Telefilm Festival 2010: spazio ai più giovani, da Isa TVB a Champs 12

Le iniziative per il pubblico più giovane hanno aperto il festival ed hanno avuto molto spazio anche nella seconda giornata, fino alla grande anteprima di Champs 12, la serie cult che sta spopolando in Argentina e che a giugno arriverà in Italia.

Molto spazio per il pubblico giovane nell'edizione 2010 del Telefilm Festival: la prima giornata del è iniziata con tre ore di proiezioni dedicate al pubblico dei Kids, e si è proseguito nella seconda con lo spazio riservato ai Teen e le serie da loro più amate. E sempre durante il secondo giorno della manifestazione, una grandissima anteprima per tutti i fortunati presenti: i primi due episodi della nuova soap argentina Champs 12.
Teen Angels, telefilm sudamericano giunto alla terza stagione in patria e in onda in Italia su Cartoon Network, di cui è stato presentato per l'occasione un episodio in anteprima assoluta per il pubblico italiano, è stato il più seguito dai piccoli fan. Mentre Missione Cuccioli (di DeA Kids), Sonny tra le stelle (in programma su Italia1) e Fanboy e Chum Chum (di scena su Nickelodeon), telefilm animato che racconta le avventure di due aspiranti eroi, sono le altre serie che hanno animato la mattinata riservata ai kids del Telefilm Festival.

I Jonas Brothers, Nicole Gale Anderson e Chelsea Staub in una foto promozionale della serie J.O.N.A.S!
Il pubblico Teen, invece, ha iniziato la giornata con Jonas (Italia1), una delle serie più amate in assoluto che ha per protagonisti i Jonas Brothers, per proseguire con Isa T.V.B. (Nickelodeon), la serie che racconta della quindicenne venezuelana Isa e del suo gruppo di amici, e Flor (Boing), la chica latina lanciata da Cartoon Network lo scorso anno e giunta ormai alla seconda stagione.
La mattinata, dopo H2O e Blue Water High, è terminata con Il Mondo di Patty, uno degli show più seguiti nel mondo latino e nel nostro paese, che ha lanciato la serie inedita presentata quest'anno al Telefilm Festival: Champs 12.

Scritta da Patricia Maldonado e diretta da Gustavo Lippi, Champs 12 è una teen-soap argentina prodotta dalla Dori Media Contenidos, che ha già superato i 120 episodi trasmessi e che dal 7 giugno vedremo anche da noi su Italia1 alle ore 15.00. Definita dalla critica e dal pubblico "l'erede de Il Mondo di Patty", la serie ha occupato un posto d'onore nella seconda giornata del Telefilm Festival, vista anche la presenza al festival dei due protagonisti principali, Charlotte e Gonzalo, interpretati rispettivamente da Liz Solari e Tomas De Las Heras.

Liz Solari, ospite del Telefilm Festival 2010
Presentata allo scorso RomaFictionFest e già distribuita in Spagna, Portogallo, Grecia e Turchia, la soap è stata definita dagli stessi protagonisti, "più romantica di Dawson's Creek e più glamour di The O.C.", e visto il recente e incredibile successo ottenuto dalle serie sudamericane in Italia, siamo sicuri che anche Champs 12 sarà seguita da un ottimo seguito di pubblico.
Campione di ascolti in patria, la soap mette in scena un realistico e veritiero spaccato di teen life, alternando sapientemente gli elementi narrativi alla musica, la danza e lo sport, affrontando temi scottanti come la droga e l'alcol o altri più attuali come i social network e internet.
Dando largo spazio a valori come l'amicizia, la famiglia, il rispetto e il gioco di squadra, Champs 12 ha creato personaggi veri e convincenti, che tra alti e bassi, tra difficoltà e colpi di scena, hanno conquistato il pubblico latino soprattutto per la grande umanità portata in scena.

Liz Solari, sorella dell'ex calciatore dell'Inter Santiago Solari, interpreta Charlotte, una ballerina bellissima, ricca e bionda, che torna in Argentina dopo aver vissuto otto anni a New York. Modella di fama internazionale e simpatica ventisettenne, Liz si è calata completamente nel suo personaggio, rendendo perfettamente, con le sue doti recitative, le emozioni di Charlotte, diciottenne che nasconde un'infanzia triste e problematica. Prima di diventare il meraviglioso cigno che è ora, Charlotte era infatti un brutto anatroccolo, e i momenti di umiliazione vissuti e che non riesce a dimenticare, sono legati al grande amore della sua adolescenza, Gonzalo.

Tomas De La Heras nella serie Champs 12
Capitano della squadra di calcio degli Apaches, Gonzalo ha spezzato il cuore di Charlotte quando aveva dieci anni, e ora non sa di essere l'oggetto delle vendetta che da tempo la ragazza persegue.
Tornata da New York, Charlotte decide infatti che è ora di riscattarsi e di avere finalmente una rivincita su di lui, nella speranza che ciò possa lenire le sue ferite di bambina. Presentandosi con la falsa identità di Jessica, la ragazza mette così in atto il suo piano, e senza esclusione di colpi, decidere di infliggere a Gonzalo le peggiori sofferenze.
A fare da cornice ai due protagonisti, gli altri personaggi della serie, per lo più giocatori, compagni di classe e amici, come Quela (Mariana Esnoz), la migliore amica di Charlotte, o Camila (Barbara Attias), supporter degli Apaches, che daranno vita a storie d'amore e d'amicizia emozionanti e coinvolgenti, in un susseguirsi di colpi di scena.
La colonna sonora è affidata ai Silicon Fly, giovane band di successo della scena argentina, che ha creato 14 brani dalle sonorità pop rock appositamente per la serie, per accompagnare le travolgenti avventure di Charlotte, Gonzalo e Champs 12.

Telefilm Festival 2010: spazio ai più giovani, da...
Privacy Policy