The Walking Dead, sesta stagione: 5 cose che abbiamo capito dal trailer

Non c'è pace per gli eroi di The Walking Dead, o almeno così sembra dal nuovo trailer della nuova stagione che andrà in onda a partire dall'11 ottobre.

The Walking Dead, sesta stagione: 5 cose che...
The Walking Dead

2010 - .... – Drammatico
4.1 4.1

Per quanto la AMC stia promuovendo, anche in maniera massiccia, lo spinoff Fear the Walking Dead, è inutile aggiungere che quello che invece stavamo tutti aspettando era proprio un primo assaggio della sesta stagione della nuova serie dei record, quel The Walking Dead che, anno dopo anno, diventa sempre più un fenomeno internazionale. Era stato annunciato per il Comic-Con di San Diego, in realtà è spuntato qualche ora prima nella sua versione leaked (e poi prontamente tolto dalla AMC... ma non prima che potessimo sbirciare!), e questo primo, lungo trailer ha giustamente suscitato l'entusiasmo dei fan poiché sembra promettere dei primi episodi molto avvincenti e ricchi di colpi di scena. (Sì ok, lo sappiamo tutti che il ritmo della serie sarà MOLTO diverso da quanto visto in questo trailer, ma state al gioco!)

Leggi anche: The Walking Dead: la serie dei record che non accontenta nessuno

The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer

Al momento gli episodi girati dovrebbero essere solo cinque, d'altronde la serie prenderà ufficialmente il via il prossimo 11 ottobre, quindi è logico immaginare che queste prime immagini siano tutte relative ai primi episodi della stagione, ovvero a quella prima parte composta da 8 episodi che andrà in onda fino a dicembre. I restanti 8 episodi della stagione, come sempre, riprenderanno a febbraio. In attesa che la data fatidica arrivi, riguardiamoci insieme questo bel trailer e leggete pure quelli che sono i 5 aspetti che più ci hanno colpito.

Leggi anche: The Walking Dead: il trailer ufficiale italiano della sesta stagione

1. Rick sempre più badass

The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer

L'avevamo già detto qualche mese fa, commentando il finale della stagione 5: il vecchio Rick è tornato, più feroce e determinato che mai, e non ha alcuna intenzione di abbandonare la sua "famiglia" e tanto meno la sua nuova casa. Il momento di maggiore impatto del trailer è proprio il mini-monologo in cui sembra quasi un novello Walter White (il protagonista di Breaking Bad per chi non lo sapesse):

Do you really think you're gonna take this community from us? From Daryl? From Michonne? From Glenn? From me?!? Do you have ANY IDEA who you're talking to?

ma in generale in tutto il trailer emerge forte l'immagine di un leader temuto ancor più che rispettato, un uomo che sa cosa deve fare per poter salvare la propria gente ma che conosce benissimo anche il prezzo che si deve pagare. Riuscirà la gente di Alexandria ad accettare questa nuova leadership? E il gruppo di Rick continuerà a rimanere compatto nonostante tutto?

Leggi anche: The Walking Dead: il meglio e il peggio della stagione 5

Contenuto pubblicitario
The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer

2. Lo scontro con Morgan

The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer

Ce l'hanno detto più e più volte, il personaggio di Morgan Jones sarà al centro della nuova stagione ed ovviamente il rapporto con Rick, non solo per il loro passato insieme, sarà fondamentale. Questo trailer sembra essere costruito ad hoc per anticipare un conflitto tra i due, un conflitto che porterà addirittura alla rottura del gruppo, ad una nuova potenziale leadership di Morgan stesso e all'allontanamento di Rick da Alexandria. Sarà tutto vero? Probabilmente no, il montaggio a volte può fare miracoli e può certamente permettere di costruire un trailer in modo che mostri qualcosa di totalmente differente da quello che in realtà accadrà. Di certo il Rick che Morgan incontra dopo tanta attesa è molto diverso da quello che si aspettava e ci saranno degli scontri e delle conseguenze, ma ci sembra abbastanza ovvio (anche rivedendo più volte le immagini) che quei dialoghi così duri non sono in realtà diretti a Rick o a Morgan ma ad altri interlocutori.

Leggi anche: The Walking Dead: il rapporto tra Rick e Morgan focus della stagione 6

The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer

3. Alexandria non è sicura

The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer

In ogni caso la comunità è nel caos, e lo è a causa degli avvenimenti del finale di stagione precedente, lo è per l'ascesa al potere del nuovo gruppo, lo è per l'arrivo di un nuovo carismatico (e pericoloso?) sconosciuto. I cittadini di Alexandria vivevano relativamente tranquilli fino al "nostro" arrivo, ma proprio perché sembravano ignorare quello che veramente succede al di fuori. Dalle immagini che vediamo nel trailer è evidente che l'Alexandria come luogo sicuro e distante dai pericoli è ormai un lontano ricordo e che se tutti gli abitanti, vecchi e nuovi, vorranno continuare a vivere lì dovranno lottare, e in alcuni casi sacrificarsi, per difenderla.

Leggi anche: The Walking Dead: la conquista di Alexandria e il tempo dei Lupi

The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer

4. Questa volta i veri nemici sono gli zombie

The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer

Ma difenderla da chi, dai Lupi? Una delle grandi novità di questa prima parte di stagione, anche se già annunciata nelle settimane precedenti, potrebbe essere proprio questa, ovvero il grande ritorno degli erranti come pericolo principale. Lo slogan storico della serie è Combatti i morti, temi i vivi ed in effetti nelle ultime stagioni gli zombie erano quasi "passati di moda", erano diventati un ostacolo da superare ma mai una vera e propria minaccia. Le cose sembrano essere cambiate e lo show sembra pronto per portare sullo schermo quello che è uno degli archi narrativi del fumetto più significativi in questo senso: il famigerato Nessuna via d'uscita (No Way Out, volume numero 14, albi dal 79 all'84) che fa tante vittime, anche illustri e dolorose.

Leggi anche: The Walking Dead 6: Scott M. Gimple parla dei legami con i fumetti

5. Daryl il solitario

The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer

Si tratta di uno dei personaggi più amati dell'intera serie, e fa un po' strano vederlo così poco nel trailer, soprattutto per quel che riguarda le scene ambientate ad Alexandria. E infatti proprio a Daryl infatti spettano tutti gli ultimi 30 secondi del video, quasi un trailer nel trailer se vogliamo: proprio questo aspetto ci fa pensare che Daryl avrà una storyline tutta sua e che probabilmente sarà da solo per gran parte del tempo. Ciò non toglie che proprio per questo motivo questi ultimi secondi così diversi da quanto visto nei tre minuti precedenti sono molto interessanti. Sarà proprio Daryl a scontrarsi con i Lupi e a scoprire per primo quali sono invece i pericoli "umani" che circondano Alexandria? E come, eventualmente, la sua storyline si andrà poi a legare con quella del gruppo?

Leggi anche: The Walking Dead: due protagonisti potrebbero presto uscire di scena

The Walking Dead 6: un'immagine dal trailer
The Walking Dead: a gennaio salpa la prima crociera a tema!
The Walking Dead: Andrew Lincoln anticipa il mood della stagione 6
Privacy Policy