The Originals

2013 - ....

The Originals: Charles Michael Davis ci parla del suo Marcel

Il vampiro con i canini più smaglianti del piccolo schermo, il Marcel di The Originals, ha il volto del promettente Charles Michael Davis, che ha incontrato centinaia di fan a Roma

The Originals

2013 - .... – Horror
3.4 3.4

Un sorriso abbagliante, lo sguardo un po' furbetto, il fisico da modello - quelli palestrati, non quelli efebici - una carriera in ascesa: Charles Michael Davis, il Marcel di The Originals, ha la stessa capacità del suo alter ego televisivo di sedurre il pubblico, a prescindere da quanto vasto sia.

E lo era parecchio, e per lo più femminile, quello che ha partecipato alla Love & Blood 2, convention organizzata da Fantasy Events e riservata agli estimatori di The Vampire Diaries e del suo spin-off trasmessi in Italia da Mediaset Premium che ha riscosso un enorme successo già nella prima edizione dell'anno scorso (e rinnoverà l'appuntamento nel 2015). Cordiale, carismatico ironico, forse un po' intimidito da una folla immensa, Davis si distingue dalla maggior parte dei suoi colleghi per l'innato talento di saper dare l'impressione al suo interlocutore che l'attenzione sia tutta per lui: noi lo abbiamo notato in ognuno degli incontri con l'interprete di Marcel, di cui riportiamo le dichiarazioni più interessanti.

The Originals: Charles Michael Davis nell'episodio Sinners and Saints


Ti piace il tuo personaggio, Marcel?

Ho capito che il personaggio mi sarebbe piaciuto al primo sguardo al copione. Apprezzo molto la varietà del suo repertorio di emozioni, anche se una personalità così complessa rappresenta una sfida per qualsiasi attore. Guardando la mia audizione per la parte, che troverete nell'edizione dvd della prima stagione di The Originals [in Italia distribuita da Warner HV, ndr], assisterete a una dimostrazione di quanti stati emotivi diversi ho dimostrato di poter esprimere per ottenere la parte. Adoro il Marcel dell'episodio pilota per la sua capacità di essere un leader, per il suo talento di sedurre e intrattenere il pubblico. È affascinante e infingardo e, a essere onesto, la sua molteplicità è proprio quello che mi intriga di più del personaggio. Ho apprezzato anche come viene gestita la sua relazione, complicata, con Klaus.

The Originals: Charles Michael Davis e Joseph Morgan in Il frutto avelenato

Cosa possiamo aspettarci dal rapporto tra Marcel e Klaus nella seconda stagione?

Nella finale di stagione Marcel ha dimostrato di sentirsi in colpa per aver portato a New Orleans il vendicativo padre di Klaus. Per un po' vedremo l'Originale e Marcel collaborare, almeno nei primi episodi, ma è ovvio che incontreranno nuovi ostacoli alla loro amicizia. Inoltre Marcel ha una sola priorità: proteggere Davina.


Anche Marcel e Davina hanno una relazione complessa.
Marcel ama la giovane strega come può un padre o un fratello maggiore. È molto protettivo nei suoi confronti; la sua interprete, Danielle Campbell, è una persona adorabile, molto spontanea e dolce, e girare insieme a lei, in qualche modo, è spesso una sorpresa perché il suo atteggiamento sul set è sempre così tenero che poi a telecamere accese anche le scene in cui Davina e Marcel litigano e sono arrabbiati l'una con l'altro risultano meno aggressive di come dovrebbero. L'alchimia tra i due personaggi è anche merito del buon rapporto che ho con Danielle, rende ancora più plausibile dal fatto che il mio personaggio sia disposto a tutto per proteggerla.

Se spettasse a te decidere, come vorresti che finisse The Originals?

Vorrei che Marcel morisse, ma non di una morte qualsiasi: vorrei che sacrificasse la sua vita per salvare qualcuno che ama, come Davina, per l'appunto.

Marcel e le donne

Abbiamo visto Rebekah andarsene, presumibilmente per sempre. È così?

Io credo che ci siano ancora possibilità che lei torni, e per lei e Marcel di tornare a fare coppia. Amo girare con Claire Holt. Se avete visto la finale di stagione sapete che Rebekah sembra destinata a non tornare ma la showrunner Julie Plec mi ha detto poco fa che esiste la possibilità che il personaggio si rifaccia vivo.


The Originals: Sebastian Roché e Charles Michael Davis nell'episodio Le Grand Guignol

Cosa ricordi dell'esperienza sul set di Grey's Anatomy?

Le prime scene che ho girato erano con Justin Chambers e Sandra Oh. Conoscevo Sandra perché l'avevo vista in Sideways e mi era piaciuta molto, in quel film era straordinaria. È stato buffo perché non ci avevano ancora presentati, e quando sono andato al trucco lei era lì: si è comportata molto cordialmente, come se fossi già uno del cast da tempo. È stata gentilissima e disponibile, poi sul set ha trascorso tutto il giorno a parlarmi di twitter e di come si usa!

Un libro, un film e un attore che ti piacciono.

The Tao of Pooh, Matrix e Denzel Washington.


In quale altra serie vorresti comparire?

Avrei voluto interpretare un villain in The Tomorrow People, ma purtroppo la serie è stata cancellata, per cui per rispondere a questa domanda ripiegherò su The Walking Dead: vorrei fare lo zombie ma solo dopo aver interpretato almeno un po' un personaggio vivo. Sapete che esiste una scuola di recitazione che insegna come fare lo zombie?

The Originals: Charles Michael Davis ci parla del...
Privacy Policy