True Blood: Stagione 2, Episodio 5: Never Let Me Go

Nel quinto episodio di True Blood i simili si riconoscono, il legame tra vampiri e creatori si dimostra sempre più forte, mentre i Soldati del Sole si addestrano per la guerra contro i succhiasangue. Nel frattempo, il sesso domina la scena.

Massimo Borriello

Un episodio sottotono il quinto della seconda stagione di True Blood che vede finalmente i simili riconoscersi e confrontarsi: Sam scopre che anche Daphne è una mutaforma e ci finisce col fare l'amore, mentre Sookie ha qualche difficoltà in più a conquistare la fiducia dell'altro telepatico, il fattorino Barry. Pochi sono però gli eventi degni di nota di questo episodio, anche se la consueta ironia con la quale viene descritto Jason e le inquietanti scene che coinvolgono i vampiri tengono la serie ad un alto livello di coinvolgimento. Intanto, il legame tra vampiri e creatori sembra predulere a nuove, intriganti situazioni. E mentre l'amore fa capolino qua e là, è il sesso a dominare la scena, coinvolgendo tutti i personaggi in un'esplosione di incontrastabile passione.

Ryan Kwanten in un'immagine dell'episodio 'Never Let Me Go' della serie tv True Blood
Mentre Sam a Bon Temps e Sookie a Dallas sono impegnati coi propri simili, la povera Jessica deve sorbirsi l'ennesima lavata di capo da parte del suo creatore Bill. Nella solitudine della sua camera d'albergo, non le resta altro da fare che chiamare il dolce Hoyt che per tenerle compagnia le racconta la trama del fumetto che sta leggendo. Per Sookie e il suo bel vampiro è invece tempo di mettere da parte le chiacchiere e di darci dentro col sesso. Chi sta messo peggio di tutti è certamente Jason che viene bruscamente svegliato all'alba per cominciare il programma d'allenamento con gli altri Soldati del Sole. Il risveglio di Tara è certamente più dolce: nel suo letto c'è infatti Eggs che ha trascorso con lei la notte del suo compleanno. A Dallas, nel frattempo, Sookie cerca di far abbassare le difese al timoroso Barry, ma gli sforzi si rivelano inutili: il ragazzo non riesce a controllare i suoi poteri telepatici e non vuole saperne di imparare dalla ragazza.

Michelle Forbes in un'immagine dell'episodio 'Never Let Me Go' della serie tv True Blood
Al Merlotte, LaFayette torna per riavere indietro il suo posto di cuoco. Pur senza ricevere spiegazioni riguardo alla sua sparizione, Sam decide di riprendere con sé il ragazzo. Non c'è tregua invece per i ragazzi impegnati nel training del Jesus Camp: l'addestramento è spietato, i più deboli sono costretti a ritirarsi o a essere umiliati dai superiori. Per pavoneggiarsi agli occhi di Sarah, Jason interviene per aiutare Luke in difficoltà. Poco tempo dopo riceverà la sua sorpendente ricompensa: mentre è impegnato a farsi il bagno, sarà infatti raggiunto dalla bionda ragazza che gli dimostrerà la sua ammirazione a colpi di mano. Intanto, a Bon Temps al cricca di Maryann sembra volersi installarsi a casa di Sookie, ma Tara non è d'accordo. Per farle cambiare idea, la misteriosa donna userà i suoi poteri per regalare a Tara una serata da dimenticare al Merlotte, con tutti i suoi 'amici' che si scagliano contro di lei.

Allan Hyde in una scena dell'episodio 'Never Let Me Go' della serie tv True Blood
Sookie, Bill ed Eric incontrano nel frattempo Isabel e Stan, gli ufficiali vampiri più in alto nella gerarchia di Dallas. Con loro valutano la possibilità che Sookie si intrufoli nella Compagnia del Sole per scoprire che n'è stato di Godric e quali sono i loro piani. Bill sembra contrariato e quando chiede spiegazioni a Eric sul perché ci tenga tanto a Godric viene finalmente a conoscenza della verità: il vampiro scomparso è il creatore di Eric. Tra Sam e Daphne continua l'intesa sessuale, mentre Tara comunica a Maryann che ha cambiato idea e che vuole che lei e gli altri restino. Intanto, la passione torna a scoppiare anche tra Sookie e Bill, ma fuori dalla loro camera d'albergo è in arrivo un'inquietante figura: è un'affascinante vampira coi denti aguzzi.

True Blood: Stagione 2, Episodio 5: Never Let Me...
Privacy Policy