Javier Camára e Cesc Gay, videointervista al protagonista e al regista di Truman - Un vero amico è per sempre

Abbiamo intervistato il regista spagnolo Cesc Gay e il co-protagonista del suo ultimo film Javier Camára che ci ha raccontato la sua esperienza sul set di The Young Pope di Paolo Sorrentino e quella con il collega Ricardo Darín in Truman - Un vero amico è per sempre

Javier Camára e Cesc Gay, videointervista al...

Dopo Una pistola en cada mano Cesc Gay ritorna dietro la macchina da presa per realizzare Truman - Un vero amico è per sempre con protagonista un trio di amici molto speciale. Julián (Ricardo Darín) e il suo cane daranno filo da torcere a Tomás (Javier Cámara) giunto dal Canada a Madrid per correre in soccorso del suo amico di sempre. I due non potrebbero essere più diversi: uno è un latin lover che ama vivere la vita in modo piuttosto spregiudicato, l'altro è accondiscendente ed estremamente responsabile.

Leggi anche: Javier Camarà, intervista: "Da grande voglio essere Ricardo Darin"

Truman: Javier Cámara in una scena del film

A Roma abbiamo incontrato il regista e Javier Camára che sono stati accolti da un tripudio di applausi da parte della stampa. Nel corso della nostra intervista Cesc Gay ci ha spiegato di sentirsi molto vicino alla sensibilità di Nanni Moretti, del quale ha amato particolarmente La stanza del figlio. Abbiamo colto l'occasione per chiedere a Camára della sua esperienza sul set diThe Young Pope di Paolo Sorrentino, in onda su Sky dal prossimo autunno. "Bravissimo" è il primo aggettivo che gli è venuto in mente per descrivere il regista premio Oscar.

Truman: il cinema spagnolo emoziona e si rinnova
Truman, Javier Cámara: "Da grande voglio essere Ricardo Darín"
Privacy Policy