The Vampire Diaries: commento all'episodio 5x08, Dead Man on Campus

Un inaspettato colpo di scena aggiunge pathos alle storyline già parecchio intricate di questa quinta stagione: preparatevi, a Mystic Falls ormai, nulla è più come prima.

Il plot
Elena e Caroline sono sempre più determinate a scoprire cosa nasconda il professor Maxfield. L'unico che può riuscire a convincere il biologo a confessare cosa sta tramando, è Damon, con le sue consuete maniere forti, il suo sarcasmo, la sua faccia tosta. Mentre gli studenti del campus sono impegnati con una delle tante feste, Damon tiene in ostaggio Maxfield nel suo studio, iniettandogli un virus dopo l'altro pur di farlo confessare. Intanto Jesse, diventato vampiro, confessa a Caroline tutto sulla sua trasformazione, trascurando un particolare di cui lui stesso non era a conoscenza: può calmare la sua fame solo cibandosi di altri vampiri. Durante uno scontro con Damon, Elena si trova costretta a uccidere Jesse, spezzando il cuore di Caroline, distrutta dall'ennesima perdita di una persona a lei cara. Ciò che veniamo a scoprire al termine dell'episodio è una notizia scioccante e inaspettata: il vampiro Augustine che Maxfield continua a menzionare nei suoi racconti, in passato tenne prigioniero Damon e lo torturò per motivi ancora ignoti.
Continua nel frattempo la storyline incentrata su Katherine, impegnata a uccidere Gregor, il viaggiatore che si era insinuato dentro il corpo di Matt, nonché amante di sua figlia Nadia. Questo evento non fa che peggiorare il rapporto tra le due, aggravante che spinge la Petrova a tentare il suicidio, evitato solo grazie all'intervento di Stefan che sembra lentamente riavvicinarsi a lei nonostante i loro burrascosi trascorsi.

Cosa ci è piaciuto di questo episodio
Il riavvicinamento tra Stefan e Katherine è forse una delle trovate più curiose di questa puntata, insieme alla scoperta del passato di Damon legato a quello di Augustine. Queste due novità inserite nel plot confermano che la serie, accantonate e superate la morte di Bonnie e l'addio del gruppo degli Originals, sta finalmente intraprendendo un cammino ben strutturato a livello di trama. I due accadimenti avranno delle ripercussioni inevitabili su tutto il gruppo, portando nuovi, inaspettati colpi di scena nella serie.

The Vampire Diaries: Candice Accola e Kendrick Sampson nell'episodio Dead Man on Campus
Cosa non ci è piaciuto di questo episodio
La morte del neo vampiro Jesse ci ha convinti poco. Abbiamo dovuto aspettare ben tre puntate per capire quale fosse il destino riservato al suo personaggio per cosa? Per vederlo morire così, su due piedi, subito dopo essersi trasformato? La presenza di un vampiro costretto a cibarsi di altri suoi simili pur di sopravvivere, si sarebbe rivelata, alla lunga una scelta originale e con un ottimo potenziale di sviluppo. La speranza è che Maxfield abbia un asso nella manica per riportare in vita la sua "creatura".

Note a margine
Pit stop di una settimana per i ragazzi di Mystic Falls: lo show si prende una piccola pausa per festeggiare il Giorno del Ringraziamento per tornare il 5 dicembre con l'episodio The Cell.

What's next
Quali conseguenze avrà il riavvicinamento tra Stefan e la Petrova su Elena? E quali effetti sortirà sul rapporto tra la Gilbert e Damon? Perché se è vero che la leggenda vuole che i doppelganger stiano insieme per l'eternità, è vero anche che ora, nello show, i doppelganger sono dispari...

The Vampire Diaries: commento all'episodio 5x08,...
Giorgia Di Stefano
Redattore
3.0 3.0
Privacy Policy