Nastri d'Argento, il cinema secondo i giornalisti italiani

Le origini e tutte le scelte dei premi assegnati dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani.

I Nastri d'Argento sono premi assegnati dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SGCI), con l'intento di valorizzare il cinema italiano e le sue professionalità. Nati nel 1946, sono il più antico riconoscimento cinematografico europeo, mentre nel mondo sono secondi, da questo punto di vista, soltanto agli Oscar. Insieme ai David di Donatello, sono considerati il più prestigioso premio cinematografico italiano.

La storia dei Nastri inizia con la fondazione del SGCI nello stesso anno 1946, ad opera di un gruppo di giornalisti cinematografici italiani: tra questi, spiccano i nomi di quelli che poi sarebbero stati tra i protagonisti del cinema nostrano negli anni a venire: Michelangelo Antonioni, Antonio Pietrangeli, Steno e Anton Giulio Majano. I premi venivano istituiti, secondo il primo regolamento, per "promuovere il continuo miglioramento artistico, tecnico e industriale della cinematografia italiana e rendere omaggio alle sue rilevanti acquisizioni".

Fino al 1956 le pellicole premiate erano quelle presentate nel corso dell'anno commerciale, mentre, dall'edizione successiva in poi, si passò a considerare i film usciti nell'anno solare, similmente a quanto accade per gli Oscar. Dai più noti riconoscimenti hollywoodiani, i Nastri hanno preso in epoca recente anche un simile meccanismo di assegnazione: una prima votazione, tenuta da una commissione ristretta composta da alcuni soci del sindacato (redattori delle principali testate della carta stampata e dell'emittenza radiotelevisiva) individua delle cinquine di film candidati per ogni categoria; in seguito, un referendum esteso a tutti gli associati stabilisce i vincitori.

Dall'edizione 2010 è stata creata una nuova categoria, quella della migliore commedia, con lo scopo di valorizzare un genere "che ha reso grande il cinema italiano anche all'estero".<

Edizione 2013
Data: 06 Lug 2013 (Teatro Antico, Taormina, Italia)

Edizione 2012
Data: 30 Giu 2012 (Taormina, Italia)
Regista del miglior film italiano: This Must Be the Place
Più premiati: Posti in piedi in paradiso (4 premi vinti)

Edizione 2011
Data: 25 Giu 2011
Regista del miglior film italiano: Habemus Papam
Più premiati: Habemus Papam (6 premi vinti)

Edizione 2010
Data: 19 Giu 2010 (Taormina)
Regista del miglior film italiano: La prima cosa bella
Più premiati: Mine vaganti (6 premi vinti)

E' Paolo Virzì di fatto il trionfatore di questa edizione dei Nastri d'argento, e con il suo toccante e nostalgico La prima cosa bella ottiene il premio per il miglior film italiano e vede anche le sue protagoniste Micaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli andare in ex aequo per il premio alla migliore attrice. Il maggior numero di premi, tuttavia, finisce a Mine vaganti di Ferzan Ozpetek, che trionfa come migliore commedia e fa incetta di premi attoriali grazie al suo irresistibile ensemble.

Il premio per la produzione va a L'uomo che verrà di Giorgio Diritti, e quello l'opera prima dell'anno a Valerio Mieli per Dieci inverni e a Rocco Papaleo per Basilicata Coast to Coast.

Edizione 2009
Data: 27 Giu 2009 (Taormina)
Regista del miglior film italiano: Il Divo
Più premiati: Il Divo (5 premi vinti)

Una grande annata per il cinema italiano viene celebrata con i cinque Nastri d'argento tributati dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani a Il divo di Paolo Sorrentino. Oltre al premio per il miglior film, alla pellicola di Sorrentino vanno i Nastri per la produzione, per la sceneggiatura e per gli interpreti Toni Servillo e Piera Degli Esposti (quest'ultimo ottenuto anche per le interpretazioni di L'uomo che ama e Giulia non esce la sera).

La commedia dell'anno è Ex di Fausto Brizzi, mentre quello per il miglior regista esordiente va al sorprendente Gianni Di Gregorio per Pranzo di Ferragosto.

Edizione 2008
Data: 14 Giu 2008
Regista del miglior film italiano: Tutta la vita davanti
Più premiati: Caos calmo (4 premi vinti)

Edizione 2007
Data: 23 Giu 2007 (Teatro Antico, Taormina, Catania, Italia)
Miglior attore protagonista: Il caimano
Più premiati: Saturno contro (4 premi vinti)

Edizione 2006
Data: 07 Feb 2006 (Auditorium di Via della Conciliazione, Roma, Italia )
Miglior attore protagonista: Romanzo criminale, Romanzo criminale, Romanzo criminale
Più premiati: Romanzo criminale (7 premi vinti)

Edizione 2005
Data: 04 Feb 2005 (Auditorium di Via della Conciliazione, Roma, Italia )
Miglior attore protagonista: Le conseguenze dell'amore
Più premiati: Non ti muovere (4 premi vinti)

Edizione 2004
Data: 19 Giu 2004 (Teatro Antico, Taormina, Catania, Italia)
Miglior attore protagonista: Buongiorno, notte, La meglio gioventù
Più premiati: La meglio gioventù (7 premi vinti)

Edizione 2003
Data: 14 Giu 2003 (Teatro Antico, Taormina, Catania, Italia)
Miglior attore protagonista: Il cuore altrove, Febbre da cavallo - La mandrakata
Più premiati: La finestra di fronte, Io non ho paura, Ricordati di me (3 premi vinti)

Edizione 2002
Data: 06 Lug 2002 (Teatro Antico, Taormina, Catania, Italia)
Miglior attore protagonista: L'ora di religione - Il sorriso di mia madre
Più premiati: L'ora di religione - Il sorriso di mia madre (4 premi vinti)

Edizione 2001
Data: 29 Giu 2001 (Teatro Antico, Taormina, Catania, Italia)
Miglior attore protagonista: Le fate ignoranti
Più premiati: Le fate ignoranti (4 premi vinti)

Edizione 2000
Data: 02 Lug 2000 (Teatro Greco Romano, Taormina, Catania, Italia)
Miglior attore protagonista: Preferisco il rumore del mare
Più premiati: Pane e tulipani (5 premi vinti)

Edizione 1999
Data: Gennaio 1999
Miglior attore protagonista: La stanza dello scirocco
Più premiati: La leggenda del pianista sull'oceano (6 premi vinti)

Edizione 1998
Data: Gennaio 1998
Miglior attore protagonista: La vita è bella
Più premiati: La vita è bella (5 premi vinti)

Edizione 1997
Data: Gennaio 1997
Miglior attore protagonista: Il ciclone

Edizione 1996
Data: Gennaio 1996
Miglior attore protagonista: L'uomo delle stelle
Più premiati: L'uomo delle stelle (5 premi vinti)

Edizione 1995
Data: Gennaio 1995
Miglior attore protagonista: La vera vita di Antonio H.

Edizione 1994
Data: Gennaio 1994
Miglior attore protagonista: Il segreto del bosco vecchio
Più premiati: Il grande cocomero (3 premi vinti)

Edizione 1993
Data: Gennaio
1993
Miglior attore protagonista: Puerto escondido

Edizione 1992
Data: Gennaio 1992
Miglior attore protagonista: Johnny Stecchino

Edizione 1991
Data: Gennaio 1991
Miglior attore protagonista: Verso sera

Edizione 1990
Data: Gennaio 1990
Miglior attore protagonista: Lo zio indegno
Più premiati: Le avventure del barone di Munchausen (3 premi vinti)

Edizione 1989
Data: Gennaio 1989
Miglior attore protagonista: L'opera al nero

Edizione 1988
Data: Gennaio 1988
Miglior attore protagonista: Oci ciornie
Più premiati: L'ultimo imperatore (3 premi vinti)

Edizione 1987
Data: Gennaio 1987
Miglior attore protagonista: Daunbailò
Più premiati: La famiglia (6 premi vinti)

Edizione 1986
Data: Gennaio 1986
Miglior attore protagonista: Ginger e Fred
Più premiati: Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti, Ginger e Fred (4 premi vinti)

Edizione 1985
Data: Gennaio 1985
Miglior attore protagonista: Pizza Connection
Più premiati: C'era una volta in America (5 premi vinti)

Edizione 1984
Data: Gennaio 1984
Miglior attore protagonista: Una Gita scolastica
Più premiati: Una Gita scolastica, E la nave va (5 premi vinti)

Edizione 1983
Data: Gennaio 1983
Miglior attore protagonista: Io, Chiara e lo Scuro
Più premiati: La Traviata (3 premi vinti)

Edizione 1982
Data: Gennaio 1982
Miglior attore protagonista: La tragedia di un uomo ridicolo
Più premiati: Il Marchese del Grillo (4 premi vinti)

Edizione 1981
Data: Gennaio 1981
Miglior attore protagonista: Tre fratelli
Più premiati: Ricomincio da tre, La vera storia della Signora delle camelie (4 premi vinti)

Edizione 1980
Data: Gennaio 1980
Miglior attore protagonista: Cafè Express
Più premiati: La città delle donne (4 premi vinti)

Edizione 1979
Data: Gennaio 1979
Miglior attore protagonista: Ligabue
Più premiati: L'albero degli zoccoli (6 premi vinti)

Edizione 1978
Data: Gennaio 1978
Miglior attore protagonista: In nome del Papa Re
Più premiati: Gesù di Nazareth, In nome del Papa Re, Una giornata particolare (3 premi vinti)

Edizione 1977
Data: Gennaio 1977
Miglior attore protagonista: Un borghese piccolo piccolo
Più premiati: Un borghese piccolo piccolo (4 premi vinti)

Edizione 1976
Data: Gennaio 1976
Miglior attore protagonista: Marcia Trionfale
Più premiati: Amici miei (3 premi vinti)

Edizione 1975
Data: Gennaio 1975
Miglior attore protagonista: Profumo di donna
Più premiati: Gruppo di famiglia in un interno (5 premi vinti)

Edizione 1974
Data: Gennaio 1974
Miglior attore protagonista: Film d'amore e d'anarchia, ovvero stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza
Più premiati: Amarcord (4 premi vinti)

Edizione 1973
Data: Gennaio 1973
Miglior attore protagonista: Mimì metallurgico ferito nell'onore

Edizione 1972
Data: Gennaio 1972
Miglior attore protagonista: Sacco e Vanzetti
Più premiati: Morte a Venezia (5 premi vinti)

Edizione 1971
Data: Gennaio 1971
Miglior attore protagonista: Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto
Più premiati: Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (3 premi vinti)

Edizione 1970
Data: Gennaio 1970
Miglior attore protagonista: Nell'anno del Signore
Più premiati: Fellini - Satyricon (4 premi vinti)

Edizione 1969
Data: Gennaio 1969
Miglior attore protagonista: La bambolona
Più premiati: Romeo e Giulietta (5 premi vinti)

Edizione 1968
Data: Gennaio 1968
Miglior attore protagonista: A ciascuno il suo
Più premiati: A ciascuno il suo (4 premi vinti)

Edizione 1967
Data: Gennaio 1967
Miglior attore protagonista: Uccellacci e uccellini
Più premiati: Signore & Signori, La battaglia di Algeri, L'armata Brancaleone (3 premi vinti)

Edizione 1966
Data: Gennaio 1966
Miglior attore protagonista: Questa volta parliamo di uomini
Più premiati: Giulietta degli spiriti (4 premi vinti)

Edizione 1965
Data: Gennaio 1965
Miglior attore protagonista: Sedotta e abbandonata
Più premiati: Sedotta e abbandonata, Il vangelo secondo Matteo (3 premi vinti)

Edizione 1964
Data: Gennaio 1964
Miglior attore protagonista: L'ape regina
Più premiati: (7 premi vinti)

Edizione 1963
Data: Gennaio 1963
Miglior attore protagonista: Il sorpasso
Più premiati: Salvatore Giuliano (4 premi vinti)

Edizione 1962
Data: Gennaio 1962
Miglior attore protagonista: Divorzio all'italiana
Più premiati: Divorzio all'italiana, La notte (3 premi vinti)

Edizione 1961
Data: Gennaio 1961
Miglior attore protagonista: La dolce vita
Più premiati: La dolce vita, Rocco e i suoi fratelli (3 premi vinti)

Edizione 1960
Data: Gennaio 1960
Miglior attore protagonista: La grande guerra

Edizione 1959
Data: Gennaio 1959
Miglior attore protagonista: I soliti ignoti

Edizione 1958
Data: Gennaio 1958
Miglior attore protagonista: Le notti bianche
Più premiati: Le notti di Cabiria (4 premi vinti)

Edizione 1957
Data: Gennaio 1957
Miglior attrice protagonista: Suor Letizia

Edizione 1956
Data: Gennaio 1956
Miglior attore protagonista: Lo scapolo

Edizione 1955
Data: 16 Lug 1955
Miglior attore protagonista: Giorni d'amore

Edizione 1954
Data: 15 Lug 1954
Miglior attore protagonista: Anni facili
Più premiati: I vitelloni (3 premi vinti)

Edizione 1953
Data: Gennaio 1953
Miglior attore protagonista: Il cappotto, La provinciale

Edizione 1952
Data: Gennaio 1952
Miglior attore protagonista:
Guardie e ladri
Più premiati: Due soldi di speranza (3 premi vinti)

Edizione 1951
Data: Gennaio 1951
Miglior attore protagonista: Prima comunione
Più premiati: Prima comunione (3 premi vinti)

Edizione 1950
Data: Gennaio 1950
Miglior attore straniero: La bellezza del diavolo

Edizione 1949
Data: Gennaio 1949
Miglior attore protagonista: In nome della legge
Più premiati: Ladri di biciclette (6 premi vinti)

Edizione 1948
Data: Gennaio 1948
Miglior attore protagonista: Cuore

Edizione 1947
Data: Gennaio 1947
Miglior attore protagonista: Il bandito
Più premiati: Paisà (3 premi vinti)

Edizione 1946
Data: Gennaio 1946
Miglior attore protagonista: Due lettere anonime

Nastri d'Argento, il cinema secondo i giornalisti...
Privacy Policy