Un natale stupefacente

2014, Commedia

Sorrento 2014: presentato il listino Universal

Si aprono a Sorrento le Giornate Professionali del Cinema giunte alla 37a edizione. Tante novità e anticipazioni con la presentazione dei listini di distribuzione per il 2015. Si comincia con Universal Pictures Italia, con un catalogo quanto mai ricco e variegato, che vede uscite importanti anche e soprattutto in estate, in nome della destagionalizzazione. I film italiani in primo piano, con la passerella sul palco dei vari talent per presentare le pellicole in uscita. E poi le grandi proposte internazionali...

Si apre a Sorrento la 37a edizione delle Giornate professionali del cinema con la presentazione del listino Universal Pictures, con le anticipazioni di tutti i film distribuiti dalla major che vedremo sul grande schermo a partire da questo Natale e poi per tutto il 2015. Una distribuzione orientata a quella che l'amministratore delegato Richard Borg definisce come la madre di tutti i problemi ovvero la stagionalità: "Avremo non meno di nove film in uscita da maggio ad agosto con addirittura quattro blockbuster in sala in piena estate", annuncia Borg.

Quanto mai ricca ed interessante la proposta di Universal, tra film italiani e internazionali, molto trasversale nei generi, tra grandi biopic drammatici, kolossal action fantasy e i ritorni delle grandi franchise.

Prima di andare a parlarvi dei titoli più importanti, guardiamo intanto il listino completo per il prossimo anno:

  • Un natale stupefacente (18 dicembre)
  • Ouija (8 gennaio)
  • La Teoria del Tutto (15 gennaio)
  • Unbroken (29 gennaio)
  • Cinquanta sfumature di grigio (12 febbraio)
  • SpongeBob - Fuori dall'acqua (19 febbraio)
  • Il settimo figlio (19 febbraio)
  • Nessuno si salva da solo (5 marzo)
  • Blackhat (12 marzo)
  • La prima volta di mia figlia (19 marzo)
  • Fast & Furious 7 (2 aprile)
  • Ex Machina (9 aprile)
  • Uno, anzi due (9 aprile)
  • Il ragazzo della porta accanto (30 aprile)
  • Solo per il weekend (30 aprile)
  • Pitch Perfect 2 (21 maggio)
  • Monster Trucks ( 28 maggio)
  • Jurassic World (11 giugno)
  • Ted 2 (25 giugno)
  • Terminator: Genisys (9 luglio)
  • Minions (27 agosto)
  • Trainwreck (17 settembre)
  • Everest (24 settembre)
  • Crimson Peak (22 ottobre)
  • Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2 (19 novembre)
  • Gli italiani prima di tutto

    Un natale stupefacente: Ambra Angiolini con Lillo e Greg in una scena del film

    Si comincia con l'Italia e con il film di Natale della Filmauro, con la quale Universal ha una partnership distributiva, in uscita il 18 dicembre. "Al trentunesimo film di Natale abbiamo deciso per un twist completo", spiega il produttore Aurelio De Laurentiis. "Dopo le buone risposte avute gli scorsi anni da Colpi di fulmine e Colpi di fortuna, quest'anno abbiamo abbandonato la formula ad episodi per una storia unica con protagonisti Lillo e Greg, dandogli la possibilità di portare sullo schermo la loro comicità, quella della radio e dei teatri".

    Un natale stupefacente: Ambra Angiolini e Paola Minaccioni in una scena

    I due protagonisti di Un natale stupefacente, insieme ad Ambra Angiolini, salgono sul palco per presentare le clip del film, insieme al loro personalissimo listino di distribuzione di cui improvvisano irresistibili trailer vocali alla loro maniera. Massimo Proietti, Direttore Marketing Universal Italia, introduce gli altri quattro film italiani di punta della proposta per il 2015. Il 19 marzo esce La prima volta di mia figlia, esordio registico di Riccardo Rossi, con Anna Foglietta, Stefano Fresi, dagli stessi produttori di Smetto quando voglio in collaborazione con Rai Cinema e The Space Movies. "È un tema poco trattato quello dell'unico vero amore che un uomo conosce nella vita, ovvero quello per la sua figlia femmina", dice Riccardo Rossi sul palco, "arriva il giorno in cui l'amore si trasforma in un dramma, quando non sarà più nostra ma di chi se la prende e se la porta via. Ed è un dramma assurdo, l'hai vista crescere che era una cucciola e poi arriva un ultrà, un tossico o peggio. Portate vostra figlia al cinema il 19 marzo e tenetevela stretta vicino a voi così almeno capisce quello che prova un padre".

    La prima volta di mia figlia: Riccardo Rossi nella prima immagine dal set del film

    Suscita molta curiosità il trailer di Solo per il weekend in uscita il 30 aprile. Commedia, azione, ma non solo, nell'opera prima di Director Kobayashi. Action movie con una Milano che sembra Las Vegas, folle e dissacrante che gioca a ribaltare i codici di genere di tante action comedy hollywoodiane. "Un film sicuramente anticonvenzionale" - commenta Spinelli - "lo monteremo in soli giorni, in linea col titolo del film. Tra i protagonisti: Alessandro Roja, Stefano Fresi, Francesca Inaudi e Matilde Gioli."

    Si prosegue sull'onda dell'ironia con la presenza sul palco del comico romano Maurizio Battista che presenta il suo Uno, anzi due , per la regia di Francesco Pavolini. In uscita il 9 Aprile, con Paola Tiziana Cruciani e Ninetto Davoli, racconta le disavventure di un uomo alle prese con la morte del padre. "Un film che dopo 15 minuti te ne vai a comprare i popcorn, per cui è fatto per stare dalla parte dell'esercente", scherza Battista. "Per me l'importante di fare un film, qualsiasi film, è avere la scusa per non stare a casa con mia moglie".

    Sergio Castellitto al Festival di Roma 2011

    Stanno ancora terminando le riprese invece del nuovo film di Sergio Castellitto, qui solo regista per la terza trasposizione di un romanzo della moglie Margaret Mazzantini. Coproduzione Wildside, Indiana e Raicinema per Nessuno si salva da solo, pronto si spera per il 5 Marzo. Storia d'amore di due ragazzi di oggi, separati e con figli, la generazione Ikea come la definisce Castellitto, che ripercorrono la relazione durante lo spazio di un'unica lunga cena. Con Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca, un film sull'importanza del dialogo come unico mezzo per la stabilità, di cui vediamo tre scene sullo sfondo sempre efficace di One degli U2, che probabilmente resterà e farà parte della colonna sonora.

    Gennaio, la stagione degli Oscar

    Theory of Everything: Eddie Redmayne e Felicity Jones in una suggestiva immagine
    Unbroken: Jack O'Connell insieme alla sua divisione

    La carrellata dei grandi film del listino internazionale 2015 si apre con le proposte di Gennaio, dove Universal mette in campo due biopic drammatici che si candidano ad essere protagonisti per la corsa alla statuetta. Parliamo de La Teoria del Tutto e Unbroken. La teoria del tutto di James Marsh, racconta la vita dello scienziato astrofisico premio Nobel S. W. Hawking, interpretato da uno straordinario Eddie Redmayne, affetto da una grave malattia degenerativa motoneuronica che intrappola la sua mente geniale in un corpo infermo. Basato sul romanzo Verso l'infinito, il film racconta il rapporto dello scienziato con la devota e incrollabile moglie Jane interpretata da Felicity Jones, che non gli farà mai mancare il suo supporto anche nei momenti più bui. Una storia vera, come quella che Angelina Jolie dirige e produce in Unbroken. La storia dell'atleta olimpionico Louis Zamperini e dei suoi anni di prigionia durante la seconda guerra mondiale, un film tributo girato a pochi mesi dalla morte di un vero e proprio eroe il cui racconto ha commosso il mondo.

    L'estate: il ritorno delle grandi franchise

    Jurassic World: Chris Pratt in moto nel parco

    Come annunciato, in nome della destagionalizzazione, nei mesi più caldi arrivano i kolossal che segnano il ritorno delle grandi franchise sulle quali Universal punta forte per fare il botto anche in estate. Si comincia l'11 giugno con Jurassic World: il parco riapre e torna la saga giurassica che ha stupito intere generazioni, con il guardiano della galassia Chris Pratt alle prese stavolta con un dinosauro geneticamente modificato che farà impallidire il Tyrannosaurus Rex di spilberghiana memoria. Il 9 Luglio forse il ritorno più atteso, quello del cyborg Arnold Schwarzenegger in Terminator: Genisys. Reebot in piena regola che riscrive la storia della saga cybernetica ideata da James Cameron, con la new entry direttamente da IIl trono di spade di una tostissima Emilia Clarke nei panni di Sarah Connor. Il 27 Agosto arrivano invece alla carica i Minions di Cattivissimo me in un film tutto loro: fenomeno inarrestabile che ha fatto impazzire il mondo, tornano più gialli e divertenti che mai, fedeli servitori sin dalla notte dei tempi dei cattivi più cattivi della storia. Se il film sarà divertente anche solo la metà dell'irresistibile trailer, il successo è di nuovo garantito.

    Minions: una delle prime immagini del film animato

    Un 2015 all'insegna dei generi

    Chris Hemsworth in Blackhat

    Completano la proposta del listino Universal per il 2015 un pacchetto di titoli quanto mai interessante e soprattutto trasversale, capace di variare tra i generi, dall'horror alla commedia, dal fantasy al thriller, tra novità e molto attese e graditi ritorni. Da Jason Blum, produttore di Insidious e Paranormal Acrivity, l'8 Gennaio esce Ouija, il nuovo horror che ha fatto impazzire l'America. Molto atteso anche Blackhat il 12 Marzo, nuovo Michael Mann per una full immersion nel mondo degli hacker con Chris Hemsworth coinvolto in una caccia all'uomo mozzafiato.

    Per i più piccoli un supereroe improbabile contro un cattivissimo e piratesco Antonio Banderas, ovvero SpongeBob - Fuori dall'acqua (19 Febbraio). Stessa data di uscita per Il settimo figlio da Legendary Pictures , streghe e stregoni per un'epopea fantasy con Jeff Bridges, Julianne Moore e Ben Barnes.

    Cinquanta sfumature di grigio: Jamie Dornan e Dakota Johnson insieme

    E poi ancora una ritrovata e sexy Jennifer Lopez, che promette scene bollenti con Ryan Guzman in una storia d'amore che presto si rivelerà qualcosa di sbagliato, nel thriller Il ragazzo della porta accanto (14 Maggio). In attesa di vederli in Star Wars: Il risveglio della Forza, abbiamo Domnhall Gleeson e Oscar Isacs, , in un thriller psicologico che gioca con l'ambiguità delle emozioni delle intelligenze artificiali: Ex Machina in uscita il 16 Aprile. Tornano anche l'orsacchiotto più irriverente del mondo creato da Seth McFarlane in Ted 2 nonche gli scavezzacollo della Toretto Family in Fast & Furious 7 con la new entryJason Statham insieme ai vecchi Vin Diesel e Dwayne Johnson e al compianto Paul Walker (2 Aprile). Cinquanta sfumature di grigio, il fenomeno mondiale letterario prende vita invece il 12 febbraio con la nomina di film più discusso dell'anno. Finale col botto il 19 Novembre con la seconda e conclusiva parte del capitolo finale di Hunger Games: con The Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2 arriva finalmente la tanto sospirata rivoluzione e vedremo finalmente per chi batterà più forte tra Peeta e Gale il cuore di Katniss.

    Sorrento 2014: presentato il listino Universal
    Privacy Policy