The Big Bang Theory e Fortitude: dalle risate nerd al macabro thriller polare, tutto da vivere in DVD

Sono uscite in homevideo per Warner la stagione 8 della popolare e divertente sit-com di grande successo e la prima stagione dell'angosciante serie di ambientazione polare: tematiche agli opposti da riscoprire in DVD.

The Big Bang Theory e Fortitude: dalle risate...

Tra le decine di uscite in homevideo di serie tv, sempre più frequenti e sempre più ricche di stagione in stagione, spiccano due recenti release targate Warner quasi agli opposti per tematiche e anzianità di servizio. Sono infatti uscite in DVD la stagione 8 di The Big Bang Theory e la prima stagione di Fortitude. Ovvero da una parte l'ennesima stagione di una serie tv di enorme successo, con cast idolatrato e oceanico seguito di pubblico che non si ferma ancora e continua imperterrita a mietere consensi. E dall'altra il debutto di una serie tv crime-horror glaciale per ambientazione e infarcita di tensioni psicologiche per le tematiche certamente inquietanti. Insomma, l'occasione per continuare ad apprezzare gli esilaranti episodi della sit-com con i simpatici scienziati nerd, e quella di scoprire un altro mondo, isolato e pieno di misteri, intrighi ed efferati omicidi.

Billy Bob Thornton in un episodio della stagione 8 di The Big Bang Theory

The Big Bang Theory - Stagione 8: le nerd-risate continuano...

The Big Bang Theory: Kaley Cuoco, Melissa Rauch e Mayim Bialik in The Focus Attenuation

Un gruppo di giovani amici scienziati ultra nerd, i loro amori, le loro amicizie, le loro disavventure, in pratica la loro vita attraverso brevi scenette sempre divertente, esilaranti, con dialoghi brillanti e pepati: è questo il segreto che ha portato negli anni The Big Bang Theory a un super successo a livello mondiale. E che ha reso per la prima volta protagonisti individui bizzarri e solitari, strani e sfigati, sicuramente introversi e fieri di esserlo, con un pallino per la tecnologia ma con tante difficoltà a socializzare. L'ottava stagione con i suoi 24 episodi è l'occasione per ritrovare Sheldon (Jim Parsons) e Leonard (Johnny Galecki), Howard (Simon Helberg) e Raj (Kunal Nayyar), Penny (Kaley Cuoco), Amy (Mayim Bialik) e Bernadette (Melissa Rauch) Si comincia con Sheldon che dopo un viaggio in treno per il Paese alla ricerca di se stesso, viene tratto in salvo e riportato all'ovile. Ci sarà spazio per la piccola operazione chirurgica di Leonard, l'ossessione di Howard per il rapporto fra sua madre e il "parassita" Stuart, il lavoro di rappresentante di prodotti farmaceutici ottenuto in modo rocambolesco da Penny. E ancora balli ai quali nessuno si presenta, il nuovo gioco basato sulla vita sentimentale di Ray, le questioni familiari di Barnadette, senza dimenticare la presenza a sorpresa di prestigiose guest star, come Billy Bob Thornton che appare nell'episodio 7. Un tuffo pieno di risate e divertimento nella serie più amata, con la certezza che non finisce certo qui.

Il DVD: Tre dischi e oltre un'ora di extra

IL VIDEO. L'ottava stagione di The Big Bang Theory è arrivata in DVD con una confezione slipcase distribuita da Warner Home Video con all'interno l'amaray e tre dischi, nei quali sono distribuiti equamente i 24 episodi e gli extra. La resa video è sicuramente soddisfacente per una serie televisiva, anche se non ottimale. Il maggior pregio è che la brillantezza cromatica della serie viene regolarmente riprodotta nei DVD, con colori vivi e saturi, ma anche il dettaglio è buono, soprattutto nei primi piani, e il quadro in genere mantiene una sua apprezzabile compattezza. Talvolta, ma è inevitabile con 8 episodi e qualche extra contenuti in ciascun disco (circa tre ore di materiale), affiora però un po' di compressione, che va ad inficiare certi fondali con qualche sbavatura di troppo. Il giudizio complessivo è comunque positivo.

Un poster della stagione 4 di The Big Bang Theory
Totale 7
Video 7
Audio italiano 6.5
Audio inglese 7
Extra 7.5

L'AUDIO. Sul fronte audio il dolby digital 2.0 italiano è pienamente funzionale alle tematiche degli episodi, tutti basati su scambi di dialoghi e le risate del pubblico: la resa è chiara e pulita, un po' chiusa ma con un buon timbro. Il multicanale inglese offre invece una scena sonora più aperta e sottolinea meglio certi particolari d'ambienza, ma la serie non offre particolari spunti sonori.

Contenuto pubblicitario

GLI EXTRA. Sono presenti oltre un'ora di contenuti speciali. Nel primo disco troviamo Shooting Stars, una featurette di 5 minuti sulla presenza come guest star nell'episodio 7 di Billy Bob Thornton, il suo coinvolgimento e le reazioni di cast e pubblico, e poi ancora l'incontro al Comic Con 2014, con ben 28 minuti sulla presenza della serie alla kermesse di San Diego. Nel secondo disco Premio stellare: con l'assegnazione di una stella sull'Hollywood Walk of Fame a Jim Parsons, Kaley Cuoco e Chuck Lorre/PEOPLE, con ricordi di cast e troupe. Nel terzo disco È un quark ... è un atomo ... è il #BBTSuperFans, con tre superfan vincitori del concorso per essere sul set e incontrare il cast (12') e infine 7 minuti di papere sul set.

Fortitude - Stagione 1: tensione e paura fra i ghiacci sperduti

Fortitude: Michael Gambon ha nella serie il ruolo di Henry Tyson

Un villaggio in apparenza tranquillo, nel gelo del panorama polare, che vive in apparente armonia compatibilmente con le difficoltà ambientali. Poi all'improvviso episodi macabri, morti violente, strane malattie, misteriosi ritrovamenti nel ghiaccio e reciproci sospetti sconvolgono la comunità mobilitando l'impreparata polizia locale capitanata dallo sceriffo Dan Anderssen ([PEOPLE=/personaggi/richard-dormer_203386/]Richard Dormer). Che presto sarà affiancata da un detective inglese (interpretato da Stanley Tucci) che viene da Londra, chiamato a svelare il lato oscuro di Fortitude, insieme ai tanti segreti dei suoi abitanti. Senza dimenticare alcuni focosi e passionali intrecci amorosi tra gli elementi più in vista della cittadina. Fortitude, che dà il nome anche alla serie, sembrava insomma un posto sicuro, quasi senza emozioni o tensioni come il ghiaccio che l'avvolge, eppure qualcosa cambia. La serie piomba subito in atmosfere da thriller psicologico, in un mix di crime e horror che avvince, anche se si sfilaccia un po' nel finale di questa prima stagione. Nel cast, oltre al già citato Stanley Tucci, anche Sofie Gråbøl, Christopher Eccleston e Michael Gambon.

IL DVD: buona resa audio-video e mezz'ora di extra

Fortitude: l'attrice Mia Jexen ha il ruolo di Ingrid

IL VIDEO. La prima stagione di Fortitude è proposta in homevideo con un'amaray contenente tre DVD, sui quali sono distribuiti i 12 episodi più circa 30 minuti di extra, tutti dislocati sul terzo disco. La qualità video è molto buona: siamo infatti di fronte a un quadro quasi sempre solidissimo nonostante le ambientazioni molto difficili da riprodurre, che vanno dal neve e dal ghiaccio dell'ambientazione artica, fino alle scene nel buio della notte. Il bianco è abbagliante ma quasi privo di sbavature, il croma efficace e il nero profondo, infatti anche le scene notturne, pur con qualche comprensibile flessione dovuta ai limiti del formato, riescono a mantenere una certa compattezza e un discreto dettaglio generale. Affiora qualche fenomeno di aliasing sui fondali e qualche leggera sgranatura nelle scene più ostiche, ma nulla di allarmante. Anche la compressione è gestita discretamente, anche se qualcosa di più si poteva fare visto che ogni disco è davvero pieno zeppo con quattro episodi e quindi oltre tre ore di materiale.

Fortitude: un'immagine promozionale per la serie
Totale 7
Video 8
Audio italiano 6.5
Audio inglese 7.5
Extra 6.5

L'AUDIO. Sul fronte audio, la serie qualche spunto lo offre in certe scene e nell'ambientazione artica, ma il dolby digital 2.0 italiano, pur di buon livello, riesce a coinvolgere poco vista la codifica, giocoforza sbilanciata sul fronte anteriore. I dialoghi chiari e puliti e qualche buona apertura laterale, riescono a dare sostanza alla scena, come del resto la buona resa della colonna sonora, ma la mancanza di un asse posteriore davvero attivo è penalizzante nei momenti di maggior tensione. L'audio inglese invece presenta un dolby digital multicanale di maggior impatto ed efficacia, che assicura un maggior coinvolgimento.

GLI EXTRA. Sul terzo disco troviamo ben 12 featurette, ma tutte molto brevi (circa 2 minuti ciascuna) tanto che la durata totale ammonta a circa 30 minuti. Troviamo piccoli approfondimenti sulla serie, sul fatto di girare in Islanda, sulla particolarità dei ghiacciai, sulla trasposizione dallo script allo schermo e sui segreti dei protagonisti. Si prosegue con un giro sul set e con altre featurette sull'orso che compare, sull'aspetto realistico della storia, sulla violenza, sulla scenografia e sui contenuti grafici nei vari episodi.

Fortitude: tra virus e omicidi, si chiude con riserva la prima stagione
Da The Big Bang Theory a Pixels, come i nerd conquistano lo schermo e… salvano il mondo!
Privacy Policy