Videa Studios: visita al set romano tra James Bond e i nuovi film di Verdone e Sollima

Siamo stati negli studi cinematografici di Videa: tra set in costruzione e tesori storici, abbiamo potuto vedere qualche piccola anticipazione dei nuovi film di Carlo Verdone e Stefano Sollima e letteralmente toccare con mano un pezzo di Spectre, l'ultimo attesissimo film di James Bond.

Videa Studios: visita al set romano tra James...

All'interno del parco naturale regionale di Veio, a nord di Roma, in zona Prima Porta, sorgono i Videa Studios, studi cinematografici fondati nel 1962 da Franco Cristaldi, produttore di capolavori del cinema italiano come I soliti ignoti di Mario Monicelli e Amarcord di Federico Fellini, che possono contare su sei teatri di posa, distribuiti su una superficie di 15mila metri quadrati, e un'area verde di 20mila metri quadrati, che, all'occorrenza, diventa un altro rigoglioso set.

Videa Studios 1

Scelti in passato da grandi autori come Luchino Visconti, Francesco Rosi e Pietro Germi, i Videa Studios oggi stanno riscoprendo la loro storia e hanno invitato Movieplayer e visitare i loro teatri di posa. Abbiamo così potuto ammirare da vicino dei veri e propri tesori del cinema italiano, vedere i set dei nuovi film di Carlo Verdone e Stefano Sollima e letteralmente toccare con mano un pezzo di Spectre, il nuovo film di James Bond III.

La mensa sotto il segno di Fellini e la sartoria

Videa Studios 9

Siamo stati accolti dai Videa Studios da un imponente leone, superstite di un set in costume, per poi cominciare il nostro tour letteralmente dalla bocca degli studi: il primo edificio che visitiamo è infatti la mensa, alle cui pareti campeggiano poster di capolavori come Via col vento e che può vantare di ospitare un vero e proprio tesoro, il modellino della nave usato da Federico Fellini in E la nave va (1983).

Ricca di aneddoti è anche la sartoria, piena di costumi e oggetti di scena, che i dirigenti Videa hanno intenzione di catalogare, che contiene abiti indossati da volti storici del nostro cinema, come Nino Manfredi, e chicche come l'armatura del guerriero saraceno Ruggero, protagonista del film I Paladini - Storia d'armi e d'amori, diretto da Giacomo Battiato, interpretato da Ronn Moss, ovvero il Ridge di Beautiful, che nella pellicola del 1983 si innamora di una giovane Barbara De Rossi.

Piazza della Colonnaccia: set per Verdone e Sollima

Videa Studios 3

Fiore all'occhiello dei Videa Studios è la ricostruzione a grandezza naturale di piazza della Colonnaccia, piazza di finzione che ricorda in tutto e per tutto una vera piazza romana, costruita nel 2006 per una fiction e da allora riadattata e modificata per diversi titoli, come la serie Il restauratore, diversi spot televisivi e attualmente utilizzata da Carlo Verdone per il suo nuovo film L'abbiamo fatta grossa. Per il suo ultimo lavoro, Verdone ha fatto costruire sul set un'agenzia di viaggi, la Luxury Viaggi, che si affaccia proprio su piazza della Colonnaccia. Il regista romano era negli studi Videa il giorno che siamo andati a visitarli e abbiamo così potuto vedere anche l'appartamento di Yuri Pelegatti, l'attore di teatro interpretato da Antonio Albanese nel film, pieno di videocassette e libri, contenente un poster gigante che ricorda molto quelli elettorali di Cetto La Qualunque, il protagonista di Qualunquemente.

Contenuto pubblicitario

Anche un altro regista italiano ha scelto recentemente piazza della Colonnaccia per il suo nuovo film: Stefano Sollima, regista delle serie di culto Romanzo criminale - La serie e Gomorra - La Serie, ha girato sul set Videa una scena di Suburra, opera molto attesa su Mafia Capitale, per cui la piazza è stata completamente allagata.

James Bond: un pezzo di Spectre

Spectre: Monica Bellucci e Daniel Craig a Roma per le riprese del nuovo film di 007

Girato in larga parte a Roma, il nuovo capitolo di 007 ha utilizzato un pezzo di set costruito negli studi Videa: si tratta del finto muro del cimitero Verano, presente in una scena in cui Daniel Craig è affiancato da Monica Bellucci. Il muro, completamente cavo all'interno, sembra vero, ricoperto di graffiti e piantine di plastica che ne aumentano il realismo, ed è inoltre corredato da finti loculi, che riportano persino date di nascita e nomi, che sembrano di vero marmo ma sono in realtà leggerissimi.

Il parco e la sala proiezioni intitolata a Ugo Tognazzi

Videa Studios 6

Gli studi, oltre a camerini, sale trucco e botteghe degli artigiani, ospitano anche una sala proiezioni privata, dedicata all'attore, regista e sceneggiatore Ugo Tognazzi, e sono circondati da un'enorme distesa di verde, che comprende anche un torrente, utilizzata spesso come vero e proprio set, che diventa a volte una foresta medievale, a volte la scenografia per un film horror.

E dulcis in fundo, ecco il nostro reportage video:

I Videa Studios si trovano in Via di Livigno 50, a Roma, e hanno da poco lanciato il loro sito internet ufficiale, www.videastudios.it.

Spectre: il trailer ufficiale italiano del nuovo film
Privacy Policy