The Vampire Diaries: commento all'episodio 5x09, The Cell

Finalmente la verità sulla setta Augustine inizia a trapelare, rivelandoci nuove, sconvolgenti verità su Damon e il suo passato.

Il plot
Wes Maxfield ha rinchiuso Damon ed Elena in una cella e, nonostante il timido intervento di Aaron, che scopriamo essere il nipote del fondatore del Whitmore College, i due non possono in alcun modo sfuggire alla prigionia. Damon ne approfitta per raccontare alla Gilbert tutta la verità sulla setta Augustine, nodo nevralgico della quinta stagione della serie. Attraverso il consueto susseguirsi di flashback ambientati nel 1958, il giovane Salvatore ci svela così di essere stato rinchiuso in quelle celle per ben cinque anni, sottoposto a esperimenti, sevizie e torture utili per studiare il Dna dei vampiri e l'effetto del loro sangue sugli umani. Rinchiuso insieme a lui, un soldato europeo di nome Enzo, disposto a donare per tutti quegli anni la sua dose giornaliera di sangue a Damon per permettergli di uccidere Maxfield. Nonostante il legame instaurato con Enzo però, una volta ucciso Maxfield, Damon non si curò di portare in salvo anche il suo compagno di sventure, lasciandolo marcire nelle celle in cui era prigioniero. Al termine dell'episodio, scopriamo però, grazie a Elena, che il giovane europeo è ancora vivo e, probabilmente, in cerca di vendetta.

Cosa ci è piaciuto di questo episodio
Mentre Elena e Damon sono alle prese con Wes Maxfield e i segreti della setta Augustine, a Mystic Falls esplode nuovamente la passione tra Stefan e Katherine sotto lo sguardo sbigottito di Caroline. Una coppia che molti fan speravano si ricongiungesse e che scatenerà sicuramente una serie incontrollabile di azioni e reazioni da parte di Elena.
La Pierce continua a piacerci e, soprattutto in queste vesti "umane", il suo personaggio non smette di rivelarsi sempre più interessante.

Cosa non ci è piaciuto di questo episodio

The Vampire Diaries: Shaun Sipos in una scena dell'episodio The Cell
Il timido Aaron non riesce proprio a venire fuori. Nonostante il suo ruolo sembri uno dei più importanti di questa stagione, il figlio acquisito di Wes, nonché erede della dinastia Whitmore, è ancora nell'ombra. Il suo personaggio porta con sé un ottimo potenziale finora però sacrificato: speriamo che nel corso dei prossimi episodi trovi la strada giusta per esprimersi al meglio.

Note a margine
Nei panni di Enzo, l'attore Michael Malarkey, già visto nella serie Raw e in Ghost in the Machine.

What's next
Una delle notizie più sconvolgenti emerse da questo episodio, riguarda il padre di Elena, a quanto pare uno dei membri più attivi e importanti della setta Augustine.
Le scommesse sono aperte: dopo averlo visto in una foto con Megan, quando e come il personaggio si farà vivo nella serie?

The Vampire Diaries: commento all'episodio 5x09,...
Giorgia Di Stefano
Redattore
3.0 3.0
Privacy Policy