The Flash

2014 - ....

The Flash e Gotham: il debutto in homevideo delle due serie DC Comics ai raggi x

Le prime stagioni delle due serie tratte dall'universo dei fumetti sono approdate in homevideo anche in alta definizione. Analizziamo le due edizioni blu-ray: per entrambe 4 dischi e una valanga di extra.

Dopo il debutto sul piccolo schermo, è arrivato anche quello in homevideo: due serie tv di successo tratte dai fumetti e ispirate entrambe a personaggi dell'universo DC Comics, sono arrivate contemporaneamente anche in homevideo: i tanti fans di The Flash e di Gotham hanno adesso la possibilità di rivedersi con calma tutte le stagioni iniziali dei due show, farsi una scorpacciata di episodi e, perché no, magari in vista delle festività natalizie, dedicarsi a un binge watching tutto particolare, dedicato a due temi molto diversi ma ugualmente affascinanti. Il tutto grazie alle edizioni molto curate targate Warner, che sono arrivate anche in alta definizione, proprio per rendere ancora più appassionante e immersiva la visione nel mondo dei DC Comics.

The Flash: l'attore Grant Gustin nella puntata intitolata Plastique

The Flash: l'uomo più veloce del mondo

Eccola la serie dedicata all'uomo più veloce del mondo. Difficile riuscire a creare un calibrato mix fra azione, dramma, divertimento e perfino risate, senza dimenticare che in fondo di parla sempre di supereoi. The Flash può dire di essere riuscita nell'intento: la serie action-drama sul leggendario supereroe Flash, alias Barry Allen (interpretato da Grant Gustin), ha infatti raccolto consensi e applausi. Spin-off di Arrow e realizzato dagli stessi creatori di quest'ultima, lo show tv si basa sul personaggio protagonista di una serie di fumetti pubblicata dalla DC Comics. Dopo aver assistito da ragazzino al misterioso omicidio della madre Nora e visto suo padre Henry ingiustamente accusato del crimine, Barry Allen viene accolto in casa dal detective Joe West e dalla sua famiglia. Divenuto adulto, diventa agente della scientifica di Central City, dove cerca di scoprire la verità sull'omicidio di sua madre. Ma un incidente gli cambia totalmente la vita: dopo un'esplosione avvenuta in laboratorio acquisire degli straordinari poteri e apprende di avere la capacità di muoversi ad una velocità sovrumana. Ma è convinto di non essere l'unico ad avere dei poteri particolari, scoprirà ben presto che però gli altri che hanno avuto questo dono lo utilizzano per commettere dei crimini.

Il blu-ray: slipcase, 4 dischi e un video brillante

Il blu-ray di The Flash

La prima stagione completa di The Flash è uscita in homevideo anche in alta definizione con un'edizione blu-ray in confezione slipcase distribuita da Warner Bros. Entertainment Italia: 23 episodi avvincenti e ricchi di suspense distribuiti su quattro dischi, da gustare uno dopo l'altro e approfondire poi con i tanti contenuti speciali che faranno la gioia degli appassionati della serie. Il video presenta gli episodi nel corretto formato 1.78:1, con un look digitale e nitido, piacevole lungo tutti gli episodi che mantengono una qualità buona e omogenea grazie a un dettaglio di medio-alto livello che permette di apprezzare tutto il lavoro di design. Gli effetti speciali si fondono in maniera indolore alle riprese, con una resa efficace a parte un paio di momenti critici. L'aspetto cromatico risulta brillante ma naturale, non urlato e sempre piacevole, pronto a sfoderare maggiore incisività nel costume di Flash e nei rossi e gialli particolarmente vivaci. Gli incarnati sono realistici, i contorni netti a parte qualche sbavatura sui fondali di qualche scena, che affiora in condizioni di scarsa luminosità: in queste scene più buie il quadro in effetti diventa più piatto e meno brillante. Piccoli particolari che non inficiano la qualità generale del video.

Audio inglese al top, per l'italiano un timido dolby 2.0

The Flash: Grant Gustin e Candice Patton nel pilot della comic series

L'audio inglese è proposto in un DTS HD 5.1 stupendo, che permette di apprezzare il movimento rapidissimo del protagonista, grazie a panning perfetti tra i diffusori, un asse posteriore molto attivo e un robusto utilizzo del sub. I dialoghi restano chiari e puliti, l'atmosfera della città è ben catturata anche se il meglio lo danno ovviamente le scene di azione. Ottima anche la resa della colonna sonora di Blake Neely. Con questa potenzialità ben sfruttata dall'audio originale, risalta purtroppo l'enorme differenza con il dolby digital italiano 2.0, una semplice traccia stereo che resta ovviamente ben lontana dalla spettacolarità dell'ascolto inglese. L'audio è pulito, nei limiti del possibile anche vivace e coinvolgente, ma il multicanale lossless è un'altra cosa.

Due ore e mezza di extra e il commento all'episodio pilota

The Flash: il poster della seconda stagione
Totale 8
Video 8
Audio inglese 8.5
Audio italiano 7
Extra 8

Ottima la proposta di extra, a partire dal commento all'episodio pilota e dai 35 minuti di scene tagliate distribuite fra i quattro dischi. Nel disco 3 troviamo poi Oltre la storia: il ritorno di Trickster!, 9 minuti nei quali Mark Hamill riesamina l'originale show televisivo Flash del 1990 e l'evoluzione del personaggio fino a oggi. Gli altri contenuti speciali sono tutti sul disco 4. Troviamo innanzitutto L'uomo più veloce del mondo, una featurette di oltre 30 minuti che traccia la storia del fumetto e la creazione dello show televisivo con interviste a cast e troupe. Si prosegue con Creare la Macchia - gli effetti speciali di The Flash, oltre 26 minuti dedicati al lavoro e alla tecnica che c'è dietro gli effetti speciali, e con Screen Test sulla perfetta intesa sullo schermo tra Grant Gustin ed Emily Bett Rickards (4'). Si chiude con oltre 8 minuti di gag sul set e con La notte DC Comics al Comic-Con 2014, che ha visto la presentazione di Gotham, The Flash, Constantine ed Arrow (29').

Gotham: la City prima di Batman

Gotham: Ben Mackenzie con Donal Logue durante una scena della premiere della serie

L'altra serie tv ispirata ai personaggi DC Comics che ha debuttato sul piccolo schermo e adesso in homevideo è Gotham. Già, perché prima che ci fosse Batman, c'era soltanto Gotham City. E certo, tutti conoscono il nome del commissario Gordon, ma la serie tv permette di conoscere la storia della sua ascesa, da inesperto detective a stimato commissario di polizia. E cosa ha dovuto superare per fronteggiare l'enorme livello di corruzione di Gotham City, diventata terreno fertile per i villain più iconici del mondo. Gotham dunque è proprio la storia del Commissario Gordon e dei supercriminali DC Comics fin dall'inizio, con la proggresiva trasformazione di Gotham City. Sin dal suo esordio, la serie tv è stata subito apprezzata da pubblico e critica. Perché in effetti il racconto della carriera turbolenta e singolare di Gordon, nonché della sua amicizia con il giovane Bruce Wayne destinato a diventare Batman, è tratteggiata con grande efficacia. Qui il protagonista non è l'uomo pipistrello, bensì chi si batte come baluardo della legalità alla luce del sole. Mentre attorno a lui compaiono via via quelli che saranno i futuri avversari di Batman, anch'essi in evoluxione verso la definitiva etichetta di super-criminali. E il tutto funziona anche grazie al brillante cast, che oltre a Ben McKenzie nei panni di Jim Gordon, annovera tra gli altri Donal Logue, David Mazouz (il giovane Bruce Wayne), Sean Pertwee, Robin Lord Taylor e Jada Pinkett Smith.

Il blu-ray: slipcase, 4 dischi e un video noir

Il blu-ray di Gotham

La prima stagione di Gotham è arrivata in homevideo anche in alta definizione, con un'elegante slipcase distribuita da Warner Bros. Entertainment Italia con all'interno quattro dischi blu-ray, che contengono i 22 episodi e un robusto quantitativo di contenuti speciali. Il reparto video si rivela ottimo per nitidezza, brillantezza cromatica e resa del dettaglio, cavandosela in modo davvero egregio nonostante la serie sia ambientata prevalentemente nelle tenebre, cosa che ovviamente non giova al respiro del quadro. Il girato con le Arri Alexa è comunque riprodotto fedelmente, replicando le inevitabili atmosfere torbide e noir della serie. In questo contesto un ruolo fondamentale lo gioca il nero, che si rivela profondo e solido, a parte qualche rara circostanza nella quale emergono delle sbavature e il quadro diventa piatto e un po' pesante. Qualche leggerissima comparsa della compressione c'è, comprensibile vista la scelta di comprimere sei episodi a disco, ma tutto resta sotto controllo e non inficia la qualità del video.

Audio: che divario fra il lossless inglese e lo stereo italiano

Gotham: Robin Taylor nell'episodio Selina Kyle

Anche per Gotham si registra il notevole divario fra la traccia DTS HD inglese e il semplice dolby digital 2.0 italiano, che comunque se la cava in maniera soddisfacente presentando una scena discretamente dettagliata, anche se i bassi fanno fatica a farsi strada e l'assenza del multicanale pesa sulla precisione degli effetti. Un'altra marcia per il lossless inglese, soprattutto a livello di timbro, dinamica e potenza, con una presenza nettamente più avvertibile della fascia bassa.

Extra: 150 minuti per approfondire il mondo di Gotham

Gotham: la locandina della seconda stagione
Totale 8
Video 8
Audio inglese 8.5
Audio italiano 7
Extra 8

Abbondante il reparto degli extra. A parte 6 minuti di scene eliminate (presenti nel disco 2 e 3), tutti i contenuti si trovano sul disco 4, compreso un'altra scena tagliata. Si comincia con Inventare Gotham, un dietro le quinte diviso in tre reparti dalla durata totale di 32 minuti circa: in pratica un documentario di produzione che approfondisce lo sviluppo della serie, la creazione iniziale, la caratterizzazione dei cattivi per preparare l'arrivo di Batman e tutti i temi dello show. Si prosegue con Gotham: ideare la finzione, uno speciale di 20 minuti sulla progettazione grafica della serie, dalla fotografia alle location, dai costumi e le scenografie agli oggetti di scena. Spazio poi a Il gioco di Cobblepot, un focus di 26 minuti tutto dedicato al personaggio del Pinguino e all'interpretazione di Robin Lord Taylor, seguito da Gotham: rinasce la leggenda, un dietro le quinte dell'episodio pilota di 22 minuti, con approfondimento sull'adattamento dal fumetto alla serie tv. Una mezz'ora buona è dedicata a La notte Dc Comics al Comic Con 2014, dove sono stati presentati Gotham, The Flash, Constantine ed Arrow , mentre la sezione Profilo dei personaggi è composta da brevi filmati sui protagonisti principali della serie (totale di 14 minuti). A chiudere 5 minuti di gag durante le riprese.

The Flash e Gotham: il debutto in homevideo delle...
The Flash: Il meglio e il peggio della stagione 1
Gotham: La seconda stagione punta sui cattivi
Privacy Policy