Paw Patrol

2016, Animazione

PAW Patrol: gli amatissimi cuccioli coraggiosi presentano il loro film

I cuccioli della PAW Patrol girano l'Italia per incontrare i bambini e promuovere i sei episodi inediti raccolti in un unico film.

Paw Patrol: un'immagine tratta dalla serie d'animazione

Al motto di "nessun lavoro è faticoso per un cucciolo coraggioso", alle giornate professionali del cinema di Sorrento e al Roma Fiction Fest è stato presentato in anteprima il film dell'amatissimo cartone Paw Patrol.
Alle proiezioni gli ospiti d'onore sono stati i bambini accorsi numerosissimi e visibilmente emozionati, accolti dai pupazzi degli adorabili cuccioli protagonisti della serie, presenti anche all'annuale accensione in piazza del grande albero di Natale di Sorrento.

Per i più grandi che forse non conoscono la serie la storia parla di Ryder, un ragazzo di 10 anni intelligente e dal grande ingegno che con i suoi sei cuccioli Marshall, Rubble, Chase, Rocky, Zuma e Skye, ognuno di razza e personalità diversa, offre un servizio di sorveglianza e protezione ai cittadini della piccola cittadina di Adventure Bay. La serie, nata negli USA nel 2013, è una produzione canadese/statunitense creata da Keith Chapman e approdata in America su Nickelodeon e qui in Italia in digitale terrestre su Cartoonito e Nick Jr.

Leggi anche: Roma Fiction Fest: una decima edizione dell'attualità e della diversità

Roma Fiction Fest 2016: i cuccioli di PAW Patrol arrivano sul red carpet

La forza degli episodi

Paw Patrol: un'immagine della serie d'animazione

Il film non è un vero e proprio lungometraggio omogeneo ma una raccolta di sei episodi della serie, per lo più slegati tra loro, che rispecchiano tutto lo spirito e le atmosfere colorate e divertenti della serie, con i tenerissimi cagnolini protagonisti di mirabolanti salvataggi animali e umani aiutati dalle supertecnologiche macchine da loro ideate e dal carinissimo Robot Cucciolo, che stavolta combinerà anche qualche guaio che richiederà l'intervento riparatore della Paw Patrol. Ovviamente la trama semplice e ripetitiva ben si adatta alla narrazione episodica che in questo tipo di prodotto sembra l'unica scelta sensata e possibile, ottenendo lo scopo di non annoiare i piccoli spettatori che, in età così giovane, farebbero fatica a seguire qualcosa di più lungo e complesso senza mostrare segni di insofferenza.

Format collaudato

Roma Fiction Fest 2016: i cuccioli di PAW Patrol salutano i fotografi

Come per l'altrettanto celebre Masha e Orso, anche in questo caso la narrazione semplice ma vivace ed efficace calamita l'attenzione dei più piccini dal primo all'ultimo minuto; i colori accesi incantano e divertono i pargoli che non tolgono gli occhi dallo schermo nemmeno per un secondo tra risate e versi di stupore. Insomma, un mix di elementi vincenti per un risultato di sicuro successo che intrattiene ma, grazie all'immancabile morale, insegna che grazie all'impegno, l'ingegno, la forza di volontà e l'aiuto degli amici è possibile raggiungere risultati incredibili e, sopratutto, che aiutare qualcuno in difficoltà è uno dei più bei gesti che si possano compiere. Come afferma Ryder dopo aver completato ogni salvataggio: "In ogni occasione noi siamo a disposizione!"

PAW Patrol: gli amatissimi cuccioli coraggiosi...
RomaFictionFest 2016
News Film & Serie Foto Video
Roma Fiction Fest: una decima edizione all'insegna dell'attualità e della diversità
I nuovi episodi di Masha E Orso da oggi su Infinity
Privacy Policy