libero, costretto a diventare uno schiavo nelle mani di esseri umani senza scrupoli. Premiato anche per la miglior sceneggiatura non originale (è tratto dall'autobiografia di Northup) e per la migliore attrice non protagonista, la radiosa Lupita Nyong'o, 12 anni schiavo è un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del cinema dell'autore britannico, giunto ormai ad una piena maturità. Nel cast Chiwetel Ejiofor e Michael Fassbender, che veste i panni dello spregevole Epps.

Su Sky Cinema1, lunedì 16 febbraio (21:10). Prima visione televisiva.

Leggi anche: Il cinema di McQueen

L'Oriana

Donna bella ed appassionata, scrittrice originale e giornalista fuori dai canoni, Oriana Fallaci è una figura femminile cardine della storia italiana, capace di imporsi in un mondo di "uomini". A lei Marco Turco dedica il film tv in due parti interpretato da Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni. Le musiche sono di Teho Teardo, la sceneggiatura di Rulli e Petraglia

Su Rai1, lunedì 16 e martedì 17 febbraio (21:10). Prima visione televisiva.

Hercules: La leggenda ha inizio

Se siete amanti del cinema di Renny Harlin sapete benissimo di non poter ambire a chissà quali vette artistiche e questo di per sé non è un problema. Alcuni autori si contraddistinguono proprio per la loro capacità di entrare in contatto con il pubblico senza mediazioni, puntando sull'essenziale e cioè un sano e onesto divertimento senza pensieri. Nel film in questione il regista finlandese ripercorre la storia del mitico Hercules, un semi dio che dovrà liberare il suo regno dal dispotico re Anfitrione, salvando l'amore per la bella Ebe.

Su Sky Cinema 1, domenica 15 febbraio (21:10). Prima visione televisiva.

Il principe abusivo

La sua partecipazione all'ultimo Festival di Sanremo non è stata proprio tra le cose migliori della sua carriera. Alessandro Siani è apparso svogliato e fuori tempo massimo, addirittura triste. Meglio, ma solo per gli amanti del suo cinema "essenziale", vederlo nel suo habitat naturale, una commedia-favola in cui veste i panni di un artista dello scrocco che viene scelto dalla principessa Anastasia per realizzare un progetto folle: provare a ricostruire la credibilità della ragazza, distrutta dal gossip, attraverso una storia d'amore "interrazziale" totalmente fasulla e proprio per questo destinata a trasformarsi in realtà.

Su Rai1, mercoledì 18 febbraio (21:15). Prima visione televisiva.

Leggi anche: Alessandro Siani, come nelle favole

Il paradiso degli orchi

Nato dalla mente di Daniel Pennac, il signor Malaussene è il perfetto capro espiatorio, l'uomo che si sorbisce tutte le lamentele degli avventori dei Grandi Magazzini di Parigi. Quando dei misteriosi ordigni esplodono, diventa il sospettato numero uno e dovrà dimostrare la propria innocenza. Su Sky Cinema1, mercoledì 18 febbraio (21:10). Prima visione televisiva.

Leggi anche: Nel paradiso degli orchi con Pennac

Treno di notte per Lisbona

Qualcosa di irrazionale lega un integerrimo insegnante svizzero ad una giovane portoghese che l'uomo salva dal suicidio e che, con la complicità di un misterioso libro, lo spinge ad andare a Lisbona. Dalla recensione di Valentina D'Amico. "Un cast dal respiro internazionale per una co-produzione svizzero-tedesco-portoghese che traduce in immagini il popolare best-seller di Pascal Mercier. Il tutto affidato nelle mani di Bille August che, in fatto di adattamenti letterari e affreschi storici, può vantare una certa esperienza".

Su Rai3, venerdì 20 febbraio (21:05)

Leggi anche: Irons - Laurent, Treno di notte per Lisbona a Berlino

House Of Versace

Uscito solo in DVD, arriva ora in televisione il film che racconta l'ascesa di Donatella Versace, trovatasi a guidare l'azienda di famiglia dopo la morte violenta dell'amato fratello Gianni, celebre stilista. Nei panni della Versace troviamo Gina Gershon.

Su Sky Cinema 1, sabato 21 febbraio (21:10). Prima visione televisiva.

In the mood for movies

Fermo restando che le vostre scelte sono insindacabili e totalmente libere, vi diamo pochi suggerimenti per una serata particolare. Niente di impegnativo, per carità, solo qualche indicazione.

Martedì 17 febbraio

Quale sfortuna? Basta con la superstizione. In prima serata su Sky Cinema Oscar trovate Marie Antoinette, fine rilettura "rock" della vita dell regina di Francia fatta dalla mano ispirata di Sofia Coppola. Con Kirsten Dunst. Ah, c'è anche Jamie Dornan.

Mercoledì 18 febbraio

Un piccolo attrezzo rivoluziona la vita delle donne. Che cos'è? Lo sapete benissimo, quindi non indugiamo troppo nel consigliarvi Hysteria, la simpatica commedia dedicata al medico che scoprì come arrivare al punto (G). Su Rai Movie alle 21:15

Sabato 21 febbraio

Anche Bonanni compra ai Grandi Magazzini dice un sornione Nino Manfredi protagonista, assieme ad una miriade di stelle della commedia italiana come Renato Pozzetto, Lino Banfi ed Enrico Montesano, del cult movie di Castellano & Pipolo. Su Iris alle 21:00.

A tutti i lettori!

Movieplayer.it si rammarica per i cambiamenti improvvisi negli orari e nei giorni di messa in onda di programmi e film. Si tratta di variazioni nei palinsesti di cui non siamo responsabili.

Tv, i film della settimana: Lei e 12 anni schiavo...
Privacy Policy