Lilo & Stitch

2002, Animazione

Lilo & Stitch compie 15 anni: 10 curiosità sul capolavoro della Disney. Aloha!

Il 21 giugno 2002 usciva nelle sale italiane Lilo & Stitch, 42esimo Classico Disney diretto da Dean DeBlois e Chris Sanders. Per festeggiare i 15 anni della strana e tenera coppia metà terrestre e metà aliena, scopriamo 10 curiosità sul film.

Il cinema ama da sempre le "strane coppie": King Kong e Ann Darrow, Harold e Maude, Lars e la ragazza tutta sua. Una delle più amate e adorabili è sicuramente quella formata da Lilo e Stitch, la bimba hawaiana piena di affetto per tutti e l'alieno incontenibile dai denti appuntiti. Diretto da Dean Deblois e Chris Sanders, Lilo & Stitch è uscito nelle sale americane e italiane il 21 giugno 2002, esattamente quindici anni fa.
La storia dell'Esperimento 626, alias Stitch, creatura aliena assemblata in laboratorio dal dottor Jumba Jookiba e scappata sulla Terra, precisamente sull'isola di Kauai, e di Lilo, ragazza umana, è una di quelle che non si dimenticano, fosse anche solo per gli splendidi colori brillanti. La frase "Ohana significa famiglia e famiglia significa che nessuno viene abbandonato. O dimenticato" racchiude l'essenza della pellicola ed è una delle più amate e citate dal pubblico di tutto il mondo.

Leggi anche: Musica, maestro! Le 10 migliori canzoni dei film di animazione della Disney

Che siate grandi o piccoli, la magia Disney qui funziona all'ennesima potenza: Lilo & Stitch non può non aprire una breccia nel cuore di chiunque, magari non come i primi dieci minuti di Up, che creano una voragine, ma perfino i più cinici non possono rimanere insensibili a questa coppia che in 82 minuti spiega cosa voglia dire volere bene a qualcuno che quando ci è vicino ci fa sentire a casa. In occasione dei primi quindici anni del 42esimo Classico Disney, ecco dieci curiosità su Lilo & Stitch.

Leggi anche: La Bella e la Bestia, il compositore Alan Menken: "i film Disney aiutano a crescere, talvolta a guarire"

1 Il Kansas al posto delle Hawaii

Lilo & Stitch una scena del film

Inizialmente gli autori avevano pensato di ambientare la storia in Kansas, che avrebbe dovuto essere invaso dagli alieni: si è optato poi per le Hawaii, facendo di Lilo e Stitich il primo film animato ambientato in questo stato.

2 Il cameo di Dumbo

Lilo & Stitch una scena del film

Quando Lilo vede la stella cadente alla finestra, che in realtà è l'astronave di Stitch, sullo sfondo c'è un peluche di Dumbo.

3 A113

Lilo & Stitch una scena del film

Il famoso numero A113, che compare in molti film Disney, in Lilo & Stitch appare diverse volte sulle targhe delle macchine che appaiono nel corso della pellicola. A113 è il numero di un'aula del California Institute of Arts, università di Valencia, California, dove hanno studiato diverse menti di Disney Pixar, tra cui John Lasseter e Brad Bird.

Leggi anche: Walt Disney, 7 mosse per conquistare il mondo. Per sempre

4 Il poster di Mulan

Lilo & Stitch una scena del film

La stanza di Lilo è una miniera di riferimenti al mondo Disney: oltre al peluche di Dumbo, sulla parete c'è anche il poster di Mulan (1998), i registi di Lilo & Switch Chris Sanders e Dean DeBlois hanno infatti lavorato al film sulla ragazza guerriera. Il poster non è l'unico riferimento a Mulan: la protagonista passa davanti a un ristorante che si chiama "Mulan Wok".

5 D come Disney

Lilo & Stitch una scena del film

All'inizio del film il giudice esorta Stitch a dire qualcosa che dimostri la sua bontà: l'alieno risponde leccando la parete di vetro che lo circonda, disegnando con la lingua la D di Disney.

6 Cobra Bubbles come Marsellus Wallace

Lilo & Stitch una scena del film

Il personaggio di Cobra Bubbles nella versione originale è doppiato dall'attore Ving Rhames, che in Pulp Fiction (1994) di Quentin Tarantino interpreta Marsellus Wallace: nel film Disney Bubbles ha lo stesso aspetto di Wallace, con tanto di orecchini, ed è vestito come uno dei protagonisti di Le iene (1992).

Leggi anche: L'universo di Quentin Tarantino: Guida ai collegamenti tra i suoi film

7 Cartoline da Disney World

Lilo & Stitch una scena del film

Nella scena in cui Lilo e Stitch mangiano il ghiaccio aromatizzato e l'alieno comincia a litigare con un cane, alle loro spalle si può vedere su un espositore una cartolina di Disney World, il parco divertimenti che si trova a Orlando, in Florida, con tanto di castello.

Leggi anche: Oceania, la storia di una "principessa Disney" che guida il suo popolo

8 Il contratto

Lilo & Stitch una scena del film

Quando Lilo sceglie Stitch come suo nuovo animale domestico al canile, la bambina e la sorella Nani aspettano che venga preparato il documento per la vendita. Sul foglio c'è un ringraziamento allo staff della Disney che ha lavorato al film, con tanto di firma di Susan Hegarty, voce originale di Lilo.

9 Stitch sconvolge altri film Disney

Lilo & Stitch una scena del film

Una delle campagne pubblicitarie più indovinate di sempre: in occasione dell'uscita del film, Disney ha realizzato diversi trailer in cui Stitch si intromette e rovina le scene simbolo degli atri classici della casa del Topo. In uno si abbatte con un'onda gigantesca su Ariel mentre sta cantando la sua canzone sullo scoglio, durante la scena del ballo in La bella e la bestia (1991) fa crollare il lampadario su Belle e la Bestia, nella scena in cui la scimmia Rafiki mostra Simba agli altri animali al posto del leoncino c'è l'alieno e arriva perfino a convincere Jasmine a salire sulla sua astronave lasciando Aladdin da solo sul tappeto volante.

Leggi anche: Zootropolis e il ponte tra la tradizione Disney e la modernità

10 Stitch il gangster

Lilo & Stitch una scena del film

Inizialmente Stitch era stato immaginato come un gangster intergalattico, fuggito sulla Terra per nascondersi da Jumba, un ex membro della sua gang arrivato sul pianeta per vendicarsi. Gli autori hanno però poi deciso di trasformare il protagonista in un esperimento genetico, facendo di Jumba lo scienziato che lo ha creato.

Lilo & Stitch compie 15 anni: 10 curiosità sul...
Musica, maestro! Le 10 migliori canzoni dei film d’animazione della Disney
Walt Disney, 7 mosse per conquistare il mondo. Per sempre.
Privacy Policy