Il DVD di Vidocq

Bellissima edizione in un cofanetto con doppio dvd del film di Pitof che si fa apprezzare per una qualità tecnica audio/video di assoluto rilievo. Di ottima qualità anche i contenuti speciali.

La redazione

Questa edizione dvd del film di Pitof è sicuramente "storica" in quanto si tratta del primo film (un anno prima di Star Wars ep. II - L'attacco dei cloni) ad essere stato girato interamente in digitale con telecamere DV Sony ad alta definizione, per cui il trasferimento in dvd è avvenuto con un passaggio diretto da digitale a digitale senza alcun ulteriore trattamento della pellicola. Questa significativa premessa unita al fatto che si tratta di un'edizione speciale a doppio disco in cui il primo disco è dedicato interamente al film (peraltro non lunghissimo, 94 minuti) lascia immaginare una qualità tecnica generale del prodotto di assoluto rilievo a cui va aggiunto il fatto che il secondo disco contiene più di 150 minuti di contenuti extra.

La qualità video è vicina alla perfezione. Come detto, al film, presentato nel formato 1.85:1 anamorfico, è stato dedicato l'intero primo disco e ciò ha consentito di avere un bit rate piuttosto elevato (circa 7.5 Mbit/sec) che ha praticamente ridotto al minimo assoluto gli effetti della compressione. Il livello del dettaglio è eccezionale, le immagini sempre nitide e precise. La resa cromatica è di primissima classe con i colori sempre brillanti in qualsiasi situazione e questo rende il quadro visivo di altissimo livello considerato il fatto che il film si fa notare per immagini coloratissime con effetti di contrasto semplicemente bellissimi. Molte sono le sequenze con immagini scure o con tonalità rossa ed anche in queste situazioni la qualità video non presenta difetti degni di nota.

La qualità audio del dvd non è assolutamente inferiore a quella video. Sono presenti tre tracce audio multicanale, due in italiano (DTS e Dolby Digital 5.1) ed una in francese (Dolby Digital 5.1). Diciamo subito che la traccia DTS in italiano è nettamente superiore alle altre due in Dolby Digital che comunque sono sempre di altissima qualità. Tutte le potenzialità della codifica multicanale vengono sfruttate ai massimi livelli, con tutti i diffusori quasi costantemente in funzione che rendono pressoché totale il coinvolgimento nella scena che si sta guardando. Ben realizzati tutti gli effetti di panning e stupendo per dinamica il commento audio del film che ritroviamo già in multicanale nei bellissimi menù animati.
Dal primo capitolo all'ultimo, la resa audio è di sicuro riferimento, con bassi profondi e di grande impatto che fanno lavorare a pieno ritmo il subwoofer. Tutte condizioni ideali, quindi, per mettere alla prova le qualità del nostro impianto home-theater.

Come anticipato, tutti i contenuti extra sono presenti nel secondo disco e, come già nel primo disco, tutti i menù sono animati e di notevole impatto visivo con transizioni che non sono mai troppo lunghe e quindi potenzialmente noiose.
La quantità di extra presenti è notevole (tutti sottotitolati in italiano) e la qualità quasi pari a quella tecnica. Sono presenti interviste a Pitof, a Jean-Christophe Grangé (autore della sceneggiatura) e a Fabien Lacaf (autore dello storyboard), a Radolph Chabrier, il making-of, i bozzetti dei costumi, un videoclip e le tradizionali biografie e filmografie. A voler essere puntigliosi ci si poteva inserire magari un commento audio - ma a questo punto si sarebbe veramente raggiunta la perfezione!

totale 10
video 10
audio 10
extra 9

Il DVD di Vidocq
Privacy Policy