The Walking Dead: Commento all'episodio 5x07, Lo scambio

A una settimana dal mid-season finale, la serie AMC riprende le fila delle tre storyline della stagione, con un episodio teso e ben congegnato.

The Walking Dead: Commento all'episodio 5x07, Lo...
The Walking Dead

2010 - .... – Drammatico
4.1 4.1

Questa quinta stagione di The Walking Dead, che ci ha riservato finora più di una sorpresa, si avvicina a grandi passi verso il tradizionale mid-season finale. Lo fa con un episodio che, contraddicendo (almeno momentaneamente) quella che finora si è delineata come la struttura narrativa della stagione, si suddivide equamente tra le tre storyline finora delineatesi: quella di Rick e del gruppo rimasto nella chiesa di campagna, in compagnia dell'ambiguo padre Gabriel; quella di Abraham Ford e dei suoi compagni, in viaggio verso Washington per una "missione" che, con la rivelazione dell'inganno di Eugene Porter, si è scoperta una pura illusione; quella di Beth prigioniera nell'ospedale di Atlanta, retto con pugno di ferro dalla ex poliziotta Dawn Lerner.

Questo Lo scambio prepara il terreno, innanzitutto, per l'inevitabile scontro di Rick e compagni col gruppo dell'ospedale, che tiene prigioniere Beth e (dopo l'incidente visto nello scorso episodio) una Carol ferita e in condizioni apparentemente critiche. Piuttosto che optare per una spietata azione militare, il gruppo decide di tentare uno scambio di prigionieri: scelta che, prevedibilmente, porrà più di un problema. Dall'altra parte, troviamo un Eugene tuttora in stato di incoscienza, dopo il colpo in testa ricevuto da un Abraham Ford che pare preda di un totale crollo nervoso; e un Gabriel che, tuttora vittima dei suoi personali fantasmi, riesce in un'improbabile fuga. La resa dei conti con Dawn, così come (forse) le nuove mosse di Abraham e compagni, sono rimandate all'episodio venturo, di cui questa puntata si pone in fondo come momento preparatorio.

Il plot:

The Walking Dead: Andrew Lincoln, Chad L. Coleman, Tyler James Williams, Sonequa Martin-Green e Norman Reedus in Crossed

Daryl, in compagnia del fuggiasco Noah, è tornato dall'ospedale di Atlanta, all'interno del quale ha visto trasportare una Carol ferita; il gruppo della chiesa elabora così un piano per riprendersi Beth e la stessa Carol. Malgrado Rick si dichiari inizialmente favorevole a una silenziosa azione militare, il gruppo decide infine di rapire due degli uomini di Dawn Lerner, per poi tentare uno scambio di prigionieri. Dopo la partenza di Rick, Daryl, Sasha, Tyreese e Noah per Atlanta, padre Gabriel resta nella chiesa in compagnia di Carl e Michonne; ma il religioso, tuttora divorato dai sensi di colpa per le sue azioni passate, appena ne ha l'occasione si allontana di nascosto. Nel frattempo, sulla strada per Washington, la rivelazione dell'inganno di Eugene Porter e lo scontro con Abraham Ford ha lasciato il primo in stato di incoscienza, dopo un duro colpo alla testa, e il secondo vittima di un crollo nervoso, incapace di prendere decisioni; le prossime mosse del gruppo dovranno essere decise dai compagni dei due.

Cosa ci è piaciuto di questo episodio:

  • Nonostante la sua natura (abbastanza evidente) di episodio preparatorio, questo Lo scambio è percorso da un'ottima tensione di genere, che prepara l'imminente confronto/scontro con il gruppo di Dawn in una sorta di climax. Di nuovo, uno scontro tra due gruppi umani si rivela narrativamente più importante (e potenzialmente più pericoloso) della sempre presente minaccia dei walkers.
The Walking Dead: Andrew Lincoln in una scena dell'episodio intitolato Crossed
  • Che intenzioni ha padre Gabriel? La domanda, dopo la sua fuga, è legittima. Del religioso, forse, non sappiamo ancora tutto, ma il suo si configura sempre più come un personaggio tormentato. Vittima di fantasmi che, forse, potrebbero rivelarsi pericolosi non solo per lui.

Contenuto pubblicitario
  • Emotivamente molto forte, e ben scritta, tutta la parte dedicata al gruppo di Abraham, e il suo (probabile) ricompattamento dopo il risveglio di Eugene. Veniamo inoltre a sapere, in tali frangenti, alcuni ulteriori, interessanti particolari sul rapporto tra Rosita e il militare.

  • Il cliffhanger finale, stavolta, con la fuga del prigioniero Bob Lamson, arriva in modo particolarmente inaspettato: l'atmosfera che la sequenza aveva delineato fa in modo che questo sviluppo colpisca nel segno. Preparando il terreno a uno scontro che si fa, così, ancora più incerto.

  • Cosa non ci è piaciuto di questo episodio:

    The Walking Dead: Chad L. Coleman interpreta Tyreese in Crossed
    • Come spesso è accaduto in questa stagione, qualche passaggio pecca di scarsa credibilità: tra questi, annovereremmo la fuga di Gabriel, grazie a un machete col quale il religioso, rompendo il pavimento della chiesa, si apre un varco sotterraneo. Improbabile, viene da pensare, che gli inevitabili rumori non abbiano attirato l'attenzione di Michonne e Carl.

    • I "puristi" dell'anima horror della serie potrebbero essere rimasti delusi (ma non sarebbe la prima volta) dalla scarsa presenza, e rilevanza, dei morti viventi; ciò, malgrado le esplicite sequenze ambientate nell'area di smaltimento dell'ospedale, con le creature agonizzanti a terra.

    Note a margine:

    • L'episodio, che segna il ritorno del personaggio di Rick dopo tre settimane di assenza (se si esclude una breve apparizione in flashback nella puntata precedente) è anche il cinquantesimo interpretato dall'attore Andrew Lincoln.
    The Walking Dead: un primo piano di Christian Serratos nell'episodio Lo scambio
    • Il titolo originale, Crossed, può essere oggetto di varie interpretazioni. In una scena, ad esempio, Rosita racconta di come ha "incrociato la sua strada" con quella di Abraham; nella sequenza finale, Sasha viene ingannata (in inglese "double-crossed") dal prigioniero Bob Lamson; inoltre, il termine può essere anche collegato alle croci (anche qui visibili) disegnate sul retro delle auto provenienti dall'ospedale.

    What's next?

    I pochi secondi di anticipazioni poste in coda all'episodio confermano che il mid-season finale sarà dedicato allo scontro col gruppo di Dawn; tuttavia, le immagini mostrano anche la presenza del fuggiasco Gabriel, nonché quella di Glenn e Maggie. Si va forse verso una riunione delle storyline finora presentate? Arduo, per ora, da dire; ma l'attesa (almeno per questo interrogativo) non sarà poi troppo lunga.

    Marco Minniti
    Redattore
    3.5 3.5
    Privacy Policy