Pretty Little Liars: commento a Miss Me x 100

Le Liars continuano a sostenere Alison e la sua storia, ma la poca fiducia ritrovata tra di loro svanisce grazie all'intervento di Mona. Si scopre l'identità della ragazza uccisa e A torna in gioco con tutta la sua devastante malignità.

Il plot

In Miss Me x 100, le Liars e Alison affrontano il ritorno a scuola di quest'ultima che risulta essere più complicato del previsto a causa di Mona. A Rosewood arriva la notizia della morte di Shana, che spinge Aria ad offrire una spalla su cui piangere a Jenna, ritornata in città da New York. Mrs. Hastings comunica a Spencer che sta per lasciare il marito perchè ha scoperto, tramite un investigatore privato, che Melissa e suo padre hanno mentito in merito alla notte in cui è stata uccisa Mrs. DiLaurentis. Hanna incontra accidentalmente Caleb ritornato a Rosewood, ma tra i due la situazione è confusa per via delle problematiche che lui si è lasciato alle spalle a Ravenswood e anche per la presenza di Travis nella vita della ragazza.

Emily e Alison si riavvicinano, ma quello che era un tentativo di dare vita a una possibile relazione sembra soccombere al comportamento recidivo di Ali, che continua a mentire alle sue amiche. La tensione tra Aria e Ezra si spezza e i due finiscono nuovamente a letto insieme, una riconciliazione inevitabile e prevista, punteggiata da tanti piccoli gesti di consumata intimità e familiarità che hanno annunciato il loro capitombolo tra le lenzuola. Si scopre che Sydney, la nuova ragazza della squadra di nuoto è in combutta con Mona e Jenna per "eliminare Alison". In ultimo, viene annunciata l'identità del cadavere ritrovato nella tomba di Alison; durante il comunicato della polizia, Spener nota che dal fraseggio usato ci sono dei dubbi sulla testimonianza di Alison sul suo presunto rapimento. Mentre tutta la gang è riunita davanti al televisore a casa di Emily, le finistre finiscono in frantumi per una pesante onda d'urto, un'esplosione che ha distrutto la casa di Toby e che fa da sfondo al ritorno trionfale di A.

Pretty Little Liars: il cast nell'episodio Miss Me x 100

Aria ed Ezra

Aria decide di essere proattiva e invece di rinchiudersi in casa ad annegare nei sensi di colpa, pensa di offrire un po' di conforto a Jenna, che sembra essere effettivamente affranta dalla morte di Shana. Ovviamente non possiamo fare a meno di pensare che Jenna stia usando questa chance per spiare sulle Liars, visto che in seguito la vediamo andare a "rapporto" da Mona insieme a Sydney (di cui parleremo più avanti).

You don't have to live in fear of your cellphone anymore

Ezra cerca di rassicurare Aria che i suoi incubi su Shana e su un possibile ritorno di A sono soltanto il frutto dei suoi sensi di colpa. Vergogna Ezra, dopo tutti quei mesi di sorveglianza dovresti sapere che A non è così facile da eliminare. Inevitabilmente Aria ed Ezra riallacciano la loro relazione: sapevamo che sarebbe successo e siamo sorpresi che gli autori siano riusciti a trattenersi fino al quinto episodio. Per quanto romantica possa apparire questa coppia, non possiamo che ribadire quanto malsana sia una relazione tra un uomo adulto e una ragazzina, tra un'insegnante e la sua studentessa, senza tirare in ballo il fatto che non si è trattato di un'incontro dovuto al fato, non si è trattato di un amore innocente sbocciato contro le convenzioni sociali (e legali). No. Ezra ha adescato Aria appositamente per usarla come fonte di informazioni per ritrovare Alison (che all'epoca del loro incontro era quattordicenne) e per scrivere il suo crime book. Non mettiamo in dubbio che Ezra abbia poi sviluppato un profondo sentimento per Aria, ma i presupposti di questa coppia lasciamo molto a desiderare. Ma siamo a Rosewood, non nella vita reale e gli autori di Pretty Little Liars sanno benissimo che una buona porzione del pubblico stava aspettando con ansia che i due facessero pace.

Alison, Emily e Paige

Pretty Little Liars: Lindsey Shaw e Chloe Bridges nell'episodio Miss Me x 100

Paige è talmente angosciata dal ritorno di Alison a scuola che non riesce nemmeno a rimanere in classe, così Emily decide di far incontrare le due per chiarire un po' le acque e risolvere le tensioni che ci sono. Inutile dire che l'incontro non va come sperato. Alison si scusa per tutto quello che ha fatto, ma Paige in lacrime non fa che ricordarle quanto orribile sia stato il suo comportamento, tanto che la sua "morte" è stata causa di felicità per lei. Alison è forse il personaggio più misterioso dell'intera serie, perfino più di A: a tratti sembra essere davvero pentita di come si è comportata in passato, ma non riesce ad abbandonare i suoi istinti e ricorre sempre alla manipolazione e alle menzogne, anche quando razionalmente sarebbe il caso di evitare. Come ci ha ricordato Emily, Alison è una bugiarda eccezionale, ma stavolta ha trovato pane per i suoi denti.

Mona e la sua "armata"

Pretty Little Liars: Janel Parrish e Brendan Robinson nell'episodio Miss Me x 100

L'allieva ha superato la maestra e la trappola tesa ad Alison da Mona e, presumibilmente, Lucas, è stata una stoccata pesante per la DiLaurentis. Il video, appositamente montato, che mostra Alison schiaffeggiarla e insultare i losers della scuola, è un ottimo esempio di "divide et impera"; mostrare la "vecchia" Alison è stato una mossa strategica vincente perchè ha distrutto quel filo di fiducia che si stava instaurando con le Liars e ha certamente negato ogni possibile restauro della sua immagine pubblica tra i corridoi scolastici. Così come hanno ribadito Sydney e Jenna durante il loro incontro con Mona, le Liars non vogliono che le cose tornino come prima, non hanno nessuna intenzione di essere nuovamente le pedine della rediviva Alison e scoprire di essere state ingannate per l'ennesima volta è certamente un colpo ben assestato all'unità del gruppo. Continueranno a mostrare un fronte unico agli altri, ma siamo sicuri che Emily & Co. ci penseranno bene prima di fidarsi di Ali. A proposito, c'è davvero qualcuno là fuori che è rimasto sorpreso dal fatto che Sydney faccia parte delle file "nemiche"? Nemmeno noi.

Hanna e Caleb

Love hurts

Mentre Aria ed Ezra sembrano avviati a una felice riconciliazione, per Hanna e Caleb invece non c'è stato un montaggio super sexy con canzoni romantiche in sottofondo. Caleb è tornato ma ha la testa altrove, ancora confuso per quanto accaduto a Ravenswood (non è il solo) ed essendo anche una brava persona, non vuole intromettersi tra Hanna e Travis, che insieme fanno una bella coppia. Caleb ci vede poco però, perchè appena Hanna ha posato gli occhi su di lui, Travis è stato praticamente eclissato. La ragazza ha passato tutta la serata a chiamare il suo ex e ad affogare il suo dolore nell'alcol. Prevediamo un ritorno di fiamma anche per questi due, d'altronde Caleb sembra essere davvero l'unico a comprendere Hanna perfettamente: gli sono bastati due secondi per capire le motivazioni dietro il suo cambio di look. Ma prevediamo anche un bel po' di problemi per entrambi, sia per l'evidente occhiataccia che Caleb ha lanciato ad Alison, sia per la quantità di birra presente nelle sue vicinanze.

What's next

A è finalmente tornato/A a farsi vivo/A. Questo ultimo installment di Pretty Little Liars è stato letteralmente esplosivo e chi chiediamo se Jenna fosse nella casa quando è esplosa e perchè A ha deciso di farla saltare in aria. Abbiamo visto la solita figura incappucciata in un nuovo appartamento, con scatole su scatole di materiale, la casa di bambole e il vestito della Vedova Nera su un manichino. Ma ci sono altre domande senza risposta: chi era l'ultima persona arrivata all'incontro con Mona? Chi l'ha informata del fatto che le Liars erano a New York quando Shana è stata uccisa? Peter Hastings e Melissa hanno davvero ammazzato Mrs. D.? Chi era Bethany Young, la ragazza scappata dal Radley Institute che è finita uccisa al posto di Alison? La polizia ha dei dubbi sulla storia del rapimento di Alison?

Conclusioni

Un episodio che porta avanti la trama dello show, con il ritorno di personaggi chiave, come Jenna e Caleb, la decisione di Mamma Hastings, la riuscita trappola di Mona e il tanto agognato ritorno di A. Tempismo ottimo su tutti i fronti, con rivelazioni non necessariamente sconvolgenti (sapevamo benissimo che A non era Shana) ma tutto sommato soddisfacenti per lo sviluppo del mistero.

Pretty Little Liars: commento a Miss Me x 100
Sonja Della Ragione
Redattore
3.5 3.5
Privacy Policy