Le Cronache di Evermoor

2014 - ....

Le Cronache di Evermoor: intervista esclusiva a Georgia Lock

Dall'11 Gennaio alle 19:20 su Disney Channel, la nuova serie live action che prosegue le storie di Evermoor racconta le avventure della famiglia Crossley con nuovi intrighi e nuovi poteri. Ne parliamo in esclusiva con una delle protagoniste, Georgia Lock.

Le Cronache di Evermoor

2014 - .... – Avventura
3.8 3.8

Lo scorso anno Disney ha trasmesso una miniserie intitolata Evermoor, una magica storia che segue le avventure della famiglia Crossley, che dagli States si trasferisce in un piccolo villaggio inglese chiamato appunto Evermoor. Una volta sistemati, i ragazzi di casa - Tara, suo fratello Jake e i suoi fratellastri inglesi Seb e Bella - scoprono che la loro nuova vita è diventata un miscuglio di segreti, misteri e magia. Lo show ha ottenuto un ottimo riscontro dal pubblico, tanto che Disney Channel ha deciso di andare avanti con le avventure di Tara & Co., ordinando una stagione standard di 20 episodi che ha debuttato in patria a Novembre del 2015 con il nuovo titolo di Le Cronache di Evermoor.

Qui da noi la serie riprenderà con i nuovi episodi il prossimo 11 Gennaio 2016 alle 19.20 sempre su Disney Channel. Ci saranno nuovi personaggi ad affianchare il vecchio cast, tra cui Olivia Holt, che reciterà nel ruolo di una semi-divinità, mentre Sammy Moore sarà Otto, un personaggio "esiliato" a Evermoor che nasconde più di un segreto. Di seguito vediamo cosa ci racconta della nuova stagione l'attrice Georgia Lock, che nella serie interpreta Bella Crossley, gemella di Seb e sorellastra di Tara e Jake.

Le Cronache di Evermoor: Georgia Lock in una scena della serie

Le novità dei nuovi episodi

Cosa si possono aspettare i fan dal nuovo show, Le Cronache di Evermoor? I fan assisteranno a delle avventure molto divertenti, misteriose e anche paurose, della gang di Evermoor. Tutti i personaggi del vecchio cast sono tornati, ma abbiamo anche delle persone nuove che si sono aggiunte allo show. C'è più magia, più comedia e più risate, sarà grandioso!

Che cosa ti piace di più della magia de Le Cronache di Evermoor? Quest'anno nella serie ci sarà molta più magia "oscura". C'è una battaglia tra magia buona e magia nera che è stata molto interessante da seguire. All'inizio della serie la magia crea un po' di guai a Bella e anche questo è stato interessante.

Cosa succede a Bella? Non voglio rovinare la sorpresa a nessuno, ma a un certo punto ho dovuto girare una scena in cui Bella vola. E' stato davvero molto divertente!

Leggi anche: C'erano una volta i cattivi Disney

L'esperienza sul set

Le Cronache di Evermoor: una scena della serie fantasy con Georgia Lock

Come avete girato le scene in cui si vola? Volare nello show è stato davvero cool. Non ho mai usato l'equipaggiamento per volare, che è l'attrezzo che mi aiuta a svolazzare nell'aria, ma è uno strumento ingombrante e ci è voluto molto tempo per trovare un look che riuscisse a nasconderlo, alla fine abbiamo dovuto fare un buco nei miei jeans!

L'imbracatura per volare era scomoda? Avevo un'imbracatura attorno alla vita e non è stata proprio l'esperienza più confortevole del mondo. Dovevo indossare una maglia molto larga per nascondere il tutto, ma il regista era costantemente frustrato con me perchè continuavo a fare il "salto alla Campanellino" ogni volta che volavo in aria. Scalciavo la gamba come fossi una fata, non riuscivo a impedirlo. Era la mia reazione naturale all'essere sollevata in aria.

Come ci si sente a volare nell'aria? E' abbastanza surreale, c'era una fune attaccata all'imbracatura che era controllata da un uomo dall'altra parte del set. Quando tirava la fune io venivo tirata su. Eravamo nel bel mezzo di una scena e io cominciavo a volare! Era pazzesco.

Quanto in alto ti hanno fatto volare? Per fortuna non soffro di vertigini, ma non ho volato molto in alto nel cielo. Penso che mi abbiano sollevato per un metro e mezzo circa ma sembra più alto quando sei in aria. E' una sensazione strana perchè non sei in piedi su niente e non ti puoi aggrappare alle funi e così ti senti un po' impacciata. Di certo mi ci è voluto un po' di tempo per abituarmi.

Le Cronache di Evermoor: una sequenza della serie

Ci sono state molte papere durante le scene di volo? Sono sicura che mi vedrete fare strafalcioni durante le scene di volo a un certo punto, ma non ci sono stati molti errori. Le papere sono sempre divertenti, ma non succedono tanto spesso sul set di Le Cronache di Evermoor. Siamo troppo impegnati a lavorare sulle scene e a cercare di portare tutto a termine. Tentiamo sempre di seguire il programma di lavoro, il che vuol dire che non possiamo fare troppi casini.

Qual'è stata la tua papera più grande nello show? Qual'è stata la mia papera più grande? Ohh, fammi pensare! Il momento più divertente sul set non è stato una papera; è una folle scena di ballo che abbiamo dovuto girare per la serie quest'anno. Abbiamo dovuto far finta di essere posseduti per questa scena e danzare, ma io non so ballare e quindi è stato divertentissimo. Quel giorno non riuscivo a smettere di ridere.

Evermoor, tra ironia e nuovi personaggi

Quanta commedia ci sarà in Le Cronache di Evermoor? C'è un forte aspetto comico, specie grazie ai due personaggi più giovani dello show, Jake e Ludo (Georgie Farmer e Alex Starke). Quei due sono fortissimi! Ogni volta che leggo la sceneggiatura di un nuovo episodio, mi faccio sempre delle belle risate con le loro scene.

Ci sono stati degli scherzi sul set che gli attori hanno subito? C'è una sorta di "burlone" segreto sul set, è diventato quasi un mistero. C'è questo scherzo ricorrente dove troviamo messaggi scritti con il rossetto negli specchi dei nostri camerini. E strofinano le maniglie dei nostri camper con il burro! Qualcuno ha fatto questo ogni singolo giorno, ma non abbiamo idea di chi sia. E' pazzesco.

Cosa ci puoi dire dei nuovi personaggi della serie? Il nuovo personaggio più di rilievo è Otto e io praticamente lo adoro. Sammy Moore recita nel ruolo di Otto e penso che sia stata una scelta perfetta. E' grandioso avere un personaggio come lui perchè aggiunge qualcosa di diverso e cool al team.

Come descriveresti Otto? Otto è un semi-dio, il che suona un po' folle, ma è davvero una cosa fortissima. In pratica è stato costretto a vivere nel villaggio di Evermoor come punizione. Nella sua forma umana è un ragazzo di nome Otto ed è molto dolce, ma nella sua forma naturale è un "Sloot", che è il termine Evermoor per gufo.

Le Cronache di Evermoor: Georgia Lock in un momento della serie fantasy

Aspetta un minuto... è un gufo? Esatto! A volte è umano, altre volte è un gufo, o sloot. E' stato incredibile prechè abbiamo avuto un barbagianni sul set dello show per girare le scene con lo sloot, ed è stato dolcissimo, quel gufo è fantastico.

Che cosa pensa il tuo personaggio di Otto? All'inizio Bella non è una fan di Otto. Tuttavia penso che verso la fine della stagione lei cominci a cambiare idea su di lui.

Leggi anche: Le principesse Disney, eroine da favola alla ricerca dell'emancipazione

Georgia Lock e la vita privata

Parliamo un po' della fama Georgia. Quanto spesso vieni riconosciuta per via della serie? Non accade molto spesso, ma ogni tanto si. Il momento più pazzesco è stato quando sono andata in Francia e sono stata riconosciuta lì. Non potevo crederci!

Come ci si sente a essere famosi? Famosi? Non saprei! Ma è davvero bello quando qualcuno mi dice "Guardo il tuo show e mi piace un sacco". E' la sensazione più bella del mondo.

Le Cronache di Evermoor: una scena di gruppo della serie

Qual'è l'aspetto più strano di questo lavoro? Penso che sia davvero strano pensare che il nostro show viene trasmesso nelle case di tutto il mondo, ma è anche fantastico. Qualcuno mi ha mandato un video di Evermoor doppiato in spagnolo di recente ed è stato assolutamente surreale. Non riuscivo a crederci.

Uno dei temi dello show riguarda l'inserimento in nuovi ambienti ed essere diversi dal resto della folla. Hai mai avuto problemi ad inserirti? Si assolutamente. Ho vissuto in Australia quando ero piccola e ho avuto dei problemi ad ambientarmi. Penso che il loro senso dell'umorismo sia diverso e per tutto il tempo non capivo cosa stesse succedendo.

Che consiglio daresti a chi ha questo tipo di problemi? Il miglior consiglio che posso dare è di non preoccuparsi di queste cose. Non preoccupatevi di far parte del "gruppo", non cercate di modellarvi in qualcosa che non siete. Alla fine bisogna essere se' stessi perchè questo è quello che ci distingue e che ci rende unici. Essere diversi è molto più interessante che essere uguale alla massa, quindi siate voi stessi. Sempre!

Leggi anche: Violetta: un successo senza fine per la serie Disney

Le Cronache di Evermoor: intervista esclusiva a...
Le 15 migliori serie TV della nostra (e vostra) adolescenza
C’erano una volta i cattivi Disney
Privacy Policy