Manhattan: Commento all'episodio 1x06, Acceptable Limits

Il sesto episodio di Manhattan torna a interrogarsi sulla portata dei rischi e dei sacrifici a cui si è disposti a sottoporsi in una situazione di massima emergenza, mentre la corsa contro il tempo del Manhattan Project per recuperare terreno sui tedeschi si fa sempre più intensa.

Manhattan: Commento all'episodio 1x06, Acceptable...

Il plot

Manhattan

2014 - 2015 – Drammatico
3.8 3.8

Per ottenere il plutonio di cui hanno bisogno, Frank Winter e la sua squadra devono dimostrare i risultati ottenuti fino a questo momento. Nel frattempo, nei laboratori in Tennessee si sta per sperimentare un reattore nucleare X10, ma è necessario apportare degli ulteriori controlli alla sicurezza del progetto: pertanto vengono inviati in Tennessee Charlie Isaacs ed Helen Prins, che nel corso del viaggio si finge sua moglie. Intanto, nel laboratorio di Winter si verifica un incidente: una reazione chimica inaspettata provoca un'esplosione di vapore, e uno degli scienziati, Fritz Fedowitz, inala una certa quantità di plutonio.

Il dottor Edelman, responsabile della sicurezza nel campo di Los Alamos, rassicura Fritz, spiegandogli che il plutonio inspirato sarà recuperato attraverso l'espulsione per via organica; tuttavia Winter, preoccupato per le possibili conseguenze delle radiazioni sull'organismo di Fritz, compie delle ulteriori indagini, fino a scoprire delle gravi falle nella gestione della sicurezza a Los Alamos. Winter si confronta al riguardo con lo scienziato ungherese Alex Barath, un ex allievo di Marie Curie, e in seguito con il Colonnello Alden Cox, il quale gli rivela delle informazioni inquietanti: gli scienziati tedeschi, sotto la guida di Werner Heisenberg, hanno surclassato gli americani nella ricerca sull'energia nucleare, e potrebbero costruire la bomba atomica molto prima di loro...

Commento all'episodio

Manhattan: John Benjamin Hickey e Mark Moses nell'episodio Acceptable Limits

Un uomo sorridente e dall'aspetto gioviale cammina lungo la strada, si ferma ad accarezzare una colomba (bizzarra coincidenza, all'apice di una guerra di proporzioni catastrofiche) ed entra in un edificio universitario, fino a raggiungere un laboratorio scientifico nel quale sono riportate complesse formule matematiche. Appena uscito dal laboratorio, l'uomo incrocia nel corridoio un altro individuo, che saluta come "il dottor Heisenberg". L'improvvisa comparsa dei simboli della svastica ci conferma l'inquietante verità: l'individuo in questione è Werner Heisenberg, il grande rivale degli scienziati del Manhattan Project nella corsa alla costruzione della bomba atomica. Si tratta solo di una breve sequenza, ma che suggella in una manciata di minuti la tensione alla base del plot di Manhattan: gli esperimenti condotti a Los Alamos costituiscono l'estremo, disperato tentativo di superare il team di scienziati al servizio della superpotenza nazista. Chi otterrà per primo la bomba atomica, automaticamente avrà vinto la Seconda Guerra Mondiale.

Contenuto pubblicitario
Manhattan: Ashley Zukerman nell'episodio Acceptable Limits

L'altissima posta in gioco è il nucleo tematico attorno al quale ruota l'intera serie della WGN America ma in particolare il sesto episodio, Acceptable Limits. I "limiti accettabili", in questo caso, sono quelli riguardanti le condizioni di sicurezza della base di Los Alamos, e nello specifico l'esposizione al materiale radioattivo da parte degli abitanti della collina. Le rassicurazioni dei medici (la visita a Charlie Isaacs, definito "sano come un toro", e le sbrigative dimissioni di Fritz Fedowitz con un'aspirina e il consiglio di bere molta birra) nascondono la drammatica necessità di mettere a repentaglio le vite di un gruppo di esseri umani pur di raggiungere un obiettivo superiore: una necessità di fronte alla quale Frank Winter, posto di fronte all'ennesimo dilemma etico, accetta di chinare il capo e fare un passo indietro, consapevole dell'importanza della loro missione.

What's next?

La fatidica urgenza del Manhattan Project, rinnovata dalle informazioni ricevute mediate la talpa nei laboratori tedeschi (l'uomo bonario della sequenza di apertura), contribuirà a gettare benzina sul fuoco nella sfida per mettere a punto il primo ordigno atomico, mentre sul fronte privato la vita familiare di Charlie Isaacs continua a subire le prime ripercussioni provocate dalla sua professione.

Manhattan: Christopher Denham con Harry Lloyd nell'episodio Acceptable Limits

Conclusioni

Focalizzato prevalentemente sul problema della sicurezza all'interno del campo di Los Alamos e sui compromessi da accettare in una situazione di estremo pericolo per le sorti del pianeta, Acceptable Limits è un altro episodio denso e attraversato da una sottile ma palpabile tensione, che continua a confermare la qualità di una serie di altissimo livello.

Stefano Lo Verme
Redattore
3.5 3.5
Privacy Policy