Il DVD di Una notte agli studios

La surreale commedia ambientata a Cinecittà arriva in homevideo con un ottimo audio. Video ed extra sufficienti.

Il DVD di Una notte agli studios

In viaggio nel tempo a Cinecittà
Vivace commedia italiana dai toni surreali, Una notte agli studios al cinema era uscito anche in 3D, senza però avere un buon riscontro. Ora si può riscoprire il film di Claudio Insegno (che è anche tra i protagonisti) in homevideo grazie al DVD targato CG Home Video. La commedia è ambientata a Cinecittà, dove due comparse senza successo vogliono salvare i celebri studios italiani da un cattivo americano che vuole distruggerli per aprire una sua nuova Cinecittà, più grande e moderna. Si troveranno in mezzo a bizzarri viaggi nel tempo attraversando i più vari generi cinematografici, dal peplum dell'antica Roma fino all'horror o ai poliziotteschi anni Settanta, in una sequenza di parodie più o meno riuscite, ma comunque abbastanza divertenti.
Nel cast anche Giorgia Wurth, Enrico Silvestrin, Peppe Iodice, Francesca Nunzi, Sandra Milo, Eva Robin's e perfino Pino Insegno, fratello del regista, nelle vesti di un prete esorcista.

totale 7
video 6
audio 8
extra 6
Video discreto, con qualche sbavatura
Il DVD di Una notte agli studios presenta un video discreto, che ha la sua forza nel dettaglio e nel croma sempre brillante e vivace. Quello che convince meno è un quadro abbastanza sgranato con qualche scena poco definita anche a causa di un girato un po' sommario. In qualche movimento di macchina la grana non appare sempre naturale e crea qualche scia e qualche problemimo da compressione. Nonostante queste sbavature, la visione comunque non presenta grandi problemi e scorre via piacevole.

Contenuto pubblicitario

Audio vivace, extra sufficienti
Meglio l'audio multicanale, che si rivela decisamente frizzante e accompagna le scene più movimentate con buoni effetti che coinvolgono tutti i diffusori. Anche le musiche dimostrano un certo brio grazie al costante appoggio dell'asse posteriore, mentre in questo contesto piuttosto vivace i dialoghi spiccano per chiarezza e precisione.
Extra appena sufficienti, considerato il film non certo di successo, grazie al trailer, a una galleria fotografica e a un making of divertente di una decina di minuti che comprende interviste a regista e attori e riprese sul set.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy