I segreti di Twin Peaks

1990 - ....

Le 25 nuove serie più attese della stagione 2016/2017

Ci siamo, la nuova stagione televisiva è arrivata: ecco le 25 serie tv che, almeno sulla carta, sembrano destinate a diventare le protagoniste dei prossimi mesi.

Il Trono di Spade: Emilia Clarke e Peter Dinklage in una foto di The Winds of Winter

Con la 68esima edizione degli Emmy Award, Il trono di spade è diventata la serie più premiata di tutti i tempi: accanto a titoli così amati e popolari, ogni anno ce ne sono sempre di nuovi, che magari non diventeranno elementi fondamentali della cultura pop, ma in potenza sembrano avere tutte le carte in regola per fare dell'ottimo intrattenimento televisivo. Se non si fosse capito, per il terzo anno di fila, siamo pronti a stilare la nostra classifica delle 25 serie televisive inedite più attese della nuova stagione (anche noi stiamo creando una nostra mitologia).

Leggi anche: Emmy Awards 2016: La notte da record de Il trono di spade

Westworld: James Marsden ed Evan Rachel Wood

Come già anticipato lo scorso anno, il titolo più atteso della stagione 2016/2017 può essere soltanto uno e, come promesso dodici mesi fa, è fisso ben in cima alla nostra classifica. Ricordate quale? No? Dovreste saperlo comunque: c'è gente che aspetta da 25 anni dentro una stanza rossa con pavimento a strisce bianche e nere pur di rivedere il nostro vincitore. Detto questo, nella nostra classifica ci sono un paio titoli già presenti in quella dello scorso anno, perché, per slittamenti vari, stanno per uscire ora. Non ci sono invece i diversi titoli in uscita tratti da film, che di solito, tranne forse l'isolato ed eccezionale caso di Fargo, si sono rivelati dei fiaschi colossali (basti pensare a Limitless e Minority Report, solo per citarne un paio).
Vediamo dunque quali sono le 25 nuove serie televisive da tenere d'occhio nei prossimi mesi, che ci intrappoleranno in luoghi particolari, tra cui stanze rosse, come dicevamo, luna park dalle attrazioni sinistramente realistiche e perfino sul soglio papale.

Leggi anche: Le 25 serie tv perfette per il binge-watching

25. MacGyver

MacGyver: una scena della serie con Lucas Till

A 14 anni di distanza dallo storico MacGyver con protagonista Richard Dean Anderson, CBS ha pensato bene (?) di proporre una versione aggiornata del personaggio, più giovane, meno esperta e con la faccia un po' suina di Lucas Till. Notate un po' di stizza nelle nostre parole? Non è un caso: questo nuovo MacGyver è in classifica per un solo motivo: per il gusto di vederlo fallire (Jep Gambardella si è momentaneamente impossessato della tastiera). Non può esserci un nuovo MacGyver. Certo, se dovesse rivelarsi un capolavoro saremo pronti a ricrederci: così a naso, le probabilità che questo accada sono però scarse.

Dove e quando

Network: CBS
Genere: Azione
Creatore: Peter M. Lenkov
Cast: Lucas Till, George Eads, Trstin Mays, Sandrine Holt
Messa in onda americana: 23 settembre 2016
Messa in onda italiana: ND

Leggi anche:

24. Timeless

Timeless: una scena della serie

Timeless è una delle due serie di questa stagione che parla di viaggi nel tempo, l'altra è Time After Time di Kevin Williamson, papà di Dawson's Creek e The Vampire Diaries, fatto che ha permesso di diritto a Timeless di entrare in classifica al suo posto. Creata da Eric Kripke, già autore di Supernatural, e soprattutto da Shawn Ryan, creatore di The Shield, la serie segue le avventure di Garcia Flynn, criminale interpretato da Goran Visnjic, il dottor Kovac di E.R. - Medici in prima linea, che viaggia nel tempo per cambiare la storia degli Stati Uniti e distruggere il paese. Per fermarlo viene formata una squadra di viaggiatori del tempo che deve assicurare un futuro al paese.

Dove e quando

Network: NBC
Genere: Fantascienza
Creatore: Eric Kripke, Shawn Ryan
Cast: Chad Rook, Goran Visnjic, Malcolm Barrett, Abigail Spencer, Matt Lanter, Sakina Jaffrey, Paterson Joseph
Messa in onda americana: 3 ottobre 2016
Messa in onda italiana: Fox

Leggi anche:

23. Shut Eye

Shut Eye: Jeffrey Donovan in un'immagine della serie

Scritta e prodotta da alcuni degli sceneggiatori di Breaking Bad, per via di Walter White ci sentiamo di dare fiducia a Shut Eye, la strana storia di un ex mago, Charlie Haverford, che si reinventa sensitivo. Il protagonista è Jeffrey Donovan, il duro a morire di Burn Notice - Duro a morire; il cast può vantare la presenza illustre di Isabella Rossellini, oltre a David Zayas, il Batista di Dexter, ed Emmanuelle Chriqui.

Dove e quando

Network: Hulu
Genere: Drama
Creatore: Leslie Bohem
Cast: Jeffrey Donovan, Isabella Roseellini, David Zayas, Emmanuelle Chriqui
Messa in onda americana: 7 dicembre 2016
Messa in onda italiana: ND

22. Goliath

Goliath: un primo piano di Billy Bob Thornton

Un avvocato caduto in disgrazia, Billy McBride, si dedica alle cause civili per sopravvivere, ma, quando si imbatte in un caso di pena di morte assegnata erroneamente, ha la possibilità di redimersi e soprattutto di vendicarsi dell'importante studio legale che lo ha cacciato. Sulla carta nulla di nuovo o particolarmente eccitante, ma il protagonista di Goliath è Billy Bob Thornton, che difficilmente sbaglia un colpo, il co-protagonista è il premio Oscar William Hurt e il creatore della serie David E. Kelley che, oltre a essere il fortunato marito di Michelle Pfeiffer, è autore di alcuni dei legal drama più popolari di sempre, compreso Ally McBeal.

Dove e quando

Network: Amazon Video
Genere: Legal drama
Creatore: David E. Kelley
Cast: Billy Bob Thornton, William Hurt, Olivia Thirlby, Maria Bello
Messa in onda americana: 14 ottobre 2016
Messa in onda italiana: ND

21. Genius

Geoffrey Rush in un primo piano tratto dal film The King's Speech

Prodotta da Fox 21 Television Studios (casa di produzione di Homeland e The People v. O.J. Simpson) e Imagine Television (24, Empire), Genius è la prima serie tv che ad essere trasmessa su National Geographic Channel. La storia è quella di Albert Einstein, interpretato dal premio Oscar Geoffrey Rush, diretta, almeno l'episodio pilota, da Ron Howard. History Channel con Vikings ha fatto centro, chissà se per National Geographic sarà lo stesso.

Dove e quando

Network: National Geographic Channel
Genere: Biografico
Creatore: Walter Isaacson
Cast: Geoffrey Rush, Johnny Flynn, Nicholas Rowe, Emily Watson, Vincent Kartheiser
Messa in onda americana: 2017
Messa in onda italiana: ND

20. Chance

Chance: Hugh Laurie in un'immagine di scena

Il Dr. Eldon Chance, neuropsichiatra forense, entra in un mondo pericoloso, fatto di violenza, identità rubate e malattia mentale. Descritta così Chance sembra un classico medical drama con una spruzzata di crime, ma la nuova serie di Hulu ha degli assi nella manica: il creatore è Kem Nunn, autore della saga di romanzi a cui la serie si ispira, e sceneggiatore del western creato da David Milch, Deadwood, mentre il protagonista è Hugh Laurie, che torna a interpretare un medico dopo i fasti di Dr House. Hulu è talmente convinta del prodotto da aver già messo in cantiere due stagioni: chi siamo noi per contraddirli?

Dove e quando

Network: Hulu
Genere: Medical Drama
Creatore: Kem Nunn, Alexandra Cunningham
Cast: Hugh Laurie, Gretchen Mol, Ethan Suplee, Alisha-Evelyana Hieeng
Messa in onda americana: 19 ottobre 2016
Messa in onda italiana: ND

Leggi anche: Da The Knick a The Night Shift: Il ritorno del medical

19. Divorce

Divorce: Sarah Jessica Parker in una scena della serie

Il giorno del tuo cinquantesimo compleanno tuo marito ti fa gli auguri dicendo che sei invecchiata tutta in un botto: che cosa fai per ringraziare? Fai partire immediatamente le pratiche per il divorzio. A 12 anni dalla fine di Sex and the City, Sarah Jessica Parker, dopo una breve parentesi in Glee, torna in tv da protagonista con Divorce, in cui è una donna che affronta appunto un lungo e doloroso divorzio dal suo "simpatico" consorte Thomas Haden Church. Nonostante il tema delicato, HBO assicura che si tratta di una commedia, e le fan di Carrie Bradshaw sperano anche che sia un tripudio di scarpe e abiti firmati.

Dove e quando

Network: HBO
Genere: Commedia
Creatore: Sharon Horgan
Cast: Sarah Jessica Parker, Thomas Haden Church, Molly Shannon, Talia Balsam
Messa in onda americana: 9 ottobre 2016
Messa in onda italiana: 30 novembre 2016, Sky Atlantic

Leggi anche: Serie bollenti: l'evoluzione del sesso in televisione

18. 24: Legacy

21: Legacy, una scena della serie

Kiefer Sutherland all'ultimo San Diego Comic-Con ha fatto sapere che non prenderà parte al progetto: è un po' strano dunque parlare di 24 senza l'inarrestabile Jack Bauer. Lo spin-off 24: Legacy può però contare sugli autori della serie madre e su una nuova coppia di carismatici protagonisti, composta da Corey Hawkins, Heath in The Walking Dead, e Miranda Otto.

Dove e quando

Network: Fox
Genere: Thriller
Creatore: Joel Surnow, Robert Cochran, Manny Coto, Evan Katz
Cast: Miranda Otto, Corey Hawkins, Dan Bucatinsky, Anna Diop, Jimmy Smits
Messa in onda americana: 5 febbraio 2017
Messa in onda italiana: 2017, Fox

Leggi anche: 24: Live Another Day, il nostro commento

17. Designated Survivor

Designated Survivor: Kiefer Sutherland in una scena della serie

Il motivo per cui Kiefer Sutherland non partecipa allo spin-off di 24, oltre a probabilmente il desiderio di cambiare aria, è Designated survivor: l'attore è infatti il protagonista del nuovo thriller di ABC, in cui interpreta Tom Kirkman, un membro di basso livello del Governo degli Stati Uniti che diventa Presidente perché tutti i suoi superiori nella linea di successione gerarchica vengono uccisi in un attentato.

Dove e quando

Network: ABC
Genere: Thriller politico
Creatore: David Guggenheim
Cast: Kiefer Sutherland, Maggie Q, Kal Penn, Natascha McElhone
Messa in onda americana: 21 settembre 2016
Messa in onda italiana: ND

Leggi anche: La recensione di Designated Survivor: Jack Bauer for President!

16. The Crown

The Crown: Claire Foy e Matt Smith in un momento della serie con

Creata da Peter Morgan, sceneggiatore di fiducia di Ron Howard, autore degli script di L'ultimo re di Scozia, The Queen, L'altra donna del re, Frost/Nixon - Il duello, Hereafter e Rush, The Crown racconta la storia della regina Elisabetta II e della famiglia reale d'Inghilterra. Alla regia c'è Stephen Daldry, mentre il cast è formato da alcuni dei più grandi talenti inglesi contemporanei, compreso l'Undicesimo Dottore Matt Smith.

Dove e quando

Network: Netflix
Genere: Period Drama
Creatore: Peter Morgan
Cast: Matt Smith, Claire Foy, Jared Harris, John Lithgow, Vanessa Kirby, Greg Wise
Messa in onda americana: 4 novembre 2016
Messa in onda italiana: 4 novembre 2016, Netflix

Leggi anche: Doctor Who: diamo i voti ai moderni Dottori

15. One Mississippi

One Mississippi: Tig Notaro in una scena

Accolta dalla critica americana come una delle migliori nuove commedie dell'anno, One Mississippi racconta la storia di una donna che torna nella sua città natale dopo la morte improvvisa della madre. Scritta e interpretata da Tig Notaro, veterana della stand-up comedy, la serie può contare su due assi nella manica: la sceneggiatura del premio Oscar Diablo Cody e la presenza di Louis C.K. come produttore esecutivo. Una garanzia.

Dove e quando

Network: Amazon Video
Genere: Commedia
Creatore: Tig Notaro, Diablo Cody
Cast: Tig Notaro, Noah Harpster, John Rothman, Casey Wilson
Messa in onda americana: 9 settembre 2016
Messa in onda italiana: ND

14. Big Little Lies

Big Little Lies: Nicole Kidman e Reese Witherspoon sul set della serie tv

Ancora lo zampino di David E. Kelly, che adatta per il piccolo schermo l'omonimo romanzo di Liane Moriarty: Big Little Lies racconta la vita, in apparenza perfetta, di un gruppo di mamme che si conoscono portando i figli a scuola. Composta da sette episodi, tutti diretti da Jean-Marc Vallée (Dallas Buyers Club), la commedia HBO può vantare un cast stellare, composto dai premi Oscar Nicole Kidman e Reese Witherspoon, accompagnate da Laura Dern, Alexander Skarsgård, Shailene Woodley e Zoë Kravitz.

Dove e quando

Network: HBO
Genere: Commedia
Creatore: David E. Kelley
Cast: Nicole Kidman, Reese Witherspoon, Alexander Skarsgård, Laura Dern, Shailene Woodley, Zoë Kravitz
Messa in onda americana: 2017
Messa in onda italiana: ND

Leggi anche: HBO oggi, la crisi della televisione "d'autore"

13. Dirk Gently's Holistic Detective Agency

Dirk Gently: Elijah Wood in un'immagine promozionale della serie

Ispirata all'omonima saga letteraria di Douglas Adams, autore di Guida galattica per gli autostoppisti, Dirk Gently's Holistic Detective Agency è il remake americano dell'adattamento inglese del 2012. Originato da due episodi dell'universo di Doctor Who, City of Death e Shada, la serie segue le avventure di Dirk Gently, detective in grado di viaggiare nel tempo. Protagonista la strana coppia formata da Samuel Barnett, Renfield in Penny Dreadful, ed Elijah Wood, che interpreta Todd, riluttante aiutante di Dirk Gently.

Dove e quando

Network: BBC America
Genere: Commedia, Fantascienza
Creatore: Max Landis
Cast: Elijah Wood, Samuel Barnett, Hannah Marks
Messa in onda americana: 23 ottobre 2016
Messa in onda italiana: dicembre 2016, Netflix

12. Legion

Legion: un'immagine della serie

E se le voci che hai sempre sentito nella tua testa non fossero indizio di schizofrenia ma un potere che ti permette di entrare nella mente degli altri? Se riesci a controllarlo diventi il professor Xavier, uno dei più potenti X-Men, se invece ti rinchiudono in un ospedale psichiatrico fai la fine di David Haller, creduto pazzo per anni e invece destinato a diventare Legion. Ispirata all'omonimo personaggio dei fumetti Marvel, Legion ha due punti a favore rispetto ad altre serie tratte da fumetti: il protagonista Dan Stevens (Matthew Crawley in Downton Abbey e presto Bestia nella versione in live-action di La bella e la bestia) e soprattutto il creatore Noah Hawley, già autore di Fargo.

Dove e quando

Network: FX
Genere: Supereroi
Creatore: Noah Hawley
Cast: Dan Stevens, Rachel Keller, Jean Smart, Aubrey Plaza, Bill Irwin
Messa in onda americana: 2017
Messa in onda italiana: 2017, Fox

Leggi anche: Bryan Singer "La serie Legion si collegherà ai nuovi film sugli X-Men"

11. Prison Break: Sequel

Prison Break: Sequel, Wentworth Miller e Dominic Purcell in una scena

La prima stagione di Prison Break fu folgorante: la genialità di Michael Scofield (Wentworth Miller), l'adrenalina sempre pompata al massimo, il carisma di attori come Robert Knepper, interprete di T-Bag. Poi il declino inesorabile: una seconda stagione salvata dal bel personaggio di Mahone (William Fichtner), una terza da dimenticare e una quarta conclusasi in modo che definire imbarazzante significa fare un complimento. A otto anni di distanza dalla fine della sua creatura, Paul Scheuring ci riprova, rimette in campo la squadra originale e questa volta, senza l'incombenza di dover fare più di venti puntate a stagione, potrebbe rendere giustizia a quei personaggi che per un attimo, nel lontano 2005, ci fecero battere il cuore quasi come quelli di Lost.

Dove e quando

Network: Fox
Genere: Crime Drama
Creatore: Paul Scheuring
Cast: Wentworth Miller, Dominic Purcell, Sarah Wayne Callies, Amaury Nolasco, Robert Knepper, Rockmond Dunbar Messa in onda americana: 2017
Messa in onda italiana: 2017, Fox

Leggi anche: Prison Break, il meglio e il peggio di una serie condannata a dividere

10. Star Trek: Discovery

Star Trek: Discovery, un'immagine della nuova astronave

Di Star Trek: Discovery si sa ancora pochissimo: ambientata dieci anni prima della serie originale, si sviluppa nella linea temporale della serie madre, non in quella del reboot cinematografico attuale. Ancora avvolta dal mistero per quanto riguarda il cast, sappiamo che è stata creata da Bryan Fuller, già mente di Hannibal, e Alex Kurtzman, co-creatore di Fringe. Ci basta.

Dove e quando

Network: CBS
Genere: Fantascienza
Creatore: Bryan Fuller, Alex Kurtzman
Cast: ND Messa in onda americana: maggio 2017
Messa in onda italiana: ND

Leggi anche: Star Trek: Il meglio e il peggio del franchise

9. Luke Cage

Luke Cage: Rosario Dawson e Mike Colter in una scena

Il "The Wire della Marvel", il "Capitan America di Harlem": presentato così in questi mesi, Luke Cage è sicuramente uno dei titoli più attesi di questa stagione. Già visto in Jessica Jones, Luke Cage, interpretato dal carismatico Mike Colter, è un eroe dell'universo Marvel dotato di super forza e dalla pelle impenetrabile. Pieno d'azione spettacolare, critica sociale e con una colonna sonora da urlo, l'ultimo nato in casa Netflix non deluderà le aspettative.

Dove e quando

Network: Netflix
Genere: Supereroi
Creatore: Cheo Hodari Coker
Cast: Mike Colter, Mahershala Ali, Frankie Faison, Erik LaRay Harvey, Simone Missick, Theo Rossi
Messa in onda americana: 30 settembre 2016
Messa in onda italiana: 30 settembre 2016, Netflix

Leggi anche: La recensione di Luke Cage: un atipico eroe Marvel per la serie Netflix che non ti aspetti

8. Una mamma per amica: di nuovo insieme

Una mamma per amica: di nuovo insieme, Alexis Bledel e Lauren Graham in una scena

I fan di Una mamma per amica sono letteralmente impazziti quando è stato annunciato che Netflix avrebbe realizzato un sequel formato da quattro episodi da 90 minuti l'uno: l'attesa è quasi finita. Nelle nuove puntate, scritte ancora una volta da Amy Sherman, rivedremo tutti i protagonisti della serie originale, per una nuova dose di dialoghi brillanti recitati alla velocità della luce.

Dove e quando

Network: Netflix
Genere: Dramedy
Creatore: Amy Sherman-Palladino
Cast: Lauren Graham, Alexis Bledel, Kelly Bishop, Milo Ventimiglia
Messa in onda americana: 25 novembre 2016
Messa in onda italiana: 25 novembre 2016, Netflix

Leggi anche: Una mamma per amica: 10 domande (e possibili risposte) sul ritorno in tv

7. Taboo

Taboo: Tom Hardy in una scena della serie

L'origine di Taboo crea ancora più curiosità della storia raccontata: scritta da Tom Hardy insieme a suo padre Chips, la miniserie, composta da otto puntate, vede l'attore collaborare di nuovo con Steven Knight, co-creatore e produttore esecutivo. Prodotta da Ridley Scott, Taboo racconta la storia di James Delaney (Hardy), avventuriero dell'Ottocento che torna in Inghilterra dopo anni di assenza con 14 diamanti in tasca, pronto a vendicare la morte del padre. Nel cast figurano anche Oona Chaplin e Jonathan Pryce, entrambi provenienti dalla famiglia di Il trono di spade, rispettivamente nei ruoli di Talisa e Alto Passero.

Dove e quando

Network: BBC One
Genere: Drama
Creatore: Steven Knight, Tom Hardy, Chips Hardy
Cast: Tom Hardy, Oona Chaplin, Jonathan Pryce, David Hayman, Michael Kelly, Franka Potente
Messa in onda inglese: 2016
Messa in onda italiana: ND

Leggi anche: Tom Hardy: un talento puro dai mille volti

6. American Gods

American Gods: Ian McShane in una scena della serie

Se Bryan Fuller si è comportato bene potremmo trovarci di fronte al titolo cult della stagione: adattamento televisivo del celebre romanzo di Neil Gaiman, American Gods racconta la storia di Shadow Moon (Ricky Whittle), uomo appena uscito di prigione per scoprire che la moglie, Laura (Emily Browning), è morta: sul volo che lo porta al funerale Shadow conosce Wednesday (Ian McShane), uomo affascinante quanto misterioso. Se non avete mai letto il libro non sveliamo di più per non rovinare la sorpresa, anzi, cercate di evitare il più possibile spoiler della trama. Basti dire che si tratta di un incredibile viaggio attraverso l'America sotto la guida di divinità millenarie.

Dove e quando

Network: Starz
Genere: Fantasy
Creatore: Bryan Fuller, Michael Green
Cast: Ricky Whittle, Ian McShane, Emily Browning, Pablo Schreiber, Crispin Glover, Peter Stormare, Gillian Anderson
Messa in onda americana: 2017
Messa in onda italiana: ND

Leggi anche: Da It a Il Silmarillion: 15 grandi best-seller che potremmo ritrovare al cinema e in TV

5. Medici: Masters Of Florence

Medici: Masters of Florence: Richard Madden in un'immagine della serie

Superproduzione italiana a cura della Lux Vide di Matilde e Luca Bernabei, Medici: Masters of Florence racconta in otto puntate (che raddoppieranno, visto che la serie è stata già confermata per una seconda stagione) la storia della celebre e importante famiglia Medici di Firenze. Girata in Italia, Medici unisce all'importante cast internazionale, tra cui spiccano il premio Oscar Dustin Hoffman e Richard Madden, il Robb Stark di Game of Thrones, un insieme di ottimi attori italiani, come Guido Caprino e Miriam Leone, che si ritrovano dopo il set di 1992. Creata da Frank Spotnitz, papà di X-Files, e Nicholas Meyer.

Dove e quando

Network: Rai 1
Genere: Period Drama
Creatore: Frank Spotnitz, Nicholas Meyer
Cast: Dustin Hoffman, Richard Madden, Guido Caprino, Stuart Martin, Sarah Felberbaum, Fortunato Cerlino, David Bradley, Miriam Leone
Messa in onda americana: ND
Messa in onda italiana: 17 ottobre 2016, Rai 1

Leggi anche: Richard Madden al Roma Fiction Fest 2015: "Vi presento i Medici!"

4. Crisis in Six Scenes

Crisis in Six Scenes: una scena con Miley Cyrus

In questi anni di lavorazione Woody Allen ha sempre detto di non sapere cosa stava facendo: eppure vogliamo credere in Crisis in Six Scenes, prima serie tv scritta, diretta e recitata dall'autore americano. Si parla di una famiglia borghese sconvolta dall'arrivo di un personaggio singolare, una storia che sembra perfettamente nelle corde di Allen. La sorpresa più grande per il momento è forse aver scelto come protagonista la cantante Miley Cyrus. Attendiamo fiduciosi.

Dove e quando

Network: Amazon Video
Genere: Commedia
Creatore: Woody Allen
Cast: Woody Allen, Miley Cyrus, Elaine May, Rachel Brosnahan, John Magaro
Messa in onda americana: 30 settembre 2016
Messa in onda italiana: ND

Leggi anche: La recensione di Crisis in Six Scenes: uno svogliato Woody Allen alla sua prima (ed ultima) serie TV

3. Westworld

Westworld: Ed Harris in una scena della serie

La serie creata da Jonathan Nolan, sceneggiatore dei film Memento, Il cavaliere oscuro e Interstellar, e Lisa Joy, era tra le nostre serie più attese anche lo scorso anno: la curiosità, nonostante l'uscita sia slittata di diversi mesi, non è diminuita, anzi. Ispirata al film del 1973 Il mondo dei robotIl mondo dei robot, scritto e diretto da Michael Crichton, Westworld è ambientata in un futuristico parco dei divertimenti in cui i robot che animano le attrazioni sembrano veri esseri umani. Nolan dirige due episodi e può vantare un ricchissimo cast di stelle, tra cui figura anche il premio Oscar Anthony Hopkins, più J.J. Abrams tra i produttori.

Dove e quando

Network: HBO
Genere: Fantascienza
Creatore: Jonathan Nolan, Lisa Joy
Cast: Anthony Hopkins, Ed Harris, Evan Rachel Wood, James Marsden, Thandie Newton, Rodrigo Santoro, Ben Barnes
Messa in onda americana: 2 ottobre 2016
Messa in onda italiana: 10 ottobre 2016, Sky Atlantic

Leggi anche: La recensione di Westworld: un mondo binario e inquietante tra frontiera e fantascienza

2. The Young Pope

The Young Pope: Jude Law in una scena della serie tv

Anche The Young Pope era già tra le nostre serie più attese della stagione passata, ma ora, dopo l'anteprima dei primi due episodi alla 73esima Mostra del Cinema di Venezia, non è che la attendiamo, ne abbiamo letteralmente bisogno: il Papa giovane, bello e spietato Lenny Belardo, scritto magnificamente da Paolo Sorrentino e interpretato da Jude Law (alla sua prova migliore), è un personaggio destinato a diventare cult. Nel cast anche Silvio Orlando (strepitoso), Diane Keaton, James Cromwell e Cécile De France.

Dove e quando

Network: Sky Atlantic
Genere: Drama
Creatore: Paolo Sorrentino
Cast: Jude Law, Silvio Orlando, Diane Keaton, Cécile de France, Javier Cámara, James Cromwell, Ludivine Sagnier
Messa in onda americana: 21 ottobre 2016
Messa in onda italiana: 21 ottobre 2016, Sky Atlantic

Leggi anche: La recensione The Young Pope: il Papa di Paolo Sorrentino che vuole essere Dio

1. Twin Peaks

Twin Peaks: un'immagine promozionale della nuova stagione

Sono venticinque anni che il mondo lo aspetta: finalmente sta per arrivare il seguito di I segreti di Twin Peaks. Scritto dalla magica coppia formata da Mark Frost e David Lynch, che ha diretto tutti i 18 episodi che compongono la serie, il sequel del secolo è ormai alle porte. Forte questa volta di completa libertà autoriale, siamo sicuri del fatto che Lynch si sia scatenato, anche perché, se si escludono spot pubblicitari e cortometraggi, la serie segna il suo ritorno ufficiale dietro la macchina da presa, a dieci anni di distanza da Inland Empire. Basterebbe questo a fare del nuovo Twin Peaks la serie dell'anno e invece ci sono altre prelibatezze ad attenderci: la musica di Angelo Badalamenti, il ritorno di gran parte del cast originale e l'arrivo di volti nuovi, tra cui le attrici feticcio di Lynch Laura Dern e Naomi Watts, Amanda Seyfried e perfino la nostra Monica Bellucci.

Dove e quando

Network: Showtime
Genere: Thriller psicologico, horror sovrannaturale
Creatore: David Lynch, Mark Frost
Cast: Kyle MacLachlan, Mädchen Amick, Sheryl Lee, Sherilyn Fenn, David Duchovny, Monica Bellucci, Jim Belushi, Michael Cera, Laura Dern, Ashley Judd, Jennifer Jason Leigh, Amanda Seyfried, Eddie Vedder, Naomi Watts
Messa in onda americana: aprile 2017
Messa in onda italiana: 2017, Sky Atlantic HD

Leggi anche: Twin Peaks: la serie del futuro, 25 anni nel passato

Le 25 nuove serie più attese della stagione...
25 serie TV perfette per il binge-watching
Emmy Awards 2016: la notte da record de Il trono di spade e American Crime Story
Privacy Policy