Jus in Bello: Supernatural chiama a raccolta i suoi fan

Dal 2 al 4 aprile a Roma la convention Jus in Bello, un appuntamento da non perdere, ricco di ospiti ed iniziative, per gli appassionati italiani ed europei della serie TV Supernatural, che vede Jensen Ackles e Jared Padalecki nei panni dei fratelli Winchester.

Fandom, parola inglese composta da fan (la consueta abbreviazione di fanatic) e dal suffisso -dom (che richiama quello di termini come kingdom, regno). E' quindi il regno degli appassionati di qualcosa, composto da tanti fan che come sudditi fedeli si tengono al servizio dei propri reggenti. E' una devozione basata sul rispetto, sull'amore incondizionato e non sul bieco timore, e questo fa sì che i fan, a differenza di sudditi sottomessi, si dimostrino bendisposti a pagare gli inevitabili tributi, sotto forma di merchandise di qualunque tipo e forma. E' una sottocultura trasversale a tutti gli ambiti dell'intrattenimento, dalla musica al cinema, dai fumetti alla televisione ed è un fenomeno sempre più sviluppato che ha avuto una grande spinta dallo sviluppo della rete nell'ultimo decennio, grazie alle opportunità di ritrovo virtuale offerte da newsgroup e mailing list e successivamente forum, blog e webzine. Un fenomeno che ultimamente sta acquisendo maggior concretezza e consapevolezza di sè anche nel nostro paese.
Ne è dimostrazione Jus in Bello, convention dei fan europei di Supernatural, la serie TV creata da Eric Kripke che si terrà proprio nel nostro paese, a Roma, dal 2 al 4 aprile 2010.

Quello di Supernatural è un caso a sè nel panorama dei fandom delle serie TV, diventandone di fatto una delle caratteristiche più interessanti, passionali e vitali. Un intreccio di comunità online (LiveJournal ne conta oltre 300) ricco di fan estremamente creativo, che si dedica anima e corpo allo show ed i suoi protagonisti, commentando ed emozionandosi per le gesta dei fratelli Winchester e delle loro controparti reali, Jensen Ackles e Jared Padalecki, ma soprattutto arricchendone l'universo con la loro creatività, dando vita ad ogni tipo di Fanworks, dalla Fan Art che si occupa di produrre illustrazioni, icone e wallpaper, alla smisurata mole di Fan Fiction concentrate sui temi più svariati ed estremi, dalle storie sui due protagonisti da ragazzi, ai crossover con altri show, fino ai racconti meno innocenti che coinvolgono relazioni tra i diversi personaggi ed in particolare tra i due fratelli.

Supernatural: Jensen Ackles e Jared Padalecki nell'episodio The Real Ghostbusters
Una pratica, questa del Wincest, citata anche direttamente dai protagonisti nei dialoghi di un paio di episodi, un omaggio, e bonaria presa in giro, ai fan che ha visto il suo culmine nella premiere della stagione 5, Sympathy for the Devil, con l'introduzione del personaggio di Becky Rosen (Emily Perkins), fan accanita della serie di libri di Supernatural di Chuck Shirley, la serie nella serie. Un omaggio che diventa ancora più concreto in The Real Ghostbusters, nono episodio della stagione corrente, che vede i due fratelli attirati con l'inganno proprio ad una convention di fan, mettendo noi e loro faccia a faccia con lo spirito di questi incontri.

L'evento convention (solitamente abbreviato in con) è uno dei momenti più importanti e concreti della vita di un fandom, è il momento in cui gli appassionati spettatori hanno la possibilità di condividere di persona la loro passione ed entrare in contatto diretto con gli altri appassionati e soprattutto con i propri beniamini che tendono ad essere presenti alle più importanti di queste manifestazioni. Si tratta di un insieme di incontri e conferenze, ma anche tornei e competizioni, legati all'oggetto trattato, con i partecipanti spesso mascherati come i propri personaggi preferiti.
Sono eventi che vanno organizzati con l'adeguata accortezza per assecondare ed accontentare le aspettative e le esigente di un pubblico così appassionato ed esigente e per Jus in Bello è stato indispensabile scegliere una località nel cuore dell'Europa, una città famosa, glamour e ben collegata, non un luogo isolato nel mezzo del nulla. Da questo punto di vista, Roma, una capitale europea con 3000 anni di storia alle spalle, è stata una scelta sicuramente efficace.
Inoltre era necessario un luogo, identificato nell'Hilton Rome Airport Hotel, che permettesse ai fan di passare tre giorni all'insegna del divertimento, senza fretta o ressa per seguire le diverse iniziative previste, ed è per questo che si è deciso di limitare il numero di partecipanti ad un migliaio, dando un sapore più intimo di quanto normalmente accade in questo tipo di manifestazioni.

Jim Beaver, nel ruolo di Bobby Singer, un cacciatore esperto di demoni, nell'episodio 'La trappola del diavolo' di Supernatural
Ovviamente una iniziativa come Jus in Bello non potrebbe funzionare senza gli idoli dei fan, i protagonisti di Supernatural che saranno presenti alla tre giorni romana, a cominciare dai due protagonisti assoluti Jared Padalecki e Jensen Ackles, accompagnati dal fidato Bobby (Jim Beaver) ed il compagno delle ultime avvenuture Castiel (Misha Collins), ma anche da attori ed attrici che sono apparsi nella serie nei panni di personaggi ricorrenti come Jake Abel, Traci Dinwiddie, Fredric Lehne, Samantha Smith, Richard Speight Jr. e Charles Malik Whitfield. Ognuno di loro apparirà sul palco della convention per più giorni, da solo o insieme ad altri ospiti, e prenderanno parte alle varie iniziative previste a favore dei partecipanti. Come se non bastasse, interverranno anche i doppiatori italiani dei due fratelli Winchester, David Chevalier e Stefano Crescentini.
Infatti nell'arco dei tre giorni sono previste sessioni di autografi e Photo Op, in cui i fan potranno ricevere gli autografi dei loro beniamini e fare foto con loro, sessioni di Meet & Greet, ovvero incontri privati di piccoli gruppi di fan con gli attori, concorsi grafici e di fanvideo, vendita di gadget dello show, ma anche aste in cui saranno venduti oggetti esclusivi autografati dai protagonisti. A tutto ciò si aggiungono i concerti dei cantautori americani Jason Manns e Steve Carlson ed ulteriori sorprese a cui l'organizzazione sta ancora lavorando.

Jared Padalecki e Jensen Ackles in una scena di Supernatural (episodio 'Route 666' )
Per gli appassionati che vogliono partecipare a Jus in Bello è possibile prenotare diverse tipologie di pass, che portano nomi suggestivi che richiamano la mitologia di Supernatural e rientrano in diverse fasce di prezzo (dal più economico Hunter Pass al più esclusivo Prophet Pass), e l'accesso ai Photo Op e Meet & Greet con i protagonisti.
L'appuntamento per i fan italiani ed europei è quindi dal 2 al 4 Aprile 2010 all'Hilton Rome Airport Hotel di Roma per tre giorni nel mondo di Supernatural.

Jus in Bello: Supernatural chiama a raccolta i...
Privacy Policy