Manhattan: Commento all'episodio 1x02, The Prisoner's Dilemma

Nuove tensioni e rivalità dividono i protagonisti di Manhattan, la serie a sfondo storico ambientata nel deserto del New Mexico, dove due diverse squadre di scienziati sono in competizione per riuscire a realizzare la prima bomba atomica.

Il plot

Manhattan

2014 - 2015 – Drammatico
3.8 3.8

Dopo che Frank Winter ha consegnato all'esercito Sid Liao, responsabile di aver messo le mani su documenti riservati a fini personali, al suo team viene permesso di continuare a lavorare; tuttavia la squadra di Frank non riceve il plutonio necessario per portare avanti i propri esperimenti, dal momento che i 150 microgrammi inviati a Los Alamos sono consegnati tutti quanti al laboratorio diretto dal dottor Reed Akley. Helen Prins, una delle scienziate che lavorano per Frank, tenta di procurarsi una piccola quantità di plutonio facendo leva su Charlie Isaacs, ma invano. Infine, dopo le sue accese proteste con il Colonnello Alden Cox, a Frank viene concesso un piccolo quantitativo di plutonio, a patto che riesca a dimostrare l'efficacia della bomba che sta progettando.

Nel frattempo, Abby fatica ad adattarsi alla sua nuova vita a Los Alamos, ma in compenso stringe amicizia con Liza, che invita lei e Charlie a cena a casa loro; tuttavia, quella sera Frank si dimostra di pessimo umore e non nasconde la propria ostilità nei confronti di Charlie. Il giorno seguente, mentre il suo tram si prepara alla dimostrazione dell'effettiva funzionalità dei loro esperimenti, Frank si allontana per recarsi alla prigione di Liao e proporgli un accordo affinché l'uomo possa tornare in libertà; tuttavia Liao, che si sente tradito da Frank, decide di rubare una pistola e tenta di fuggire da Los Alamos, ma viene fermato alla frontiera e ucciso mentre sta per impugnare la pistola.

Commento all'episodio

Manhattan: una scena dell'episodio The Prisoner's Dilemma

Il "dilemma del prigioniero" che dà il titolo al secondo episodio di Manhattan, The Prisoner's Dilemma, è il "problema" proposto dallo studioso Albert Tucker nell'ambito della cosiddetta "teoria dei giochi": se due uomini vengono imprigionati per aver commesso un reato ed interrogati separatamente, la migliore strategia da adottare sarà quella di confessare o di non confessare? Si tratta di una sorta di paradosso che mette alla prova i meccanismi della logica, e che metaforicamente può essere applicato anche alla situazione descritta in Manhattan. Il prigioniero, in senso letterale, è Sid Liao, la cui vicenda giungerà ad un tragico esito al termine dell'episodio, simboleggiando al tempo stesso come, in un'epoca di conflitto, le regole del diritto legale e della solidarietà umana finiscano per essere inesorabilmente abbandonate a favore di un clima di sospetto e di un autoritarismo che non fa sconti a nessuno. Tuttavia, da una prospettiva più ampia, i due "prigionieri" riconducibili al dilemma di Tucker sono anche le due squadre di scienziati al lavoro su fronti opposti, tenute separate e messe in competizione mentre tentano di sabotarsi a vicenda.

Manhattan: un momento dell'episodio The Prisoner's Dilemma

Dopo l'ottimo pilot della settimana scorsa, You Always Hurt the One You Love, anche The Prisoner's Dilemma conferma l'impostazione drammaturgica di Manhattan, accostabile per diversi aspetti alla serie più acclamata e blasonata dell'ultimo decennio, vale a dire Mad Men. Pure Manhattan, difatti, rispetto all'azione e all'accumulo di eventi predilige un ritmo più disteso, caratterizzato dalla profonda attenzione verso i personaggi, le loro attività quotidiane e soprattutto i loro reciproci rapporti. In questo senso, ampio spazio è dedicato alle figure delle "mogli" di Los Alamos, costrette loro malgrado nel ruolo di casalinghe in una condizione in grado di mettere a dura prova la loro capacità di resistenza. All'amicizia fra Abby e Liza corrisponde, di rimando, la tensione fra i due protagonisti della serie, Frank Winter e Charlie Isaacs: una tensione che si prefigura come il vero nucleo dell'intreccio di Manhattan.

What's next?

La drammatica sequenza conclusiva, con l'uccisione di Sid Liao, implica un nuovo carico di responsabilità morali per Frank Winter (magnificamente interpretato da John Benjamin Hickey), personaggio geniale quanto tormentato: un antieroe dai contorni faustiani, la cui ferrea determinazione nel conseguire il proprio obiettivo - creare la prima bomba nucleare - comporterà inevitabilmente altre decisioni difficili, e un prezzo ancora più alto da pagare, per sé e per le persone che gli sono accanto...

Manhattan: un'immagine dell'episodio The Prisoner's Dilemma

Conclusioni

Dopo l'ottimo episodio pilota della settimana scorsa, Manhattan procede secondo la medesima impostazione, soffermandosi sui rapporti fra i personaggi, sui loro conflitti interiori e sulla strisciante rivalità che divide le due opposte squadre di scienziati di stanza nei laboratori di Los Alamos. L'episodio The Prisoner's Dilemma si concentra in particolare sulla figura di Frank Winter, sulle difficoltà che il suo team deve fronteggiare e sulle complesse scelte morali al fine di ottenere il risultato tanto agognato, adottando un ritmo narrativo disteso che culmina tuttavia in un finale scioccante e di grande impatto drammatico.

Manhattan: Commento all'episodio 1x02, The...
Stefano Lo Verme
Redattore
3.5 3.5
Privacy Policy