Pretty Little Liars: commento all'episodio 5x04, Thrown From the Ride

Un episodio povero di avvenimenti ma ricco di approfondimenti per i personaggi che spiana la strada al prossimo installment.

Plot

In Thrown From the Ride, Aria comincia a soccombere alla sua paranoia e ai sensi di colpa per quanto accaduto con Shana e guarda ossessivamente il funerale della ragazza disponibile on-line, cercando un modo per liberarsi dallo schiacciante peso che la sta consumando. Hanna procede con il viaggio per riconquistare la sua identità, ma la ragazza sembra essere più confusa che mai. Spencer fa pressioni su sua madre perchè vuole conoscere la verità e durante l'opera di ristrutturazione del giardino trova qualcosa di molto preoccupante. Il padre di Alison vorrebbe trasferirsi e ricominciare daccapo ma lei non ne vuole sapere di lasciare le sue amiche e caparbiamente intende ritornare a scuola, anche se consapevole del fatto che non tutti festeggieranno la sua presenza. Inoltre Ali è costretta ad affrontare un esame medico richiesto dalla polizia che porta alla luce ulteriori domande.

Emily fa di tutto per stare fuori casa ed evadere le domande di sua madre, trascorrendo del tempo con la nuova ragazza e Paige, ma quest'ultima l'avvisa di non farsi vedere in giro con Alison quando lei tornerà a scuola, perchè ci sono diverse persone - sue ex vittime di bullismo - determinate a non fargliela passare liscia per i tormenti subiti. Mona si fa sempre più minacciosa e pur di non perdere il supporto di Lucas, lo mette al corrente dell'ultima menzogna di Alison in merito al rapimento. L'autopsia rivela che Mrs. DiLaurentis è deceduta per un'infarto causato dal sabotaggio dei suoi farmaci contro la pressione bassa.

Pretty Little Liars: Ashley Benson e Brendan Robinson nell'episodio Thrown from the Ride

Hanna

Nell'episodio precedente di Pretty Little Liars abbiamo lasciato Hanna dal parrucchiere intenzionata a cambiare look, così da riappropriarsi di sé stessa e smettere di essere il clone di Alison. Effettivamente un cambiamento c'è stato, con le ciocche scure e il nuovo taglio, ma la ragazza capisce presto che non basta colorarsi i capelli per capire chi sei e infatti negli ultimi minuti la vediamo battagliare contro sé stessa, contro la confusione e l'indecisione che l'avvolge nel camerino di prova di un negozio, persa in una nuvola di vestiti che "non vanno bene" perchè si trova in quell'antipatica fase di transizione che non è né carne né pesce: la vecchia Hanna è stata cacciata via, ma la nuova stenta a sorgere dalle sue ceneri, così, in un momento di ribellione, decide di fare qualcosa si proibito, contro le regole e ruba il top che stava indossando.

Non è propriamente uno scandalo, ma sicuramente incisivo per una ragazza che ha bisogno di postare un referendum su Pinterest per cambiare il colore dello smalto. A dire il vero, questo gesto è più in linea con il carattere di Alison, considerata la sua natura impulsiva e ribelle, ma mentre Ali avrebbe rubato per il gusto di farlo, ridendo della situazione, per Hanna rappresenta qualcosa di più serio e ricordando le parole degli showrunner ("una coppia prenderà una spirale discendente") non possiamo fare a meno di pensare che questo sia l'inizio di una valanga.

Emily, Mona e Paige

Pretty Little Liars: Shay Mitchell, Chloe Bridges e Lindsey Shaw nell'episodio Thrown from the Ride

La nostra campionessa di nuoto farebbe di tutto pur di non rimanere a casa in questi giorni, visto che sua madre la sta tartassando di domande in merito a questa bizzarra faccenda del rapimento, e si ritrova a fare da allenatrice personale alla nuova ragazza. A loro si aggrega Paige e le tre passano un piacevole pomeriggio insieme, scherzando e ridendo, almeno fino a quando Paige non scorge la figura malefica di Mona che in seguito le chiede di prestare un giuramento di sangue per far parte dell'ordine sacro che fermerà l'avvento di Satana, ovvero Alison. No, niente sangue o giuramenti, ma Mona fa capire che chiunque non è suo alleato, diventerà suo nemico.

Do you ever wonder when you became the very thing you're afraid of?

le chiede Paige, ed effettivamente era ora che qualcuno le facesse notare questa piccolo dettaglio. Mona, che Dio l'abbia in gloria, fa spallucce ed elargisce il suo sorriso da battaglia, pronta a radunare le sue "truppe" per dare un benvenuto speciale alla rediviva DiLaurentis. E' talmente determinata che pur di non perdere alleati - in questo caso Lucas che era angosciato al pensiero di quello che Alison aveva passato durante il suo "rapimento" - che decide di usare una moneta molto preziosa per lei: informazioni. Lucas adesso sa che Alison ha mentito e sembra deciso a fare da braccio destro di Mona. Al termine dell'episodio, Emily riceve un avvertimento da Paige "stai lontana da Alison", perchè se è vero che lei non intende partecipare a ostilità dichiarate, è anche vero che non ha nessuna intenzione di difenderla.

Pretty Little Liars: Lindsey Shawn nell'episodio Thrown from the Ride

Emily è piuttosto perplessa da questo atteggiamento, ma la vediamo soppesare le parole di Paige, forse il papà di Alison non aveva tutti i torti e un trasferimento sarebbe la soluzione ideale per ricominciare una nuova vita. Ovviamente questo suggerimento ottiene una risposta molto negativa da Ali, ma è anche vero che Emily trova l'idea allettante per motivi personali: è stanca di dover mentire ("questa è l'ultima volta Alison") e non è sicura al 100% dei suoi sentimenti nei confronti dell'amica.

Aria

La più sensibile delle nostre eroine continua a stare malissimo per quanto accaduto, trascorre il tempo a guardare ossessivamente il funerale di Shana on-line (incredibile cosa non si trovi sul web al giorno d'oggi), ed è talmente paranoica che comincia ad avere visioni di Shana che si alza dalla bara. Nonostante il suo equilibrio psicologico non sia dei migliori, noi pensiamo che abbia ragione e che Mona sia al corrente di quanto successo a New York: le sue battute sarcastiche sono troppo mirate perchè si tratti di un caso. Di grande impatto la scena con Emily, quando Aria le chiede se anche lei ha attraversato questa fase ossessiva per via di Nate. La risposta è molto toccante, perfetta nella sua stranezza e Shay Mitchell ha fatto davvero un gran bel lavoro, con un'interpretazione misurata che ha illuminato tutta la scena.

Ezra conforta Aria

Alla fine, Aria torna dall'unica persona che può darle veramente conforto, Ezra. Eccellente anche lo sviluppo tra i due, l'imbarazzo della loro non-relazione stride con l'evidente affetto che ancora li lega. Ancora una volta gli autori hanno deciso di non prendere la via più breve, facendoli riconciliare in maniera superficiale e usare l'amore come "cura", anzi, a un certo punto Ezra chiede ad Aria di andarsene perchè è ancora in via di guarigione e ha bisogno di riposo. Ovviamente far crescere la tensione tra i due è un escamotage per far impazzire i fan, ma in questo caso si accorda benissimo con lo sviluppo organico della loro relazione.

Alison

Pretty Little Liars: Sasha Pieterse e Ashley Benson nell'episodio Thrown from the Ride

Siamo un po' preoccupati per Alison, più che mai l'abbiamo vista depressa, in lacrime, stanca, spaventata. Per tutto l'episodio ha cercato di contattare le sue amiche, ma l'unica ad esserle stata vicina è stata Hanna, la quale coraggiosamente mette da parte le sue problematiche per offrirle conforto quando affronta la visita medica. Emily la sta evitando perchè non vuole affrontare i suoi sentimenti, Aria è in preda alle ossessioni, Spencer ha continuato a indagare, tutte e tre alle prese con problemi collegati ad Alison, ma l'unica a ricordarsi che Ali è vulnerabile in questo momento è stata la nostra simpatica biondina. Tuttavia, depressione o meno, la DiLaurentis non perde un colpo e registra la sua conversazione con il dottore affinchè le altre possano memorizzare le risposte e mostrare un fronte compatto. Paranoia? Non in questo caso. Non abbiamo idea di cosa la ragazza abbia passato durante il suo esilio, ma siamo sicuri che si è tratto di qualcosa di molto spiacevole. Durante la visita si scopre una cicatrice sulla sua gamba, in alto, nella parte interna e alle domande del dottore reagisce in maniera violenta e chiaramente traumatizzata, dicendo di non sapere come si è procurata la ferita, che è successo quando era bendata e si è "tuffata dall'auto in corsa". Hanna ovviamente sa che non è vero e vuole saperne di più

Once you know something you can't unknown it

Chi ha ferito Alison? Una delle teorie che circolano in rete punta il dito ad Aria, durante uno degli episodi di Halloween (3x13 Il treno per Halloween), quando era intrappolata nella cassa con il cadavere di Garrett e accoltellò una figura non ancora identificata. E perchè è così riluttante a confidarsi? Dal suo atteggiamento possiamo solo concludere che anche se non è a conoscenza dell'identità di A, c'è qualcun'altro da cui si sta difendendo.

Spencer

Pretty Little Liars: Troian Bellisario nell'episodio Thrown from the Ride

La signora Hastings non vuole saperne di affrontare la realtà, ma Spencer insiste a più riprese ed entrambe palesano i loro sospetti nei confronti di Mr. Hasting: in pratica Jessica aveva accusato Spencer di aver ucciso Alison, ma dopo essere stata ricattata da Peter decise di non sporgere denuncia. Dopo la rottura del suo matrimonio Jessica non doveva più temere le ritorsioni degli Hastings ed era ancora convinta che Spencer fosse responsabile, se non della morte di Alison, del cadavere ritrovato al suo posto. Che Peter abbia messo a tacere Jessica una volta per tutte? Durante i lavori di giardinaggio Spencer scopre del veleno per topi, anche se stranamente non c'è mai stata un'infestazione di ratti a casa sua. In seguito, dopo aver saputo da Alison la causa della morte di sua madre, trova il farmaco rilevato nell'autopsia nell'armadietto dei medicinali, in una confezione intestata a suo padre.

There have been monsters under my bed for so long and now when they're not there anymore, I feel like I have to create them

e questa è l'erdità che A lascerà alle Liars, anche quando la loro vita non sarà più un continuo gioco a scacchi con il terrore, la paura e la paranoia rimarranno, impregnando sottilmente ogni singolo momento.

Note

Spencer ha confessato ad Alison i suoi sospetti su suo padre quando lei ha parlato dei risultati dell'autopsia, e non ha molto senso in quel contesto: quando Ali parla del Losartan, usato per uccidere Jessica, Spencer era convinta che suo padre avesse usato il veleno per topi, nel momento in cui Ali smonta la sua teoria con i risultati tossicologici, perchè continua a credere che è stato Peter? Da un punto di vista logico avrebbe dovuto aggrapparsi a quest'informazione come un salvagente, perchè nessuno vorrebbe pensare ai propri genitori come assassini. Ma Spencer è adamantina nelle sue certezze, e ovviamente una volta trovato il Losartan non ci sono più dubbi per lei.

What's next

Non sono mancati piccoli momenti misteriosi in questo installment: una figura che si aggirava nei cespugli fuori casa di Emily (Lucas?), un paio di piedi sconosciuti che sbirciavano sotto la porta del camerino di Hanna, Alison che stava firmando un suo messaggio "A", prima di cambiare idea e scrivere "Ali"... prossimamente vedremo il tanto atteso ritorno di Alison a scuola, che si annuncia abbastanza turbolento con gli schiaffi che volano tra lei e Mona. Ci sono due domande assillanti e imminenti che ci stanno scavando come acido: che fine ha fatto A? Possibile che stia aspettando nell'ombra silenziosamente, in attesa che le Liars si rilassino del tutto prima di sferrare il prossimo colpo. E soprattutto, che fine ha fine ha fatto Pepe, pardon, Melissa? Qual'è questo segreto che sta nascondendo?

Conclusioni

A differenza degli altri episodi, ricchi di momenti shock, plot e misteri, questo è stato poco sostanzioso dal punto di vista della trama, gli unici dettagli interessanti riguardano Alison (la cicatrice) e l'autopsia di sua madre, ma l'approfondimento e lo sviluppo dei personaggi ne fanno un installment ugualmente appassionante.

Pretty Little Liars: commento all'episodio 5x04,...
Sonja Della Ragione
Redattore
3.5 3.5
Privacy Policy