Il DVD di Vertigine

Ancora cinema del passato e ancora una Pietra miliare Fox nella nuova collana dedicata alle grandi pellicole che hanno fatto la storia del cinema.

Ancora cinema del passato e ancora una Pietra miliare Fox nella nuova collana dedicata alle grandi pellicole che hanno fatto la storia del cinema. E' l'avvincente thriller di Otto PremingerVertigine del 1944, ad essere editato digitalmente per l'occasione e con risultati impeccabili, sia sotto il profilo della qualità che della quantità.

Doppio disco Amaray con allegata la monografia sul regista a cura del Castoro, l'edizione si presenta con un disco tutto dedicato al film e ai commenti audio (particolarmente interessanti visto che si tratta di classici assoluti del passato, rivisti attraverso un'adeguata storicizzazione critica) ed un secondo per gli extra. Il video, presentato nell'originale Full Frame è inattaccabile sotto ogni aspetto e permette di godere a pieno delle finezze della direzione della fotografia con un lavoro sul contrasto ineccepibile. L'audio è presente nella versione originale mono e stereo ed in un italiano ibrido leggermente squilibrato nei dialoghi rispetto al sonoro. Per quanto quest'ultimo sia comunque più che soddisfacente, il nostro consiglio va -come al solito- in direzione di una visione in originale con sottotitoli, soprattutto per farsi trascinare dalla grande cura per la recitazione.

Extra di interesse assoluto, molto più di quanto la retrocopertina faccia intuire E' la sezione documentari a lasciare particolarmente il segno con la presenza di tre ricchi contributi: uno dedicato al film, uno alla protagonista Gene Tierney ed uno alla figura di Vincent Price. Presenti anche le Scene estese e l'immancabile trailer, oltre che il già citato libro.

totale 9
video 9
audio 8
extra 9

Il DVD di Vertigine
Privacy Policy