Pretty Little Liars: commento a The Silence of E. Lamb, settimo episodio della quinta stagione

Hanna continua a bere per dimenticare di avere Alison nuovamente a Rosewood, Aria è a caccia di indizi al Radley Institute, Spencer sta spiando sua sorella mentre Emily è preoccupata per Paige.

Pretty Little Liars: commento a The Silence of E....

Il plot

In The Silence of E. Lamb, le Liars possono tirare un momentaneo sospiro di sollievo visto che A compare soltanto nell'atto finale dello show, ma questo non vuol dire che si sia trattato di un episodio rilassante. La madre di Emily invita Alison e le altre ragazze a cena, in teoria per offrire conforto ad Ali, appena ritornata da un'esperienza traumatica e in vista del recente lutto che l'ha colpita, ma Em e le altre sanno bene che Pam ha intenzione di fare il terzo grado ad Alison. Le Liars però sono tutte occupate con le loro normali attività extra scolastiche: Aria sta indagando al Radley Institute, Spencer deve dare una mano a Ezra a spostare tutto il materiale accumulato durante i mesi di spionaggio, Alison è rimasta talmente scossa dal recente attentato da avere paura di uscire di casa e Hanna... beh Hanna semplicemente non ne vuole più sapere di Alison, dei suoi drammi, delle sue menzogne e risponde in maniera sarcastica e indisponente, prima di lasciare il gruppo e unirsi a Caleb seduto a un tavolino. Quest'ultimo fa la conoscenza di Ali mentre entrambi attendono a degli esami per saltare dei corsi, nel caso di Caleb per terminare la scuola in anticipo, in quello di Alison per recuperare gli anni perduti. Tra di loro scatta subito l'attrito e il ragazzo la chiama "tornado", accusandola chiaramente di lasciare solo distruzione sul suo cammino.

Durante le sue indagini al Radley Aria ottiene dei risultati molto concreti, scoprendo un album di disegni di Bethany nella stanza che occupava insieme a Rhonda, una paziente dell'istituto che riconosce il disegno mostrato da Aria nella lezione di disegno. Dall'album si evince chiaramente che Bethany riteneva Mrs. DiLaurentis una persona negativa - le corna sulla fronte sono un buon indizio - inoltre c'è il disegno di un mostro che sta portando via un ragazzo (Jason?) mentre una donna in lontananza urla disperata. A quanto pare Bethany potrebbe essere la paziente che ha assistito alla morte della madre di Toby - immagine di una donna che cade dal tetto del Radley - e Aria e Spencer sono convinte che Bethany sapesse del coinvolgimento di Mrs. D. nella congiura per coprire le responsabilità dell'Instituto.

Pretty Little Liars: Sasha Pieterse nell'episodio The Silence of E. Lamb

Aria e Spencer non riescono a fare in tempo per la cena a casa di Em, che costringe Hanna (la quale si era assentata con una debole scusa) a farsi viva per avere sostegno morale. Purtroppo la presenza di Hanna rende la serata a dir poco imbarazzante, visto che dopo la birra lasciata da Caleb a casa sua, si è data alla vodka, lanciando delle frecciate ad Alison che avrebbero fatto applaudire Mona. Parlando di Mona, la ragazza nega il suo coinvolgimento nel macabro scherzo ai danni di Paige "fammi il favore, non sono una dilettante!", risponde alle accuse di Emily. Alla fine Em si vede costretta a cacciare Hanna per evitare che le cose peggiorino. Spencer si fa prestare l'equipaggiamento da Ezra per spiare su Melissa, che è ritornata a stare nel fienile dopo aver lasciato l'appartamento a suo padre, attualmente separato da sua moglie. Le videocamere mostrano Alison allontanarsi furtivamente nella notte. Hanna intanto, ancora in piena sbronza, ha incontrato Sydney al bar, dove parla a sproposito e si fa scappare informazioni chiavi su Shana e New York. In seguito Caleb fa il suo ingresso e i due finalmente si riuniscono con grande gioia dei tutti gli Halebs là fuori. L'episodio di Pretty Little Liars termina con un messaggio di A che rimprovera ad Hanna di avere una "big mouth" e con la solita figura incappucciata che apre la posta di Pam svelando un invito per il fidanzamento di Ella (la madre di Aria) con Zack.

Hanna e Caleb

There's no me and Trevor when you're back here

Era scontato che questi due tornassero insieme, d'altronde i sentimenti che provano l'una per l'altra non sono mai stati in questione. Il problema è di ordine alcolico a questo punto. Hanna è completamente alla deriva, anche se ha ritrovato il punto fermo della sua vita, ma proprio come ha detto lui stesso, Caleb non è più quello di una volta, gli eventi di Ravenswood hanno cambiato la sua visione della vita, del mondo e paradossalmente è cieco a quello che è sotto i suoi occhi. Hanna ha oltrepassato il punto di non ritorno con Alison, non vuole proprio più avere a che fare con lei, ma allo stesso tempo non può liberarsene, primo perché è troppo coinvolta nella sua rete di menzogne, secondo perché nel processo di "divorzio" non vuole ritrovarsi in una sorta di battaglia per la custodia delle sue amiche.

Contenuto pubblicitario

Spencer e Melissa - It's all about love

Complimenti a Torrey DeVitto che sta facendo un lavoro eccellente con il suo personaggio: Melissa detesta Alison e non è mai andata molto d'accordo con sua sorella, visti i loro trascorsi, ma in questa stagione è assolutamente evidente l'affetto che prova per Spencer. Le due sorelle sono smarrite nei detriti lasciati dalla separazione dei loro genitori, cercano di trovare un modo per affrontare e/o risolvere la situazione e nonostante continuino ad esserci segreti e mezze verità tra di loro, il volto di Melissa non lascia adito a dubbi: "a volte le persone fanno cose che non possono spiegare, cose di cui si pentono, ma è sempre per amore". Una delle scene più toccanti a cui abbiamo assistito tra di loro. A questo punto sapere qual'è questo segreto è imperativo. Non possiamo più aspettare! Che Melissa abbia fatto qualcosa di imperdonabile per salvare Spencer?

Spy Spencer

Emily e Paige

Call me, I love...

Pretty Little Liars: le Liars nell'episodio The Silence of E. Lamb

Oh Emily, un lapsus fruediano semmai ne abbiamo visto uno; quando Em ha chiamato Paige per sapere come stava dopo aver trovato il povero topo morto nel suo armadietto (c'entrerà qualcosa il topo morto che Melissa stava buttando via dopo aver ripulito il fienile?), le ha lasciato un messaggio molto sentito, e alla fine l'ha salutata come ha probabilmente fatto centinaia di volte in passato, dichiarandole il suo amore. Questo ci fa capire che i sentimenti che sta provando per Alison non sono altro che il residuo di qualcosa di irrisolto che è rimasto in sospeso per tanto tempo. Il cuore di Emily ha parlato senza chiedere autorizzazione al cervello, speriamo solo che lei se ne renda conto.

What's next

Eddie Lamb si è messo in contatto con Ezra dopo aver capito che Aria era al Radley in veste di spia, ma non si è mai fatto vivo all'appuntamento. Dieci a uno che lo ritroveremo morto in qualche bagagliaio o giardino del vicinato. A ha commentato la sbadataggine di Hanna che si è fatta scappare dettagli su Shana e New York, ma si trattava davvero di A o di Sydney, visto che è stata la persona a ricevere queste confidenze involontarie? Dove stava andando Alison? Da Eddie? E perchè Emily ci ha tenuto a sottolineare che si era cambiata d'abito? Che ne è stato dell'interrogatorio/chiacchierata che Alison e suo padre dovevano avere con la polizia? Perchè A ha aperto la posta di Pam? Chi è il ragazzo nel disegno di Bethany? Quanto tempo ci metterà Hanna a finire in rehab?

Conclusioni

Un episodio interessante e abbastanza equilibrato, sia per quanto riguarda il mistero di Bethany, sia per lo sviluppo dei personaggi. L'unico neo rimane Alison che continua a essere un'incognita e a tratti molto poco gradevole, considerata la sua natura manipolatrice e dispotica. Ci sono già troppi enigmi da risolvere, sarebbe bene avere un po' di chiarezza sul questo personaggio. A meno che ovviamente gli autori non stiano preparando il terreno per seguire la trama principale dei romanzi. Allora i suoi continui cambi di direzione avrebbero perfettamente senso.

Sonja Della Ragione
Redattore
3.0 3.0
Privacy Policy