Il trono di spade: Kit Harington ci racconta... quel che Jon Snow sa

Il figlio illegittimo di Ned Stark e il suo destino ne Il trono di spade: il momento più straziante della quarta stagione - da aprile in dvd e Blu-ray per Warner HE - determinerà il percorso evolutivo nella quinta - dal 13 aprile su Sky Atlantic - del personaggio interpretato dal britannico Kit Harington. Ce lo racconta lui stesso...

Il trono di spade: Kit Harington ci racconta......
Kit Harington
Kit Harington

29 anni, attore

La discrezione innanzitutto. Dirigersi verso il luogo segretissimo dove si svolgeranno le interviste di Il trono di spade e farsi venire un colpo avvistando Kit Harington (trauma: non è uno stangone. È compatto ma minuto, indossa skinny jeans scuri) che passeggia appena fuori dall'albergo - rischiando riconoscimento e assalto dei fan - è un modo efficiente per risvegliarsi dopo un viaggio assonnato.

Il trono di spade: Kit Harington in una scena di The Watchers on the Wall

L'interprete di uno dei personaggi più amati di Il trono di spade ha già girato assieme al resto del folto cast tutta la quinta stagione che vedremo dal 13 aprile su Sly Atlantic, ma naturalmente non è molto bendisposto a servirci spoiler; tuttavia, i tanti spunti forniti dalla quarta stagione (correte a riguardarvela sui dvd o blu-ray editi da Warner HE per non perdere le fila della storia) sul percorso personale del giovane guerriero - che se la cava benissimo sapendo poco o quasi nulla - lo invogliano facilmente ad accennarci come evolverà negli episodi inediti.

Passato, presente, futuro

Game of Thrones: Rose Leslie in una scena dell'episodio Valar Dohaeris

Tra i contenuti speciali del blu-ray della quarta stagione c'è una clip dove tu e Rose Leslie (l'interprete di Ygritte, ndr) parlate della fine del primo amore di Jon Snow.
Per lui non è solo la prima esperienza sessuale con una donna, Jon è innamorato di Ygritte e la sua perdita alla fine dell'annata lo ha distrutto. Purtroppo il mio personaggio è un tipo silenzioso e - visto che non può avvalersi del discorso interiore come nei libri - il suo dolore nella quinta stagione non verrà espresso. Questo non vuol dire che non patisca, anzi, per non impazzire si butterà in attività ardimentose.

Dai libri non si desume molto di più.
Sì, infatti i lettori noteranno che le storie di molti personaggi, non solo del mio, saranno arricchite di elementi inediti nella serie. In un modo abbastanza interessante, le storie dei protagonisti hanno raggiunto una narrazione che va oltre i romanzi di Martin. Li ho letti e so che siamo arrivati a quel punto oltre il quale si può solo andare avanti cercando di rimanervi fedeli. Mi hanno informato su quello che succede al mio personaggio nel prossimo libro? Posso solo dirvi che... non so niente.

La serie oltre i romanzi

Temi la rivolta dei fan?
Rispetto ai cambiamenti tra il libro e serie? Certe rimostranze mi spiazzano, perché lo show è un adattamento, è una versione del libro, e la gente non dovrebbe aspettarsi che siano identici. Posso anticipare che la trama del mio personaggio andrà oltre i romanzi; per quanto riguarda il futuro credo che nessuno del cast di Il trono di spade sia stato messo al corrente di nulla. Le uniche tre persone che sanno che cosa succederà - e credo che siano davvero solo loro tre - sono George R.R. Martin e i produttori David Benioff e D.B. Weiss.

Contenuto pubblicitario
Il settimo figlio: Kit Harington in una scena del film

Quindi non sei preoccupato dal fatto che Martin non abbia ancora finito il nuovo libro?
Considero Martin un genio, e anche un amico, per cui una cosa che mi fa veramente incazzare è l'insopportabile pressione dei fan nei suoi confronti, parliamo di un tipo di pressione cattiva, manipolatoria, e perfida che alcuni esercitano quando, per esempio, gli dicono di darsi una mossa perché potrebbe venirgli un accidente prima di finire la storia.

A differenza di Maisie Williams e altri membri del cast, tu non sei attivo nel campo dei social.
Non sono affatto un fan dei social e detesto Twitter. Se devo essere onesto, sono abbastanza sconvolto dagli abusi provenienti da Internet: non sono salutari e sono sintomatici della aggressività di tante persone che se ne stanno dietro lo schermo a lanciare invettive. Ritengo metta in luce un aspetto orribile della nostra società.

Il trono di spade: Kit Harington e Ciaran Hinds nell'episodio The Children

Che vita dura

Tornando al destino di Jon Snow...
Posso dire che il mio personaggio avrà molto spazio nella quinta stagione: lo posso confermare perché ho trascorso quasi ogni giorno sul set. Credo che quest'anno ho passato sul set più tempo addirittura di Peter Dinklage! Mi sono reso conto che questa cosa mi ha fatto diventare un lavoro-dipendente; appena finite le riprese della quinta stagione mi sono ritrovato con un intero giorno libero e non sapevo cosa farci, avevo bisogno di restare impegnato.

Non è che dopo la dipartita di una rossa come Ygritte Jon si consolerà con un'altra donna dalla chioma fulva come Melisandre?
Senz'altro le rosse gli piacciono... Comunque sì, in questa stagione avrò a che fare con personaggi con cui Jon non aveva mai interagito: è un bravo combattente, ma qui verranno messe alla prova anche altre qualità.

Il trono di spade: il commento all'episodio Il coraggio di pochi
Privacy Policy