Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit: vi sveliamo tutti i segreti del cofanettone con le due trilogie

Per la gioia di tutti i fans di Peter Jackson e di Tolkien, di Frodo e di Bilbo Baggins, la Warner ha fatto uscire Middle Earth Collection - Extended Edition, con le due trilogie per la prima volta insieme con i film nelle versioni estese e infiniti contenuti speciali.

Si avvera il sogno di tutti i fans della Terra di Mezzo cinematografica. Il sogno degli appassionati delle opere di J.R.R. Tolkien e di quelli che sono rimasti stregati dalle trilogie de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit, di quelli rapiti dall'abilità di Peter Jackson nel confezionare opere davvero monumentali, e di quelli che dal punto di vista cinematografico hanno apprezzato emozioni, effetti speciali e uno spettacolo mozzafiato. La Warner Bros. Entertainment Italia. insomma ha davvero avuto una grande idea nel proporre per la prima volta tutte insieme le due trilogie, con i sei film nella versione estesa: ne è venuto fuori un cofanetto imperdibile in alta definizione, contenente addirittura 30 dischi, denominato Middle Earth Collection - Extended Edition, tra l'altro disponibile anche in una speciale edizione esclusiva limitata di cui parleremo in seguito.

Il package di Middle Earth Collection

Si tratta, come è facile immaginare, di un'opportunità da non perdere per tutti gli appassionati dell'opera diJ.R.R. Tolkien di rivivere nuovamente le epiche avventure di Frodo e Bilbo Baggins e di ampliare la loro collezione con un pezzo di grandissimo valore, che tra l'altro in questo periodo diventa anche ideale da mettere sotto l'albero di Natale. Certo, solo per vedere tutti i film in versione estesa servono giorni e giorni di visione. Se poi consideriamo anche gli extra, bisogna avere davvero qualche settimana a disposizione durante l'anno per poter assaporare tutti gli approfondimenti. E se qualcuno tenta una full immersion, il rischio, dopo aver tolto l'ultimo dischetto, è quello di ritrovarsi davvero nella Terra di Mezzo...

Il cofanettone: com'è fatto e cosa contiene

La cover di Middle Earth Collection

La confezione è strepitosa e le dimensioni extralarge del cofanetto incutono quasi timore ma allo stesso tempo affascinano e attirano come un... tesssoro. Innanzitutto la veste grafica è completamente nuova e all'interno troviamo sei corpose amaray contenenti in totale, come accennato, ben 30 dischi: per la precisione si tratta di 18 blu-ray e di 12 DVD (questi ultimi riguardano gli extra della trilogia de Il signore degli anelli). Tutti i sei film vengono presentati nella loro versione estesa e sono nell'ordine: Lo Hobbit: un viaggio inaspettato, Lo Hobbit: la desolazione di Smaug, Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate , Il signore degli anelli - La compagnia dell'anello, Il signore degli anelli - Le due torri e Il signore degli anelli - Il ritorno del re. Ma oltre alle due trilogie complete, questa speciale versione include tantissimi contenuti speciali, tutti quelli che abbiamo già trovato nelle versioni cinematografiche e anche in quelle estese: pertanto i fans potranno godersi ore ed ore di approfondimenti. A completare il tutto un elegante Booklet di 28 pagine, corredato da fotografie a colori, che fa da preziosa guida all'intera edizione, per orientarsi un po' meglio fra tanto materiale.

Le 6 amaray della Middle Earth Collection

La trilogia de Lo Hobbit: 12 blu-ray, le extended edition e valanghe di extra

Il retro della Middle Eath Collection

Come detto, ogni film contiene la sua bella amaray con vari dischi all'interno. Andiamo a vederli nel dettaglio. Lo Hobbit: un viaggio inaspettato contiene 4 blu-ray: nel primo troviamo l'extended edition del film (che qui diventa di 182 minuti rispetto ai 169 originali) con il commento audio dei filmaker, nel secondo tutti i contenuti speciali della versione cinematografica (ovvero una featurette sulle splendide location della Nuova Zelanda e poi dieci blog video su preproduzione, location, riprese, 3D, tour degli studios, postproduzione e la premiere di Wellington. Quindi trailer e spot). Nel terzo disco Le Appendici Parte 7: Un viaggio aspettato da tempo, ovvero 4 ore circa di materiale con making of del film, curiosità sulla pre-produzione, boot camp con il cast, effetti digitali e tanto altro ancora. Nel quarto disco Le appendici parte 8 - Ritorno alla terra di mezzo, altre 5 ore di materiale con Creare il Mondo de Lo Hobbit e vari making of.

Martin Freeman, nei panni di Bilbo, esplora la Terra di Mezzo in The Hobbit: An Unexpected Journey

E passiamo all'amaray dedicata aLo Hobbit: la desolazione di Smaug, anch'esso con 4 blu-ray. Nel primo l'extended edition del film (186 minuti invece di 161) con il commento dei filmmaker. Nel secondo disco gli extra della versione cinematografica (Peter Jackson ti invita sul set, videoclip, uno speciale in sala montaggio, videoclip di produzione e trailer). Nel terzo disco ancora ore di materiale con Le Appendici Parte 9: Nelle Terre Selvagge, e nel quarto disco Le Appendici Parte 10: Il Viaggio verso Erebor, con una marea di documentari in più parti sulle riprese, dalla pre-produzione al lavoro svolto sul set, passando per il mondo degli effetti digitali. Ed eccoci alla conclusione della trilogia con Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate : anche in questo caso ci sono 4 blu-ray con lo stesso schema precedente. Nel primo disco il film extended edition (163 minuti a fronte dei 144 cinematografici) col commento audio, nel secondo gli extra della versione cinematografica (Nuova Zelanda: Casa della Terra di Mezzo - Parte 3, Alla scoperta della Terra di Mezzo, Dietro le quinte - L'ultimo addio e un video musicale). Poi fra terzo e quarto disco circa altre dieci ore di extra con Le Appendici Parte 11 La Tempesta Si Avvicina e Le Appendici Parte 12: La Fine del Viaggio.

La trilogia de Il Signore degli Anelli: 6 blu-ray, 12 DVD, film e extra infiniti

Elijah Wood e Sean Astin in una scena di Il signore degli anelli - Le due torri

E veniamo alla trilogia de Il Signore degli anelli, che se cinematograficamente è arrivata prima, in realtà racconta eventi successivi a quelli narrati nei film de Lo Hobbit. Si comincia con Il signore degli anelli - La compagnia dell'anello, contenente 2 blu-ray e 4 DVD. Nei due blu-ray c'è il film in extended version (228 invece di 171 minuti), con ben quattro commenti audio. Nei 4 DVD una sequenza spaziale di extra che per raccontarli tutti ci vorrebbe un libro, e per vederli tutti tanto, ma davvero tanto tempo a disposizione. Già il primo DVD è ricchissimo di materiale contenente tutti gli extra apparsi nell'edizione con la versione cinematografica del film, con ore di documentari, interviste e informazioni varie, sia per approfondire il personaggio di Tolkien sia per la realizzazione del film. Nel secondo DVD Le appendici parte 1 - Dal libro alla "visione" con sei documentari su Tolkien, adattamento dal libro, pianificazione del film, disegni, design, costumi, armi e altro ancora. Nel terzo DVD Le appendici parte 2 - Dalla "visione" alla realtà con altri 11 documentari su attori, giornate sul set, post produzione, montaggio e musiche. Nel quarto DVD un documentario realizzato dal regista Costa Botes.

Ian McKellen in una scena di Il signore degli anelli - Il ritorno del re

Ne Il signore degli anelli - Le due torri stesso schema: due blu-ray per l'extended version del film in alta definizione (235 minuti invece di 179) con tanto di commenti audio. Poi nei DVD gli extra contenuti nella versione cinematografica, quindi Le appendici parte 3 - Il viaggio continua con cinque documentari, mappe interattive e gallerie di disegni e foto, e infine Le appendici parte 4 - Inizia la battaglia per la Terra di Mezzo, con altro otto documentari su ogni aspetto della realizzazione del film e altre gallerie. Infine nel quarto DVD un altro documentario sul film realizzato da Costa Botes. La trilogia si chiude con Il signore degli anelli - Il ritorno del re: anche in questo caso due blu-ray per offrire nella massima qualità il film in extended version (263 minuti invece di 201) con i commenti audio. E ancora quattro DVD, il primo con gli extra della versione cinematografica, il secondo con Le appendici parte 5 - La guerra dell'anello, ovvero sei documentari con mappe e gallerie, il terzo con Le appendici parte 6 - La fine di un'era, con altri sette documentari per approfondire ogni aspetto. E nel quarto DVD ancora un altro documentario del regista Costa Boates.

I video: uno spettacolo mozzafiato

Viggo Mortensen è Aragorn in una scena di Il signore degli anelli - Il ritorno del re

Dal punto di vista tecnico, ovviamente e per fortuna, i blu-ray presenti sono quelli apparsi nelle ultime edizioni extended edition dei vari film. E come forse è perfino inutile ribadire, la qualità video è quasi sempre al top, pur con qualche piccola variazione fra le due trilogie, soprattutto fra il prodotto più datato (trattato peraltro con grande cura) e quello più recente. In ogni caso, la qualità è omogenea ed è di altissimo livello. Il dettaglio è davvero sbalorditivo ed è capace di catturare microparticolari, trucchi, costumi e maestosi paesaggi. Le scene caotiche sono molte, soprattutto le battaglie coinvolgono eserciti a una marea di figure: anche in queste occasioni il quadro resta solido e compatto, e tutto è ben percepibile, anche sui fondali. Forse fin troppo, visto che in qualche occasioni anche i minimi difetti della CGI fanno capolino. Il croma varia lungo i sei film a seconda delle scelte fotografiche, ma si mantiene generalmente con colori molto vivi, riproducendo fedelmente il notevole lavoro di correzione digitale del colore. Anche nelle scene scure la flessione del dettaglio è davvero lieve, solo talvolta fa capolino una minima rumorosità sui neri, che in quelle poche occasioni diventano leggermente più pastosi. Spettacolari i primi piani di uomini e creature, con incarnati porosi e dettagli microscopici in bella evidenza. Da rilevare solo una certa scattosità di alcuni panning nelle panoramiche, rilevabile probabilmente solo su alcuni schermi.

Audio: travolti da battaglie, orchi, draghi e creature varie

The Hobbit: The Desolation Of Smaug - Martin Freeman osserva meravigliato le farfalle dalla cima degli alberi

Sul fronte audio bisogna fare un distinguo fra le due trilogie. Paradossalmente la trilogia più vecchia, quella de Il signore degli anelli, vanta per la traccia italiana un DTS HD 6.1 che purtroppo nei tre film de Lo Hobbit diventa un più modesto dolby digital 5.1. E, di conseguenza, si amplia la forbice con la traccia originale inglese, che nei primi tre film, con una codifica uguale a quella italiana, svetta solamente per la naturalezza dei dialoghi e per la genuinità del contesto sonoro, mentre nella trilogia più recente vanta un paio di marce in più grazie a un DTS HD 7.1 notevolmente più performante. Detto questo, e pur con le citate differenze, ascoltare i film delle due trilogie è comunque un vero spasso: bassi corposi e potenti che colpiscono lo stomaco, effetti da ogni diffusore soprattutto nelle caotiche scene delle battaglie, asse posteriore attivissimo e panning precisi e puntuali, dinamica elevata e mix perfetto e fluido con dialoghi e colonna sonora.

Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate, una scena del film

L'energia sprigionata in alcuni momenti è davvero forte, grazie a una pressione sonora che nelle scene clou sparse nelle trilogie tocca livelli davvero eccelsi. Dovendo trovare un top, comunque, le tracce originali della trilogia de Lo Hobbit sono davvero quelle che colpiscono maggiormente, quelle insomma da far tremare il salotto di casa. Per quanto riguarda gli extra, li abbiamo descritti in modo sommario durante la descrizione del prodotto. Non resta che ribadire che si tratta di ore e ore di materiale: ma non è solo una questione di quantità, ma anche di qualità. Documentari, descrizioni, racconti e interviste che permetteranno di soddisfare qualsiasi curiosità e approfondire qualunque aspetto dei 6 film.

E per chi non si accontenta...

Se qualcuno non è ancora contento del prodotto fin qui descritto, c'è perfino qualcosa in più. Fatta salva la qualità tecnica, il numero dei dischi e la loro divisione fra i vari film, va sottolineato che è in commercio anche in una splendida edizione limitata in esclusiva Amazon con un cofanetto lavorato finemente in legno che contiene i 6 film in 6 Libri/Contenitori con copertina in pelle e stampa in oro. All'interno anche il certificato di autenticità in edizione numerata, 2 riproduzioni di acquarelli create da John Howe e Alan Lee (storici illustratori dei romanzi di J.R.R. Tolkien) e Il Red Book of Westmarch, il Libro Rosso scritto da Bilbo Baggins, rilegato in pelle con oltre 100 pagine di bozzetti.

L'edizione limitata di Middle Earth Collection
Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit: vi sveliamo...
Macchine mortali: in primavera le riprese del film prodotto da Peter Jackson
Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli: le due trilogie a confronto
Privacy Policy